Cronaca

avezzano piazza risorgimento e cattedrale 290613 rep 04AVEZZANO: FIACCOLATA PER LA PACE CONTRO OGNI FORMA DI TERRORISMO – SOLIDARIETÀ ALLA FRANCIA Lungo le strade della città di Avezzano luci spente e fiaccole accese in ricordo delle vittime della strage di Parigi e di tutte le morti del terrorismo nel mondo. Domani alle ore 17:30 dal Municipio di Avezzano partirà il corteo delle fasce tricolori dei tanti sindaci della provincia dell’Aquila che hanno risposto positivamente all’invito dell’Amministrazione comunale di Avezzano. Hanno aderito il Vescovo dei Marsi, Mons. Pietro Santoro e numerose autorità civili, il mondo dell’associazionismo, della scuola e tanti cittadini. La fiaccolata proseguirà lungo via Marconi per concludersi in piazza Risorgimento. “Un grido silente per dire basta alle ferite dell’umanità – ha dichiarato il sindaco Giovanni Di Pangrazio – invitiamo tutta la popolazione ad unirsi a noi, domani alle 17:30 per una causa al di sopra di colori politici, etnie e religioni”. In allegato la foto.

l aquila visita mattarella 161115

VISITA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SERGIO MATTARELLA ALL'AQUILA

Il Presidente della della Repubblica, Sergio Mattarella, è arrivato all'Aquila per la sua prima visita nel capoluogo e nella regione alle 10,30 e ha visitato la Casa dello studente, deponendo una corona di fiori al monumento in ricordo delle vittime del terremoto del 6 aprile 2009. "Questi ricordi non passeranno mai li porterete sempre con voi", le parole del presidente alle due ragazze sopravvissute al crollo della casa dello Studente, Cinzia Di Bernardo e Roberta Barcellona.Grande la partecipazione delle associazioni che radunano i familiari delle vittime come il Comitato vittime Casa dello Studente e l'associazione delle vittime universitarie.Dopo la deposizione della corona, il presidente si è trattenuto a parlare con i parenti delle vittime.
Ad attendere Mattarella il vice presidente del Csm, Giovanni Legnini, il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso e il sindaco dell'Aquila, Massimo Cialente.
"Non si può morire perché si costruisce male. Quindi prima di pensare al Ponte sullo Stretto chi di dovere si ricordi che c'è un intero territorio da mettere  in sicurezza, specie quello sismico", ha detto il primo cittadino, a margine della deposizione della corona di fiori da parte del capo dello Stato.
Molteplici gli appuntamenti della lunga giornata, che AbruzzoWeb seguirà minuto per minuto con una diretta dei fatti e delle immagini più significative.
Dopo la casa dello studente, Mattarella si è recato nell' Aula Magna del polo universitario di Coppito per la cerimonia di inaugurazione dell'Anno Accademico dell'ateneo aquilano.
Ad accoglierlo la rettrice Paola Inverardi.
Alle ore 12.15 sarà in visita alla frazione di Onna,successivamente, alle 16 in Via XX Settembre per l' inaugurazione sede ristrutturata uffici giudiziari.

abruzzo regione logo

I principali appuntamenti di Luciano D’Alfonso lunedì 16 novembre:

- ore 10:30 a L’AQUILA, in via XX settembre, il corteo presidenziale giunge alla casa dello studente dove il Presidente della Repubblica viene accolto dal Presidente della Regione Abruzzo, dal Sindaco e dal Prefetto di L'Aquila.

