municipioavezzano

Un nuovo piano di emergenza che sia funzionale e che superi quanto più possibile le criticità. Ma soprattutto che sia coordinato in modo univoco e chiaro, con precise responsabilità da parte di chi è addetto a gestire le situazioni di emergenza. È quanto emerso da una riunione organizzata in Comune dal sindaco di Avezzano, che ha chiamato a sedersi intorno ad un tavolo di lavoro i dirigenti e i responsabili dei settori per illustrare eventuali problematiche da superare per essere il più operativi possibile in caso di terremoto, calamità naturali, abbondanti nevicate ed eventuali dissesti idrogeologici. Tra le priorità c'è l'individuazione di una nuova area che, ad Avezzano, ospiti il Coc.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

WORKSHOP SU DATI ...

E’ previsto per martedì 24 alle ...

FIERA DEL 25 APRILE

Si avvicina la fiera del 25 ...

SOPPRESSIONE SERVIZIO ...

Chiuso l’ambulatorio ...

CARABINIERI: CAMBIO DI ...

A causa di alcune criticità ...

CONSULTORIO: CORSI ...

Tra le varie attività, al ...

CAI IN GITA

Per domenica 22 aprile, il CAI ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

CONSULTORIO: CORSI GRATUITI

Tra le varie attività, al ...

TERAMO: EDUCAZIONE STRADALE

L’Aci di Teramo ha ...

SAN GABRIELE: CONVEGNO DEI ...

Sabato 21 aprile il ...

RUBRICHE VARIE

CAI IN GITA

Per domenica 22 aprile, il CAI di Avezzano, ...

MARSICA: ACQUAZZONI ...

Giornate tipicamente primaverili si susseguono ...

SPORT

PESCARA – SPEZIA: L'ARBITRO ...

Pescara Spezia: la partita ...

TAEKWONDO CELANO: UN SUCCESSO

Successo per il centro ...