Cronaca

teramo palazzo provincia 110313 rep 02

Gli eventi sismici in corso ritardano il rientro tra i banchi degli studenti dell’Istituto Programmatori ‘Pascal’ di Teramo. A renderlo noto è il presidente della Provincia di Teramo Renzo Di Sabatino che questa mattina ha incontrato i responsabili della struttura tecnica dell’Ente per fare il punto sull’attività di controllo e monitoraggio delle strutture scolastiche provinciali in seguito ai sopralluoghi degli ultimi giorni.

sergio mattarella

E' salito a 267 il bilancio delle vittime del terremoto di Amatrice. Di queste, 207 hanno perso la vita ad Amatrice, 49 ad Arquata e 11 ad Accumoli. I feriti passati per gli ospedali di Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo sono 387, ma si sta verificando quanti ancora siano ospedalizzati. E' invece di 238 il totale delle persone estratte vive dalle macerie fino a ieri. Lo riferisce la Protezione civile aggiornando il bilancio dei soccorsi: ai 215 salvati dai Vigili del Fuoco, si devono infatti aggiungere 23 tratti in salvo dal Corpo Nazionale di Soccorso Alpino.

Domani, 27 agosto 2016, sarà giornata di lutto nazionale e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella (nella foto), sarà ad Amatrice sul luogo del disastro, per poi traferirsi ad Ascoli Piceno. Qui sono infatti in programma i funerali solenni delle vittime del terremoto del Comune di Arquata del Tronto. Le esequie, celebrate dal Vescovo Monsignor Giovanni D'Ercole nella palestra adiacente all'ospedale "Mazzoni", alla presenza dello stesso Mattarella e del premier Matteo Renzi, e si svolgeranno alle ore 11,30. Proclamata una giornata di lutto nazionale con l'esposizione di bandiere a mezz'asta sugli edifici pubblici dell'intero territorio italiano.

 

(notizie tratta dalla testata giornalistica on line: "Teramo Emmelle".)

chieti villa comunale

Per poter procedere a lavori urgenti di scavo della sede stradale in Via dei Vestini, a Chieti, sul lato destro a scendere, subito dopo il sottopasso all'altezza dell'Università, fino all'innesto del Palacus, il comandante della polizia municipale ordina l'istituzione del senso unico alternato in Via dei Vestini, dalle 7,00 di lunedì 29 agosto, fino alle 19,00 del 2 settembre.

Per poter procedere a lavori urgenti di scavo della sede stradale in Via dei Vestini, a Chieti, sul lato destro a scendere, subito dopo il sottopasso all'altezza dell'Università, fino all'innesto del Palacus, il comandante della polizia municipale ordina l'istituzione del senso unico alternato in Via dei Vestini, dalle 7,00 di lunedì 29 agosto, fino alle 19,00 del 2 settembre.

acerbo maurizio 01

Pescara: taglio 137 alberi, finta consultazione del Comune, tutto già deciso

 
L'amministrazione comunale di Pescara ha fatto finta di consultare i cittadini e le associazioni sul piano che prevede il taglio di 137 alberi.
Si tratta di una vera e propria presa in giro: tutto è già deciso e lunedì partono gli abbattimenti.
Hanno potuto constatarlo le associazioni nell'incontro di oggi che si è concluso con l'abbandono del tavolo.
Che consulti a fare se tutto è già deciso e i lavori già appaltati?
 
Tengo a precisare che esperti autorevoli ritengono che i criteri e le metodologie con cui sono stati individuati un così alto numero di alberi da abbattere sono assai discutibili e che molti alberi possano essere salvaguardati.
Ma la disponibilità gratuita di esperti indipendenti indicati dalle associazioni ambientaliste nota da mesi non è stata presa in considerazione,
 
Un’autentica partecipazione si fonda sull’informazione e il “piano” di Rabottini andava messo a disposizione per tempo, approfondito e discusso in appositi forum.
 
Purtroppo al comune non sanno cosa siano ecologia e partecipazione. 
Non c'è nessuna procedura di Agenda21 e nemmeno una consulta per l'ambiente. 
 
Almeno potevano evitare di prendere in giro le associazioni che in vari convegni avevano messo competenze a disposizione dell'amministrazione per una corretta gestione del patrimonio arboreo.
 
Maurizio Acerbo, ex- consigliere comunale Rifondazione Comunista

wwf

Comunicato stampa del 26 agosto 2016

La strage degli alberi a Pescara: i tagli cominceranno lunedì 29. È tutto già deciso.

