pratola 3 premio nazionale 081114 rep 01

Premio Nazionale Pratola 2015

Quarta edizione ieri al Teatro Comunale

Tra i premiati Stella, Ranieri, Di Biagio,Paris

Pratola Peligna 16/10/2015 - Grande successo anche quest’anno per la quarta edizione del Premio Nazionale Pratola 2015, organizzato dall’Associazione Culturale Futile-Utile. La manifestazione che si è tenuta ieri, presso il Teatro Comunale del capoluogo peligno, ha visto la partecipazione di importanti esponenti del panorama sportivo, giornalistico, economico, sociale, regionale e nazionale. I riconoscimenti sono stati attribuiti a Gian Antonio Stella, inviato del Corriere della Sera, Cesare Ranieri, direttore del personale del Gruppo Ilva, Luigi Di Biagio, C.T. della Nazionale Under 21, Carlo Paris, direttore RAI Sport, Paolo Assogna, inviato Sky Sport, S.E. Mons. Angelo Spina, Vescovo di Sulmona-Valva. Tra gli altri premiati, Piero e Stefano Di Nino, Maria Assunta Rossi, Maurizio Ferrini, Gaetano Di Cioccio, per la sezione economia e lavoro. Antonio D’Acchille, per l’arte, Adelio Francesco Rosato per la sezione impegno e solidarietà, Ottaviano Giannangeli per la cultura. “La manifestazione è un’iniezione di fiducia per tutto il territorio - ha sottolineato Paolo Assogna, giornalista di Sky Sport - è la dimostrazione che si può evitare di piangersi addosso, anche in un momento di crisi e proporre iniziative che valorizzano le ricchezze del territorio abruzzese.” Il Presidente del Consiglio Regionale, Giuseppe di Pangrazio, presente alla cerimonia tra le autorità, ha voluto rimarcare la vitalità del centro Abruzzo. “Il Premio ha detto Di Pangrazio - evidenzia come l’Abruzzo sia in grado di esportare le nostre eccellenze anche al di fuori del panorama regionale”. A ricevere il premio anche Cesare Ranieri, responsabile delle risorse umane del Gruppo Ilva di Taranto. “Il premio è una vetrina delle eccellenze della regione. La mia presenza testimonia la testardaggine e le volontà degli abruzzesi nell’affrontare le difficoltà della vita. Sto affrontando il mio ruolo con tanta dedizione e impegno. Quello della nostra gente d’Abruzzo”. “Un messaggio di ottimismo e di vitalità da parte di una zona della regione, la valle peligna - ha detto il sindaco di Pratola, Antonio De Crescentiis - dove sono nate e nasceranno ancora imprese capaci di affermarsi a livello nazionale e internazionale.” Il Premio visti i lusinghieri risultati si propone, come spiegato dagli stessi curatori dell’evento, anche per le prossime edizioni, di valorizzare e far conoscere l’impegno di Donne e Uomini che, nei rispettivi campi di intervento, contribuiscono a rendere meno precario, più libero e vivibile il nostro Paese.

P.B.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

TEATRO ROMANO RACCOLTE

GRANDE ...

AVEZZANO: CORSA IN ROSA

Donne di corsa per ...

SPACCIO: UN ARRESTO

Avevano avviato una proficua ...

RINNOVO RSU ALLA ASL

La Uil Fpl si afferma nella Asl ...

"OFFICINE DELLA PAROLA"

Con il vescovo dei Marsi, Pietro ...

WEEKEND ... MITE

Persiste un campo anticiclonico ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

TEATRO ROMANO RACCOLTE

...

AVEZZANO: CORSA IN ROSA

Donne di corsa per ...

"OFFICINE DELLA PAROLA"

Con il vescovo dei Marsi, ...

RUBRICHE VARIE

WEEKEND ... MITE

Persiste un campo anticiclonico sull'Europa ...

In Italia quasi otto ...

7,25 miliardi di detrazioni che non vengono ...

SPORT

PESCARA – SPEZIA: L'ARBITRO ...

Pescara Spezia: la partita ...

TAEKWONDO CELANO: UN SUCCESSO

Successo per il centro ...