Locandina TAVOLA ROTONDA 2018 WEB

Grande successo per la tavola rotonda "Il Territorio tra Passato, Presente e Futuro", che si è tenuta, a Rosciolo, frazione di Magliano De' Marsi, con la partecipazione di valenti relatori, domenica 23 settembre, dalle 10,00, in quel "tempio" della cultura che è Santa Maria in Valle Porclaneta, così come è tradotta dolcemente, partendo da mille anni a questa parte, nei molteplici "saperi" territoriali, passando attraverso storia ed archeologia. L'evento, che è stato moderato dalla giornalista Orietta Spera, per tutto l'arco della mattinata ha tenuto incollati i presenti su argomenti come il brigantaggio, lo zafferano, l'apicoltura, le "Mainucce" e loro "restyling"(sorta di piccole costruzioni un tempo usate quale ricovero per lo più da pastori), il trekking in tutte le sue sfumature, ovvero il territorio recuperato anche attraverso la corsa e le opportunità sensoriali che essa offre. Dopo la premiazione del concorso "Visto e Fotografato", a cura dell'associazione "Amici dell'Immagine", e del contest del comitato organizzatore, "La Cornice del Velino", un altro viaggio è stato vissuto dall'attento pubblico dentro ai virtuosismi e le sonorità senza tempo dell'eccellente "Trio Cardoso" (Giancola, De Foglio, Ottombrino), "le cui chitarre", ha detto qualcuno, a ragione, "parlano": un concerto, "Chitarra a 6 Mani", imperdibile. Insomma, cultura a 360°: dall'enogastronomia più varia, alla musica, anche "di nicchia"... La tavola rotonda era parte integrante di "Sapori e Saperi del Velino", 8^ edizione, kermesse "del buon vivere" patrocinata dal comune: dopo i "Sapori" della sera prima, sabato 22 settembre, lungo momento serale e notturno all'insegna del gusto, che ha contato più di seimila partecipanti, la rassegna è proseguita con il settore "dotto" (ma aperto a tutti), domenica 23, alla presenza anche del sindaco di Magliano de' Marsi, Mariangela Amiconi, dell'assessore alle frazioni, Quirino Tiberi, del consigliere regionale Lorenzo Berardinetti; grande plauso al comitato organizzatore, (Napoleone - D'Ottavi e i due fratelli Montinaro) e alla Pro Loco di Rosciolo, presieduta dall'attivissimo ingegnere Pietro Scafati: insieme hanno operato "con tutta l'anima" per la perfetta riuscita di una due giorni di cui si parlerà ancora nel tempo, in attesa della 9^ edizione, l'anno prossimo...  

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

URBAN CENTER: AVVISO

Al via il nuovo albo comunale ...

ARRESTATO SORVEGLIATO ...

La Polizia di Pescara ha ...

CEPAGATTI: INCIDENTE SUL ...

Incidente sul lavoro questa ...

CHIETI: DIGITALIZZAZIONE

La digitalizzazione delle ...

...LA MIGLIORE LOCALITA' ...

Altro riconoscimento per ...

CROGNALETO: "FESTA DELLA ...

Si rinnova da tredici anni la ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CULTURA

...LA MIGLIORE LOCALITA' ...

Altro riconoscimento per ...

CROGNALETO: "FESTA DELLA ...

Si rinnova da tredici anni ...

"OTTOBRE MISSIONARIO"

Nel pieno delle iniziative ...

RUBRICHE VARIE

Scommesse sportive ...

Scommesse sportive online: come avvicinarsi al ...

Scommesse sportive ...

Scommesse sportive online: come avvicinarsi al ...

SPORT

CALCIO: ANGIZIA VINCE

La squadra marsicana si è ...

SANPELINESE: PRIMA DI ...

Al via  il campionato ...