Una farsa la convocazione tardiva di associazioni ed esperti

"Rischio imminente di caduta alberi" ma il contratto di consulenza stipulato con Agrofor Consulting un anno fa non prevedeva una data di consegna del lavoro!

Ignorato l’impegno delle associazioni per salvare il patrimonio verde della città

Appare come una vera e propria farsa la convocazione di associazioni ed esperti questa mattina per il cosiddetto "tavolo verde" del Comune di Pescara. Due ore di discussione che sono servite soltanto a mettere i presenti di fronte a decisioni già prese, senza alcun reale confronto. Non a caso ad un punto i rappresentanti delle associazioni convocate hanno polemicamente abbandonato tutti insieme e in pieno accordo la sede municipale, constatato il fatto che il loro impegno a tutela e a salvaguardia del patrimonio verde della città era semplicemente ignorato dall’amministrazione municipale.

In pratica si è trattato di una presentazione verbale senza la consegna di alcun documento, meno che mai della Relazione Fitostatica in base alla quale il Comune di Pescara Servizio Verde Pubblico Parchi e Arredo Urbano ha condannato a morte un gran numero di alberi. "Non capiamo il senso di questa convocazione – dichiarano le associazioni - visto che tutto è stato deciso e da lunedì 29 agosto sarà avviata la procedura. Se si trattava solo di dare informazioni a senso unico e senza alcuna volontà di ascoltarci sarebbe bastato inviarci una mail. Invece il Comune ha voluto letteralmente prenderci in giro".

Le associazioni hanno più volte chiesto spiegazioni: che senso ha avuto convocare il tavolo di oggi, 26 agosto (con avviso via mail inviato appena tre giorni fa e senza alcun documento in allegato), se le proposte e le richieste formulate da mesi non sono state minimamente recepite e probabilmente neppure prese in considerazione?

Già dal 1 settembre 2015 il Comune di Pescara aveva avviato un "Affidamento", a firma del Responsabili di Settore e di Servizio, sul verifica del rischio, pericolosità e stabilità su 950 alberi nel territorio comunale di Pescara. Il 5 ottobre ( un mese dopo) veniva formalizzato l’incarico per il servizio a Agrofor Consulting con inizio dei lavori in data 9 dicembre 2015 (tre mesi dopo) mentre i rilievi diagnostici sono stati eseguiti a partire dal giorno 22 aprile 2016 (circa sei mesi dopo). Dopo altri 4 mesi, a fine agosto, ci si ricorda di informare i cittadini e le associazioni e si ritiene di non poter concedere neppure 15 giorni per l’esame dei documenti (che assurdamente non sono stati resi pubblici) e per la presentazione di eventuali proposte alternative. Si continua a dichiarare "pericolo imminente di caduta" di un gran numero di alberi ma il contratto stipulato nel settembre 2015, dettato proprio da una ( presunta) urgenza, non ha previsto neanche una data di consegna! Alla faccia del pericolo "imminente"! Mentre oggi si nega alle associazioni il tempo minimo necessario per leggere e valutare la relazione.

Un "tavolo verde" di tal fatta rappresenta semplicemente, appunto, una farsa della quale l’amministrazione si assume tutte le responsabilità.

Le associazioni:

Conalpa

FAI Pescara

Forum Abruzzese dei Movimenti per l’Acqua

Italia Nostra Pescara

Legambiente

Miladonnambiente

Pro Natura

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

Scioglimento Consiglio ...

 scioglimento Consiglio ...

Presentazione XXI Premio ...

Di Germana D'Orazio Maria ...

LEGA: LA SITUAZIONE IN ...

La somma di due dichiarazioni, ...

MARTINO: "CORREREMO DA ...

“Basta con i veti, basati su ...

CALCIO: ORDINANZA CHIETI

Per motivi di ordine pubblico e ...

MARSICA: EVENTI D'AGOSTO

A San Benedetto dei Marsi, ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

MARSICA: EVENTI D'AGOSTO

A San Benedetto dei Marsi, ...

MANIFESTAZIONI A TAGLIACOZZO

“Una sera qualunque” è il ...

"NOTTI DEI DESIDERI" IN ...

L’Abruzzo sotto le ...

RUBRICHE VARIE

TEMPO DI MEZZA ESTATE

Dalle previsioni meteo per l’Abruzzo, nel fine ...

TEMPORALI IMPROVVISI

Un campo di alta pressione di matrice ...

SPORT

SILVI MARINA: TRIATHLON

Grande attesa: domenica 12 ...

NUOVA LEVA DELL'ANGIZIA

Ci sarà ...