Cronaca

autobus

Trasporto pubblico il Bilancio d’Esercizio 2015 di TUA, l’Azienda di trasporto pubblico locale abruzzese nata, lo ricordiamo, dalla fusione per incorporazione di ARPA, GTM e SANGRITANA, fa registrare una chiusura positiva grazie ad una drastica operazione di risanamento messa in atto dalla nuova dirigenza. Al termine dell’assemblea ordinaria, riunitasi stamani nella sede a Pescara è stato riconfermato il Presidente uscente, Luciano D’Amico, suo vice Guido Dezio.

L’Operazione di fusione, secondo il Presidente della Giunta Regionale, Luciano D’Alfonso, ha comportato il consolidamento del patrimonio. La Regione Abruzzo e la Società Unica Abruzzese di Trasporto, hanno dato avvio alla strategia idrogeno come carburante alternativo a basso impatto ambientale.

di matteo donato

Scuole Abruzzo: Dal Miur fondi per Cepagatti, 8,5 milioni di euro per la realizzazione di sue scuole innovative. Nello specifico 6,5 milioni per il Biocampus di Cepagatti e 2 milioni per il Campus di Pescina.

L’obiettivo è quello di realizzare scuole innovative dal punto di vista architettonico, impiantistico, tecnologico dell’efficienza energetica e della sicurezza strutturale e antisismica, caratterizzate dalla presenza di nuovi ambienti di apprendimento e dell’apertura al territorio. A Villareia di Cepagatti, finalizzato alla valorizzazione e presentazione dei prodotti enogastronomici. Nel Comune di Pescina, per una struttura architettonica che dovrà integrarsi con il paesaggio circostante, dominato dal fiume Giovenco. Nei prossimi giorni l’assessore Donato Di Matteo (nell'immagine), ha fissato degli incontri rivolti a tutti i professionisti per la presentazione di idee volte a partecipare a un bando di concorso di idee indetto dal Ministero dell’istruzione.

paterno chiesa

Polemici gli abitanti di Paterno, frazione di Avezzano, costituitisi in comitato, che hanno inviato una nota alle autorità comunali: “Era la fine del mese di marzo quando il comitato spontaneo dei cittadini di Paterno ha sollecitato la soluzione del problema dell’installazione dell’antenna provvisoria per la telefonia mobile, ma ad ora non ci sono state adeguate risposte ed iniziative dell’Amministrazione comunale”.

Non abbiamo alcuna notizia, ma se l’amministrazione comunale dovesse pensare che la volontà dei cittadini di pretendere la dislocazione dell’antenna, si sia placata, è completamente fuori strada. L’autorizzazione è provvisoria e impone al comune di prendere subito in considerazione la sistemazione alternativa, che come già è stato rilevato, può avvenire in aree comunali, alcune delle quali, già individuate.

poste italiane

Anche nell’ufficio postale di via Guglielmo Marconi(Avezzano 2) è possibile prenotare il proprio turno allo sportello direttamente da smartphone e tablet. Ad Avezzano è la seconda sede a dotarsi dell’innovativo servizio dopo quella di via Cavalieri di Vittorio Veneto.

Grazie all’app “Ufficio Postale”, disponibile gratuitamente su GooglePlay e AppleStore, richiedere il “biglietto elettronico” in mobilità è semplice e veloce. Una volta installata l’applicazione, sarà sufficiente individuare sulla mappa l’ufficio postale di riferimento e, selezionata la sede (contrassegnata da un simbolo verde), cliccare su “richiedi ticket”. E poi procedere sarà facile, seguendo le indicazioni.

tribunale

L’imputazione coatta per il reato di omicidio colposo è stata chiesta dal gip del tribunale di Avezzano Maria Proia, per un quarto medico dell’ospedale di Avezzano, in merito alla morte della piccola Denise. Si tratta dell’allora primario del reparto di pediatria, Italo Cipollone.

Il pm per la posizione del medico avevano chiesto l’archiviazione ma al termine dell’udienza che ha visto il rinvio a giudizio dei pediatri Nando Di Renzo e Gabriella Bottone e del primario del reparto di ginecologia, Giuseppe Ruggeri, il gip si è opposto all’archiviazione.

A distanza di sei anni, i familiari della piccola morta dopo 48 ore dalla nascita, attendono ancora di sapere se Denise poteva salvarsi. La vicenda risale a sei anni fa e i genitori hanno citato in giudizio anche la Asl di Avezzano, chiedendo un risarcimento di due milioni. 

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

NUOVO MERCATO: MEZZA ...

L'amministrazione comunale di ...

L'ESTATE 2018 A VASTO

Questa mattina nella Sala ...

STRADE PROVINCIALI: ...

Il Presidente della Provincia ...

AVEZZANO: INCONTRO IN ...

Si è tenuto, al comune di ...

MONTESILVANO: NUOVO ...

Il sindaco Francesco Maragno, di ...

PESCARA – MALORI: ...

Proseguono gli accertamenti ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CULTURA

L'ESTATE 2018 A VASTO

Questa mattina nella Sala ...

FIERA OVINI A CAMPO IMPERATORE

Abolizione del grande ...

VESCOVO: NUOVI ACCOLITI

Venerdì 22 giugno, alle ...

RUBRICHE VARIE

SOLE TRA LE NUBI...

Giugno instabile sul territorio Marsicano: ciò ...

AVEZZANO: GIORNATA ...

Tutto pronto ad Avezzano per la ...

SPORT

MARSICA: MEETING NUOTO

I giovanissimi fratelli Di ...

PALLAVOLO: 35° TROFEO DELLE ...

Per la prima volta approda ...