piogge 290512 08

MALTEMPO: DUE MORTI NELLA MARSICA,ALLARME ROSSO PER RISCHIO IDROGEOLOGICO

Il maltempo sconvolge l'Aquilano e in particolare la Marsica, uccidendo una donna nella Valle Roveto e un uomo a Tagliacozzo.A causare la tragedia una bomba d'acqua che nel pomeriggio si è abbattuta su tutta la provincia creando oltretutto allagamenti e disagi alla viabilità e,la Protezione civile ha diramato l'allarme rosso per il rischio idrogeologico.La donna, Adonia Sabatini, 51 anni, è stata travolta da una frana nel comune di Civitella Roveto,mentre stava correndo verso casa e,un muro laterale ha ceduto ed è rimasta sepolta da fango e mattoni.Nel crollo, tra l'altro, è rimasto ferito in maniera non grave un giovane di 25 anni, del quale non sono state rese note le generalità.La seconda vittima, un uomo di Tagliacozzo, di cui non si conoscono ancora le generalita', è morto per un fulmine che lo ha colpito mentre stava togliendo l'acqua dalla cantina della propria abitazione.Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco che con le loro squadre stanno lavorando sulla superstrada del Liri, nel tratto tra Morino e Castronovo (frazione di San Vincenzo Valle Roveto), dove le abbondanti precipitazioni hanno provocato una frana che impedisce il transito su una corsia.

Sono almeno 100 le persone che sono state fatte evacuare dalle abitazioni.Nel Comune di Canistro, per esempio, una trentina di persone sono ospitate nella chiesa parrocchiale.A Carsoli,nella zona Le Valli tante famiglie sono state isolate per circa due ore.La Protezione civile regionale ha deciso di realizzare due centri per l'emergenza nel Fucino e nella Valle Roveto.È probabile che domani gran parte delle scuole della Marsica rimarranno chiuse. Allagati sottopassi e gallerie e anche la mensa di una scuola.Disagi si segnalano in tutta la Valle Roveto: in particolare a Morino, Balsorano e Civitella Roveto si sono allagate molte abitazioni.I tecnici del bacino imbrifero Liri-Garigliano stanno monitorando la portata del fiume Liri che in alcuni punti minaccia la tracimazione.Anche la Forestale sta operando massicciamente, in particolare nella zona di Avezzano per i problemi causati dalle piogge ingenti.Sta operando il nucleo operativo speciale Nos di Avezzano in attività ordinaria di protezione civile in collaborazione con Carabinieri, Polizia e Protezione civile come verifica della viabilità e dei sottopassi.A Canistro per segnalazioni di smottamenti stanno operando in attività di monitoraggio e supporto alla popolazione due Comandi Stazione di Pereto e Tagliacozzo.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

AVEZZANO, MERCATO: NUOVA ...

Dal 6 ottobre prossimo il ...

LUNEDI' IL CONSIGLIO ...

E' stato convocato per lunedì 24 ...

INTERRUZIONE SERVIZIO ...

Chiusura di alcuni plessi ...

DISINFESTAZIONE AD ...

Il comune informa la ...

AVEZZANO: RILANCIO ...

Conferenza stampa lunedì 24 ...

SAN SALVO: FURTO CON ...

Nella notte  tra il 20 e il ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

BEVERLY PEPPER TORNA ...

L’artista statunitense ...

CELANO: PREVENZIONE

Il progetto “Ti Proteggo” ...

"SAPORI E SAPERI" A ROSCIOLO

La due giorni dedicata alla ...

RUBRICHE VARIE

IN VETTA SUL VIGLIO

Sabato 22 settembre, tutti insieme sul monte ...

ESCURSIONE CON ETHNOBRAIN

Sabato 15 settembre sul Monte Marsicano, uno ...

SPORT

GIRO D'ITALIA 2019 IN ABRUZZO

   Manca ...

SERIE B: PESCARA – FOGGIA

Serie B, Pescara Foggia: ...