mano nella mano

Che fine faranno le persone con disabilità grave che nell’arco della loro vita possono contare soltanto sull’assistenza e sull’aiuto dei loro genitori o parenti, nel momento in cui questi ultimi moriranno?

Qualcosa sta per cambiare a partire dall’Aquila, con una piccola rivoluzione, come la definiscono i sostenitori dell’Associazione Autismo Abruzzo onlus: tutto parte dalla firma di un protocollo d’intesa per l’istituzione del “Dopo di noi”, progetto che recepisce la legge del 16 giugno 2016 in materia di sostegno e assistenza alle persone con disabilità grave, dopo la morte dei parenti che se ne prendono cura.

Protocollo che getta le basi, per la prima volta in Abruzzo, a certezze di cura e assistenza alle persone diversamente abili, che restano senza assistenza parentale.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

AVEZZANO: SALTA IL ...

Ieri, lunedì 15 ottobre, era ...

CANI E... VILLANI

Piazza Torlonia riaperta al ...

ASL TERAMO: ...

Accolto dal Tar il ricorso della ...

PUGILE AVEZZANESE ...

Maurizio De Simone, un giovane ...

CONSIGLIO COMUNALE: ...

Approvato all’unanimità il nuovo ...

PESCARA: NUOVI AGENTI

Dalla scuola di formazione della ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CULTURA

"FORESTAMICA" A CASTEL DI ...

Il 18 ottobre, a partire ...

AVIS SAN BENEDETTO: 30 ANNI

30esimo anniversario per la ...

USURA: CIFRE DA CAPOGIRO

All’interno della sala – ...

RUBRICHE VARIE

Scommesse sportive ...

Scommesse sportive online: come avvicinarsi al ...

Scommesse sportive ...

Scommesse sportive online: come avvicinarsi al ...

SPORT

CALCIO: ANGIZIA VINCE

La squadra marsicana si è ...

SANPELINESE: PRIMA DI ...

Al via  il campionato ...