di pangrazio gianni intervista 050312 09

Avezzano brilla tra i Comuni virtuosi. Di Pangrazio (sopra): "Grazie alla mia squadra e a quanti hanno reso possibile questo risultato"

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze pubblica la lista dei 500 enti pubblici più virtuosi nei pagamenti, dati relativi al 2016, e Avezzano brilla da protagonista, attestandosi al 29° posto tra tutti i Comuni e al 71° posto in Italia tra gli “Enti attivi” che pagano più celermente le fatture a loro indirizzate. Tutte le pubbliche amministrazioni sono tenute a effettuare i pagamenti delle fatture entro 30 giorni – 60 giorni per le eccezioni - dalla data del loro ricevimento. Il rispetto di questi termini è un fattore di cruciale importanza per il buon funzionamento dell’economia e rientra nel rispetto delle direttive europee in materia, oggetto di rigoroso controllo da parte della Commissione Europea. Ancora oggi sono molti gli enti pubblici che pagano in tempi più lunghi, con ripercussioni negative sull’economia locale e nazionale. “É un risultato di grande rilievo a livello nazionale che ci rende orgogliosi”, sottolinea Giovanni Di Pangrazio, a capo dell’Amministrazione cittadina nell’anno di riferimento, “Abbiamo orientato l’azione della nostra Amministrazione all’efficienza e onorare rapidamente i pagamenti significa garantire liquidità in tempi sostenibili a ditte e fornitori, vale a dire un sostegno alla vitalità dell’economia, quanto più prezioso in tempi difficili come quelli che abbiamo vissuto e stiamo vivendo. Il fatto che siamo riusciti ad attestarci tra i primi Comuni in Italia proprio in tempi in cui i tagli agli Enti sono stati pesantissimi ci rende ancora più fieri di questo esito. Un doveroso ringraziamento va all’assessore al Bilancio del tempo, Ferdinando Boccia, che con perizia ci ha permesso una gestione più che virtuosa delle risorse, e al personale della Ragioneria, in particolare alla signora Maria Antonietta Tucceri, professionista eccellente e profondamente ligia alle regole che, dopo 30 anni di esperienza nel settore, è stata trasferita - incomprensibilmente - ad altra attività dal sindaco De Angelis. Un sentito grazie a loro, che hanno saputo sostenere con competenza e tempestività la nostra Amministrazione nella concretizzazione degli obiettivi che ci eravamo prefissi, e che oggi si traducono in un’altra positiva ribalta per Avezzano”.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

MERCATO DEL SABATO: TONI ...

Come previsto, lunedì ...

FURBETTI: "A VOLTE ...

Il caso "Furbetti del ...

PREMIO BORSELLINO: ...

Tanti e tutti importanti i nomi ...

GIULIANOVA: LAVORI DI ...

Sono stati consegnati ieri alla ...

CHIETI: VERTENZA

Tensione tra azienda e sindacati ...

STRADA DEI PARCHI: FUORI ...

Strada dei Parchi, un ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CULTURA

PREMIO BORSELLINO: CONSEGNA ...

Tanti e tutti importanti i ...

L'AQUILA: "SCRITTORI AL ...

Presentata oggi la seconda ...

CAPISTRELLO: LOTTERIA

A due mesi dall’estrazione ...

RUBRICHE VARIE

Scommesse sportive ...

Scommesse sportive online: come avvicinarsi al ...

Scommesse sportive ...

Scommesse sportive online: come avvicinarsi al ...

SPORT

RUGBY: L'AVEZZANO SCONFITTO

Un minuto di troppo. Tanto ...

CALCIO: ANGIZIA VINCE

La squadra marsicana si è ...