tribunale avezzano due

Violenza in casa anche per delle sciocchezze. Costringeva la compagna a prostituirsi per pagargli la droga e la malmenava dopo scenate di gelosia. E’ questa l’accusa nei confronti di Luigi Antidormi, celanese di 33 anni con diverse accuse a suo carico tra cui quella dell’omicidio del 15enne Marco Zaurrini investito a maggio del 2015. L'uomo è stato sottoposto con un provvedimento restrittivo emesso dal gip del tribunale di Avezzano Francesca Proietti al divieto di avvicinamento di 100 metri alla sua ex e alla sua famiglia.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

"STUDIO UNO": MOSTRA - ...

Il circolo di iniziative ...

SOLE TRA LE NUBI...

Giugno instabile sul territorio ...

GUARDIE ECOZOOFILE AD ...

La Guardia Ecozoofila Nazionale, ...

ORICOLA: COMPLEANNO COCA ...

In occasione dei 30 anni dello ...

AVEZZANO: GIORNATA ...

Tutto pronto ad Avezzano per ...

MAGLIANO: INTEGRAZIONE

Lunedì 18 giugno, al MUN, il ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CULTURA

"STUDIO UNO": MOSTRA - ...

Il circolo di iniziative ...

GUARDIE ECOZOOFILE AD AVEZZANO

La Guardia Ecozoofila ...

50 ANNI MA NON LI DIMOSTRA...

Festa Internazionale della ...

RUBRICHE VARIE

SOLE TRA LE NUBI...

Giugno instabile sul territorio Marsicano: ciò ...

AVEZZANO: GIORNATA ...

Tutto pronto ad Avezzano per la ...

SPORT

MARSICA: NUOTATORE DA RECORD

"Nuotatore marsicano 2018", ...

ENNIO PANEI: MEMORIAL

Dal 15 al 17 Giugno la ...