tribunale avezzano due

Violenza in casa anche per delle sciocchezze. Costringeva la compagna a prostituirsi per pagargli la droga e la malmenava dopo scenate di gelosia. E’ questa l’accusa nei confronti di Luigi Antidormi, celanese di 33 anni con diverse accuse a suo carico tra cui quella dell’omicidio del 15enne Marco Zaurrini investito a maggio del 2015. L'uomo è stato sottoposto con un provvedimento restrittivo emesso dal gip del tribunale di Avezzano Francesca Proietti al divieto di avvicinamento di 100 metri alla sua ex e alla sua famiglia.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

REGIONALI:MICHELE RUSSO ...

  E' quasi certo che il ...

ELEZIONI: MARTINO, SERVE ...

L’AQUILA, 25 settembre - “Gli ...

"LA NOTTE DEI ...

Organizzato dall'Università ...

USCITA DALL'EURO: SI O ...

“L’uscita dell’Italia dall’Euro ...

"LE STAGIONI DEL MARE"

"Le Stagioni del Mare. Dalla ...

CASTIGLIONE MESSER ...

Pesano 14 tonnellate, sono ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

"LE STAGIONI DEL MARE"

"Le Stagioni del Mare. ...

GARRUFO: VINTI 97 MILA EURO

  Vinti a Garrufo ...

STAGIONE TEATRALE: CONFERENZA

Presentazione ufficiale ...

RUBRICHE VARIE

IN VETTA SUL VIGLIO

Sabato 22 settembre, tutti insieme sul monte ...

ESCURSIONE CON ETHNOBRAIN

Sabato 15 settembre sul Monte Marsicano, uno ...

SPORT

GIRO D'ITALIA 2019 IN ABRUZZO

   Manca ...

SERIE B: PESCARA – FOGGIA

Serie B, Pescara Foggia: ...