l aquila palazzo consiglio regionale 291112 rep 04

 

Mille maestre abruzzesi vanno a casa dopo che il Consiglio di Stato ha deciso che i diplomati magistrali precari che insegnano con il vecchio titolo di studio non entrano in graduatoria.

Mentre gli insegnanti annunciano per il prossimo 8 gennaio una protesta a Roma davanti al Miur, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il responsabile regionale del dipartimento scuola della Lega Abruzzo Andrea Leonzio, al quotidiano il Centro, spiega che, in base alla decisione del Consiglio di Stato i maestri e le maestre che insegnano nella scuola italiana con il vecchio titolo, quello preso entro il 2001, non hanno diritto a entrare nelle graduatorie a esaurimento e chi lo aveva già fatto, ora probabilmente sarà espulso.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

AVEZZANO, MERCATO: NUOVA ...

Dal 6 ottobre prossimo il ...

LUNEDI' IL CONSIGLIO ...

E' stato convocato per lunedì 24 ...

INTERRUZIONE SERVIZIO ...

Chiusura di alcuni plessi ...

DISINFESTAZIONE AD ...

Il comune informa la ...

AVEZZANO: RILANCIO ...

Conferenza stampa lunedì 24 ...

SAN SALVO: FURTO CON ...

Nella notte  tra il 20 e il ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

BEVERLY PEPPER TORNA ...

L’artista statunitense ...

CELANO: PREVENZIONE

Il progetto “Ti Proteggo” ...

"SAPORI E SAPERI" A ROSCIOLO

La due giorni dedicata alla ...

RUBRICHE VARIE

IN VETTA SUL VIGLIO

Sabato 22 settembre, tutti insieme sul monte ...

ESCURSIONE CON ETHNOBRAIN

Sabato 15 settembre sul Monte Marsicano, uno ...

SPORT

GIRO D'ITALIA 2019 IN ABRUZZO

   Manca ...

SERIE B: PESCARA – FOGGIA

Serie B, Pescara Foggia: ...