tribunale

Viola le prescrizioni del giudice ma viene scoperta, poi si giustifica affermando che era arrivata in città per  comprare i libri di scuola ai figli per il nuovo anno scolastico. Nei guai una donna sottoposta alla sorveglianza speciale.

La giovane mamma, M.A., 33 anni, di Borgorose, non ha rispettato le restrizioni imposte dal giudice, che le vietavano di superare i confini del comune, in quanto costretta a rispettare delle prescrizioni dovute a una serie di reati di cui è accusata, commessi negli anni passati.

L’arresto è stato convalidato e la donna sarà sottoposta a rito direttissimo nei prossimi giorni.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

URBAN CENTER: AVVISO

Al via il nuovo albo comunale ...

ARRESTATO SORVEGLIATO ...

La Polizia di Pescara ha ...

CEPAGATTI: INCIDENTE SUL ...

Incidente sul lavoro questa ...

CHIETI: DIGITALIZZAZIONE

La digitalizzazione delle ...

...LA MIGLIORE LOCALITA' ...

Altro riconoscimento per ...

CROGNALETO: "FESTA DELLA ...

Si rinnova da tredici anni la ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CULTURA

...LA MIGLIORE LOCALITA' ...

Altro riconoscimento per ...

CROGNALETO: "FESTA DELLA ...

Si rinnova da tredici anni ...

"OTTOBRE MISSIONARIO"

Nel pieno delle iniziative ...

RUBRICHE VARIE

Scommesse sportive ...

Scommesse sportive online: come avvicinarsi al ...

Scommesse sportive ...

Scommesse sportive online: come avvicinarsi al ...

SPORT

CALCIO: ANGIZIA VINCE

La squadra marsicana si è ...

SANPELINESE: PRIMA DI ...

Al via  il campionato ...