cam gestione albi 01Cam, 12 milioni per adeguare i depuratori di 10 Comuni

Marsica in cammino verso un sistema di depurazione al “top” spinto dagli interventi di efficientamento e potenziamento degli impianti a servizio di dieci Comuni messi in cantiere dal Cam. Opere che segneranno una mini rivoluzione nel territorio spingendo l’asticella delle acque depurate dal 54 a quasi il 70% con ovvi benefici per l’ambiente, il comparto agricolo della Marsica e l’occupazione. La sfida del Cam nel campo della depurazione delle acque, però, non si ferma qui: l’obiettivo finale della società di gestione del ciclo idrico, da raggiungere entro il 2017, è quello di realizzare un modello di massima efficienza ed efficacia nel settore della depurazione.

L’operazione, che sarà realizzata in due tempi, ha mosso i primi passi con l’avvio dei bandi di gara per l’assegnazione degli appalti per un investimento globale di 12milioni e 200 mila euro (fondo sviluppo e coesione) concesso dalla Regione Abruzzo per le operazioni di adeguamento, potenziamento o realizzazione di nuovi impianti nei Comuni di Avezzano (Pozzillo), Trasacco, Carsoli, Celano, Capistrello, Morino, Gioia-Lecce-Ortucchio, Ortona dei Marsi, e la realizzazione del collettore fognario Camporotondo-Cappadocia.

“L’adeguamento degli impianti nei 10 Comuni”, afferma l’amministratore delegato del Cam, l’ingegner Giuseppe Venturini, “che va nella direzione indicata dalla Regione per ottimizzare i sistemi e ridurre le criticità sull’ambiente e il territorio, soprattutto in una zona ad alta valenza produttiva agricola come il Fucino, segna un primo importante passo verso il raggiungimento della massima efficienza nel settore della depurazione. Con i primi fondi ottenuti arriveremo a depurare il 70% delle acque reflue, ma non intendiamo fermarci qui: puntiamo al top in Abruzzo”. Il Consorzio Acquedottistico Marsicano, infatti, nell’ambito del decreto “Sblocca Italia” ha già presentato due nuovi progetti per l’adeguamento degli impianti di Luco dei Marsi e Scurcola Marsicana per un importo di 3 milioni di euro: obiettivo completare il cerchio degli interventi a tutto tondo entro i prossimi due anni.

L’Ufficio stampa

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

Scioglimento Consiglio ...

 scioglimento Consiglio ...

Presentazione XXI Premio ...

Di Germana D'Orazio Maria ...

LEGA: LA SITUAZIONE IN ...

La somma di due dichiarazioni, ...

MARTINO: "CORREREMO DA ...

“Basta con i veti, basati su ...

CALCIO: ORDINANZA CHIETI

Per motivi di ordine pubblico e ...

MARSICA: EVENTI D'AGOSTO

A San Benedetto dei Marsi, ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

MARSICA: EVENTI D'AGOSTO

A San Benedetto dei Marsi, ...

MANIFESTAZIONI A TAGLIACOZZO

“Una sera qualunque” è il ...

"NOTTI DEI DESIDERI" IN ...

L’Abruzzo sotto le ...

RUBRICHE VARIE

TEMPO DI MEZZA ESTATE

Dalle previsioni meteo per l’Abruzzo, nel fine ...

TEMPORALI IMPROVVISI

Un campo di alta pressione di matrice ...

SPORT

SILVI MARINA: TRIATHLON

Grande attesa: domenica 12 ...

NUOVA LEVA DELL'ANGIZIA

Ci sarà ...