rapino

L’amministrazione comunale di Rapino, in occasione dell’otto marzo, vuole dare un segno concreto di vicinanza alle fasce più deboli e per questo ha adottato una delibera con la quale delega il sindaco a costituirsi parte civile nei procedimenti penali per atti di violenza nei confronti delle donne e dei minori, che accadano sul territorio comunale. L’atto approvato dalla Giunta Comunale di Rapino impegna il Comune, con valutazione da effettuarsi di volta in volta nell’esame di singole fattispecie, a costituirsi parte civile nei procedimenti per i reati specifici commessi ai danni di donne e minori.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

"NOTTE ROMANTICA" A ...

Torna a Tagliacozzo, il prossimo ...

"LIONS": NUOVO PRESIDENTE

Annunziata Morgani nuovo ...

FONTANILE: COMUNE ...

Recentemente gli abitanti del ...

PROVINCIA: RIAPERTA ...

Il Presidente della Provincia ...

SOLSTIZIO IN FESTA

L'esperienza di "agricoltura ...

ORDINE COMMERCIALISTI: ...

L’Ordine dei Dottori ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CULTURA

"NOTTE ROMANTICA" A ...

Torna a Tagliacozzo, il ...

"LIONS": NUOVO PRESIDENTE

Annunziata Morgani nuovo ...

SOLSTIZIO IN FESTA

L'esperienza di ...

RUBRICHE VARIE

SOLE TRA LE NUBI...

Giugno instabile sul territorio Marsicano: ciò ...

AVEZZANO: GIORNATA ...

Tutto pronto ad Avezzano per la ...

SPORT

PALLAVOLO: LA MARSICA C'E'

L'alzatrice ...

MARSICA: NUOTATORE DA RECORD

"Nuotatore marsicano 2018", ...