PATERNO vs RENATO CURI ANGOLANA 1-2

Ultima gara del girone di andata del campionato di Eccellenza abruzzese. La Curi Angolana affronta al Barbati di Pescina la capolista Paterno. Il match termina due reti a una in favore della Renato Curi Angolana. Ospiti costretti a rinunciare a capitan Di Camillo squalificato. La cronaca dell’incontro parte al minuto 3 con un tiro di Cipressi dal limite dell’area che impegna Di Girolamo. Tre minuti più tardi il Paterno risponde con una conclusione a botta sicura di Catalli, ma la conclusione è centrale facile preda di Agresta. Al 29’ l’Angolana passa in vantaggio. Dragani, su calcio di punizione, sorprende Di Girolamo che si fa trovare impreparato sulla splendida pennellata del numero 9 in casacca nerazzurra. Al 39’ ancora Angolana protagonista. Assolo di La Selva che riconquista palla a centrocampo, punta l’area di rigore e calcia costringendo Di Girolamo a controllare la sfera in due tempi. Al 43’ si rivede il Paterno. Catalli dalla lunga distanza prova a sorprendere Agresta ma la sfera si stampa sul palo. Con il vantaggio degli adriatici termina la prima frazione di gioco. Al 52’ pareggia subito i conti il Paterno. Stornelli entra in area di rigore e calcia ma la palla si stampa sulla schiena di Galasso, sulla ribattuta è lesto Carosone a trafiggere al volo Agresta. Al 57’ risponde l’Angolana con La Selva che raccoglie un cattivo disimpegno di D’Amico, entra in area di rigore ma a tu per tu con Di Girolamo gli calcia addosso. Sulla ribattuta Dragani spara alto sopra la traversa. Al 62’ occasionissima per il Paterno. Miccichè supera Agresta ma a porta vuota calcia incredibilmente a lato. Al 73’ l’Angolana trova il raddoppio. Dragani raccoglie uno svarione difensivo della retroguardia di casa, intelligentemente serve in area di rigore La Selva che da solo davanti a Di Girolamo, questa volta non sbaglia. Al 93’ Agresta miracoloso su una conclusione velenosissima dell’ex Stornelli. È l’ultima emozione della gara. L’Angolana trova la seconda vittoria consecutiva in casa dell’ormai ex capolista. Paterno poco concreto sotto porta nelle azioni create nell’arco dei novanta minuti di gioco.

TABELLINO

PATERNO: Di Girolamo, Iaboni, Fabriani, Ciurlia, Gabrieli, D’Amico, Miccichè, Santucci, Carosone, Catalli (50’ Stornelli), Paris.

A disposizione: Vergari, Di Stefano, Cordischi, Tuzi, Albertazzi, Liberati, Stornelli.

All. Fabio Iodice

R.C. ANGOLANA: Agresta, Ricci, Carpegna, Cipressi, Mottola (46’ Balzano) , Remigio, Galasso, Sichetti, Petre, La Selva, Dragani (76’ Farindolini).

A disposizione: Palena, Balzano, Farindolini, Angelozzi, Bordoni, Di Giacomo, Lalli.

All. Paolo Savini

Arbitro: Valerio Pezzopane (L’Aquila)

Assistenti: Luca Marrone (L’Aquila) Piero Carella (L’Aquila)

Ammoniti: D’Amico (P); Ciurlia (P); Remigio (A); Di Girolamo (P); Agresta (A);

Reti: 29’ Dragani (A); 52’ Carosone (P); 73’ La Selva (A)

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

TERAMO: RIMOZIONE ALBERO

Sono cominciati in mattinata i ...

SILVI: 82ENNE INTOSSICATO

Un uomo di 82 anni residente a ...

ORTONA: RIFIUTI E SCUOLE

Del mirino del neo-segretario ...

TERAMO: STRADE KILLER

Il tragico incidente sulla ...

PESCARA: TAGLIO DIGA ...

Pescara, al via il taglio della ...

TRUFFA: MARSICANI NEI ...

Avrebbero simulato un incidente ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

TENORE MARIANI: ANCORA ...

Il tenore marsicano ...

AUGURI: 100 ANNI A TREMONTI

E' nata a Tremonti, ...

FIACCOLATA PER RIGOPIANO

Torna la tradizionale ...

RUBRICHE VARIE

ABRUZZO: CLIMA INVERNALE

Si prevedono correnti d’aria a soffiare dai ...

METEO: FINE SETTIMANA ...

Domenica 19 novembre, cielo parzialmente ...

SPORT

AVEZZANO: VITTORIA FUORI CASA

Vittoria fuori casa per ...

CALCIO - AVEZZANO – L'AQUILA: ...

1 – 1 per l'Avezzano: i ...