ospedale

Un vuoto in dotazione organica insostenibile, 400 precari vario profilo in attesa di risposte circa la possibilità di essere stabilizzati: la Regione Abruzzo deve dare subito risposte concrete altrimenti la sanità della provincia dell’Aquila rischia di non poter più assicurare ai cittadini il diritto alle cure”. Questa situazione ha portato a diversi blitz dell’Ispettorato del lavoro nei reparti e a multe salatissime per i primari, legalmente responsabili della situazione. A denunciare la situazione paradossale sono il Componente di Segreteria Provinciale Uil Fpl Antonio Ginnetti ed il Segretario Provinciale della Uil Medici Antonello Fabbri.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

L'EMICICLO TORNA AGLI ...

"E' questo un giorno di ...

ROSETO: NUOVA AMBULANZA

Una nuova ambulanza per il ...

MARTINSICURO: "PIANO ...

L’Amministrazione comunale di ...

CHIETI: RECUPERO EX ...

L’assemblea del Comitato ...

ATESSA: SEVEL ASSUME

La Sevel di Atessa, annuncia ...

L'AQUILA: DEMUSCAZIONE

L’assessorato all’Ambiente del ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CULTURA

MARSICA, ESTATE: EVENTI

Il circuito di Avezzano sta ...

L'ESTATE 2018 A VASTO

Questa mattina nella Sala ...

FIERA OVINI A CAMPO IMPERATORE

Abolizione del grande ...

RUBRICHE VARIE

ACQUAZZONI SULLA MARSICA

A partire da oggi, venerdì 22 giugno, nel ...

SOLE TRA LE NUBI...

Giugno instabile sul territorio Marsicano: ciò ...

SPORT

KUNG FU: ORO ALLA MARSICA

Stagione conclusa nel ...

MARSICA: MEETING NUOTO

I giovanissimi fratelli Di ...