logo tondo - Copia

Censis: aumentano anziani che sottovalutano influenza 15.000 i morti lo scorso anno per complicanze dell’influenza.

(Regioni.it 3247 - 11/10/2017) L'Istituto Superiore di Sanità stima che lo scorso anno siano morti fra i 15 mila e i 18 mila anziani per complicanze dell'influenza, contro una media negli anni precedenti di circa ottomila.

Sono sottovaluti gli effetti nocivi dell’influenza, soprattutto da parte degli anziani, che si vaccinano sempre meno. Così abbiamo una significativa riduzione della copertura vaccinale ed un altrettanto significativo aumento della mortalità.

Lo rileva un’indagine del Censis dal titolo esemplificativo: “Sanità: gli italiani non temono l’influenza e ne sottovalutano i rischi”.

Molti non sanno, il 43% degli over 50, che l’influenza può determinare complicanze mortali. 

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

TACCUINO ELETTORALE

Domenica 25 febbraio, alle ...

CITTA' METROPOLITANA: ...

Su iniziativa del presidente ...

QUAGLIARIELLO: MENO ...

“C’è un’Italia che funziona, che ...

NEVE SU A24 E A25

L’arrivo di un fronte di aria ...

TELESIRIO: NUOVO CANALE

Martedì 27 febbraio, alle 10,00, ...

MALTEMPO IN ABRUZZO: LE ...

In vista dell’ondata di maltempo ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

"LA SIRENETTA", FAVOLA AL ...

Domenica 25 febbraio, alle ...

PAZIENTI ONCOLOGICI: INCONTRO

Sabato 24 febbraio, dalle ...

NONNA AMELIA FA 108

San Giovanni Teatino: nonna ...

RUBRICHE VARIE

AVIS AVEZZANO: ASSEMBLEA

Convocata per il 24 febbraio alle 15.30 ...

LETTOMANOPPELLO: ...

  Nasce a Lettomanoppello uno sportello ...

SPORT

CALCIO: PESCARA – CREMONESE

Sabato 24 febbraio, allo ...

CALCIO, AVEZZANO: TERZO POSTO

4 i gol per l’Avezzano ...