torrelli evelina 080615

I CITTADINI DI BORGO OTTOMILA

MERITANO UN AMBIENTE SANO, SICURO E VIVIBILE

In occasione dell'ultimo Consiglio Comunale il Gruppo Consiliare "Celano Città Viva", attraverso il suo capogruppo Evelina Torrelli, ha contestato il programma di mandato presentato dalla maggioranza sia per la sua genericità, riguardo agli interventi e le opere che si intendono realizzare e alle coperture finanziarie, sia perché nulla prevede per i quartieri e per i borghi. In particolare per Borgo Ottomila i cui residenti, riuniti in Comitato, hanno ripetutamente sollecitato l’amministrazione comunale per interventi urgenti, non più derogabili così come riportato anche sugli organi di stampa. Durante la seduta del Consiglio abbiamo chiesto quindi che fosse espressamente inserito nella programmazione anche uno specifico punto relativo alle problematiche che attanagliano il Borgo, che vanno dal degrado urbanistico, ambientale, alla sicurezza, ai trasporti, alle infrastrutture etc. Ma soprattutto abbiamo chiesto di focalizzare l’attenzione sulla risoluzione della questione atavica dell’acquisizione al patrimonio comunale dell’intera aerea di Borgo 8000 (comprendente i fabbricati, i terreni e le strade), oggi di proprietà ARSSA: una vicenda mai seriamente affrontata che si trascina da decenni. È dall’anno 2000, con la legge regionale n° 91, che l’ARSSA è stata autorizzata a cedere gratuitamente al Comune di Celano l’intera area di “Borgo Ottomila” ma gli amministratori hanno sempre evitato di definire la questione. La formalizzazione di detto "passaggio" è imprescindibile ed urgente anche al fine di affrontare poi il problema degli immobili, ai quali i cittadini hanno apportato negli anni consistenti migliorie. Soltanto risolvendo a monte il problema si possono finalmente promuovere i necessari interventi volti ad “un capillare intervento di risanamento” di Borgo Ottomila, come prevede la legge regionale, ad una necessaria ed urgente riqualificazione urbana dello stesso, a ridare dignità a coloro che vi abitano, a farli tornare alla pari con gli altri “celanesi”, superando lo stato di isolamento e di abbandoino a cui sono stati costretti negli ultimi anni. La nostra proposta è stata recepita dalla maggioranza con l’inserimento di un emendamento nel programma di mandato. Ora l’amministrazione mantenga l’impegno preso in Consiglio comunale e si attivi immediatamente per costituire un tavolo tecnico, a cui da subito diamo la disponibilità a partecipare con proposte serie. Non ci sono più scuse per affrontare concretamente e risolvere la questione di Borgo Ottomila.

 Celano 14 novembre 2015

cam gestione albi 01Comunicato stampa

Acqua al Lazio, la Regione pagherà, il Cam “riapre” i rubinetti

Regione Lazio pronta a versare 1 milione e mezzo di euro nell’immediato e ad attivare un tavolo per fissare i termini di pagamento dell’intero debito con il Cam (circa 3milioni), la società di gestione del ciclo idrico integrato della Marsica ripristina la normale fornitura di acqua verso i nove Comuni del Cicolano: Borgorose, Collalto Sabino, Collegiove, Fiamignano, Marcetelli, Nespolo, Pescorocchiano, Petrella Salto e Camerata Nuova.

Il Consorzio Acquedottistico Marsicano, che aveva ridotto la fornitura del 50% per i reiterati mancati pagamenti dell’amministrazione laziale, ha “concesso fiducia all’impegno formale assunto dall’assessore regionale alle infrastrutture e ambiente, Fabio Refrigeri, condiviso dal collega al Bilancio, di onorare gran parte del debito, 1 milione e 500 mila euro entro il 10 dicembre, e di attivare un tavolo di confronto per definire un piano di rientro della somma restante entro la prossima settimana. Su queste basi”, afferma l’amministratore delegato, ingegner Giuseppe Venturini, “anche in considerazione della particolarità del servizio, abbiamo riportato la fornitura al flusso normale con l’intento di riportare in parità anche i pagamenti dell’amministrazione Zingaretti”.

Il ripristino della normale erogazione dell’acqua verso i 9 Comuni è stato tempestivamente comunicato alla Regione Lazio, i sindaci del Cicolano, il Prefetto di L’Aquila, il Vice Prefetto di Rieti, l’Ato, e i sindaci soci del Cam, con un avviso: “In caso di variazioni rispetto agli accordi intercorsi nella giornata odierna, si provvederà a comunicare tempestivamente a tutti quanti in indirizzo le azioni poste in essere a tutela della Società CAM SpA”.

L’Ufficio stampa

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

COMPIONO UN OMICIDIO: ...

A causa della droga assunta per ...

MISSIONE PER DONNE

Sabato 25 novembre, ad Avezzano, ...

LADRI A PROCESSO

Ladri seriali finiranno sotto ...

CAMERA DI COMMERCIO ...

L’ufficio decentrato di Avezzano ...

IL "CAMMINO DI ZEFFIRINO"

Domenica 3 dicembre  ad ...

"SE CHIUDI TI COMPRO"...

Lunedì 27 novembre, alle 18.00, ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

MISSIONE PER DONNE

Sabato 25 novembre, ad ...

IL "CAMMINO DI ZEFFIRINO"

Domenica 3 dicembre  ...

"SE CHIUDI TI COMPRO"...

Lunedì 27 novembre, alle ...

RUBRICHE VARIE

MARSICA: NEBBIE

Un peggioramento delle condizioni ...

ABRUZZO: CLIMA INVERNALE

Si prevedono correnti d’aria a soffiare dai ...

SPORT

AVEZZANO: VITTORIA FUORI CASA

Vittoria fuori casa per ...

CALCIO - AVEZZANO – L'AQUILA: ...

1 – 1 per l'Avezzano: i ...