san giovanni teatino municipio 010613 rep 05

Marinucci: "No al sottopasso al centro del paese"
Il Comune di San Giovanni Teatino scrive al Ministero e alla Regione Abruzzo

E’indirizzata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla 
Regione Abruzzo, alla SAGA e a Rete Ferroviaria Italiana la lettera 
firmata dal Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci per 
ribadire il netto rifiuto ai detrattori ambientali previsti 
dall’ipotesi del raddoppio della ferrovia nel tratto Chieti-Pescara.
“Nessun ripensamento- dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - la 
volontà dell’amministrazione è chiara, il sottopasso al centro del 
paese o la chiusura del passaggio a livello sono ipotesi da rigettare 
fermamente. La mia amministrazione è dal lontano febbraio 2014 (note 
prot.2393 del 10/02/2014, prot. 3794 del 24/02/2014 e prot. 10315 del 
06/06/2014) che dichiara alla Regione Abruzzo e a Rete Ferroviaria 
Italiana che il sottopasso al centro del paese non era una soluzione 
percorribile e lo ha ribadito anche ricordandola tragica morte della 
donna nel sottopasso di Fontanelle in occasione dell’alluvione del 2 
dicembre 2013, mentre si è impegnata a produrre e inviare uno studio 
di fattibilità (prot.10584 del 08/06/2015) per la realizzazione della 
fermata ferroviaria”.
Nella lettera il Sindaco Marinucci, oltre a ribadire “la ferma 
contrarietà alla realizzazione del sottopasso in corso Italia” chiede 
“la subordinazione di qualsivoglia ipotesi di potenziamento della 
linea ferroviaria Pescara-Roma all’interramento del tratto transitante 
al centro di Sambuceto finalizzato alla riduzione dell’impatto 
ambientale sotto il profilo della sicurezza, acustico, delle 
vibrazioni e del magnetismo prodotto dal passaggio dei convogli.” A 
tal fine, sempre nella lettera, il Sindaco chiede il “coinvolgimento 
di questo Ente sin dai primi momenti di studio degli interventi da 
programmare sul territorio di competenza, senza attendere le formalità 
procedimentali concertative, di VAS e di VIA, obbligatorie per la 
realizzazione di infrastrutture altamente impattanti sul territorio”.
“Non vogliamo interrompere nessun progresso, anzi - ribadisce il 
Sindaco - crediamo fermamente che l’interramento della ferrovia 
rappresenti il vero sviluppo dell’area urbana. Nei prossimi giorni 
coinvolgeremo le forze politiche del Consiglio Comunale e i Comitati 
dei cittadini per concordare azioni comuni.”

Il Sindaco Luciano Marinucci e la maggioranza Progetto Comune

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

"NOTTE ROMANTICA" A ...

Torna a Tagliacozzo, il prossimo ...

"LIONS": NUOVO PRESIDENTE

Annunziata Morgani nuovo ...

FONTANILE: COMUNE ...

Recentemente gli abitanti del ...

PROVINCIA: RIAPERTA ...

Il Presidente della Provincia ...

SOLSTIZIO IN FESTA

L'esperienza di "agricoltura ...

ORDINE COMMERCIALISTI: ...

L’Ordine dei Dottori ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CULTURA

"NOTTE ROMANTICA" A ...

Torna a Tagliacozzo, il ...

"LIONS": NUOVO PRESIDENTE

Annunziata Morgani nuovo ...

SOLSTIZIO IN FESTA

L'esperienza di ...

RUBRICHE VARIE

SOLE TRA LE NUBI...

Giugno instabile sul territorio Marsicano: ciò ...

AVEZZANO: GIORNATA ...

Tutto pronto ad Avezzano per la ...

SPORT

PALLAVOLO: LA MARSICA C'E'

L'alzatrice ...

MARSICA: NUOTATORE DA RECORD

"Nuotatore marsicano 2018", ...