fossacesia bandiera blu balneatori 060914 foto rep 1FOSSACESIA, CORSO PER ISPETTORI AMBIENTALI – AL VIA LE ISCRIZIONI
Assicurare il controllo sul territorio in tema di difesa ambientale, svolgere azioni di sensibilizzazione sull’importanza del rispetto dell’ambiente, verificare che i rifiuti siano conferiti correttamente: questi saranno i compiti principali dei prossimi Ispettori Ambientali che saranno nominati dal Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, al termine di uno specifico corso di formazione. Dal prossimo lunedì 12 Ottobre e fino al 6 Novembre 2015, infatti, a Fossacesia sarà possibile iscriversi al corso di formazione per ispettore ambientale, che avrà durata di 20 ore e che sarà tenuto da esperti del settore in campo ambientale. “La crescente attenzione nei confronti dei temi ambientali - dichiara il Sindaco, Enrico Di Giuseppantonio – necessita della messa in campo di nuove figure di controllo e tutela che, debitamente formate, svolgano attività di prevenzione, verifica e difesa del territorio in cui viviamo”.  Al corso di ispettore ambientale potranno iscriversi tutti i cittadini italiani o, se stranieri o comunitari in possesso di idoneo titolo di soggiorno, che abbiano un’età compresa fra i 18 ed i 65 anni, in possesso del diploma di scuola media inferiore di primo grado e che non abbiano riportato condanne penali o che non abbiano procedimenti penali in corso. “Invitiamo chiunque sia in possesso dei requisiti previsti ad iscriversi al corso per ispettore ambientale – prosegue Raffele Di Nardo, assessore all’Ambiente – chi presta la propria opera come volontario per un aspetto del nostro territorio così importante come l’ambiente dimostra, senza ombra di dubbio, di avere un profondo senso civico.” Gli ispettori ambientali, nominati con decreto sindacale al termine del corso, svolgeranno la loro opera in qualità di pubblici ufficiali, in forma del tutto gratuita, con il solo potere di accertamento delle violazioni amministrative. Oltre al controllo ed alla verifica del rispetto della normativa, svolgeranno l’importante compito di informazione e sensibilizzazione della cittadinanza sull’importanza del rispetto dell’ambiente, sul modo corretto di smaltimento dei rifiuti, esercitando in questo modo un ruolo di prevenzione. Oggi il ruolo dell’Ispettore Ambientale necessita di un’adeguata preparazione che contempla non solo la normativa generale, ma anche quella specifica su ad esempio i settori di acqua e rifiuti. Per questo è necessario che chi si dedicherà a questo importante compito sia preparato e motivato nei confronti della tematica trattata.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

PROGETTO PER CASA – ...

Inclusione sociale, networking e ...

LFOUNDRY E... LA MATERIA ...

LFoundry si è aggiudicata ...

PREVENZIONE CUTANEA

Specialisti della pelle in ...

SCIENTIFICO: DONAZIONE ...

Gli studenti del Liceo ...

FIERA 25 APRILE: ...

Con apposita ordinanza, la ...

ORTONA: LAVORI SULLE ...

Dopo settimane di proteste degli ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

CONSULTORIO: CORSI GRATUITI

Tra le varie attività, al ...

TERAMO: EDUCAZIONE STRADALE

L’Aci di Teramo ha ...

SAN GABRIELE: CONVEGNO DEI ...

Sabato 21 aprile il ...

RUBRICHE VARIE

CAI IN GITA

Per domenica 22 aprile, il CAI di Avezzano, ...

MARSICA: ACQUAZZONI ...

Giornate tipicamente primaverili si susseguono ...

SPORT

PESCARA – SPEZIA: L'ARBITRO ...

Pescara Spezia: la partita ...

TAEKWONDO CELANO: UN SUCCESSO

Successo per il centro ...