Cronaca

spedino

La supposizione che Mariangela Mancini possa essersi uccisa non persuade. Se da un lato è la linea seguita dagli investigatori, dall’altro non appare plausibile ai familiari della trentatreenne di Borgorose, in provincia di Rieti, ai confini con la Marsica, trovata morta a poca distanza dalla casa della madre la mattina di venerdì scorso. L’esame necroscopico, eseguito all’ospedale De Lellis, ha stabilito che Mariangela, una donna molto attiva nel volontariato, in procinto di andare a convivere con il fidanzato falegname, ha ingerito acido cloridrico.
Accanto al corpo della donna, è stata, in effetti, rinvenuta una bottiglia di acido piena a metà. Secondo una prima, disorganica congettura investigativa, i graffi e gli ematomi trovati sul corpo e in particolare intorno al collo della donna, potrebbero ricondurre a un tentativo di auto-impiccagione, poi deviato verso l’ingestione dell’acido muriatico. Una spiegazione che, però, non convince i familiari della donna.

crab

Non si arrendono i 24 dipendenti del Crab, ormai da sei mesi senza stipendio. Questa mattina la loro protesta li ha portati a salire sul tetto dello stabile di via Pertini, dove con fischietti e striscioni hanno dimostrato il loro dissenso evidenziandosi in tutto il nucleo industriale di Avezzano.

Ci hanno abbandonati”, asseriscono, “scioperiamo da mesi e nessuno invece si fa sentire e ci appoggia. Continuiamo a lavorare ma senza essere pagati, il Crab è in liquidazione. Abbiamo anche fatto ricorso al Consiglio di Stato. La protesta andrà avanti ancora: ci recheremo a Pescara e all’Aquila”.

SETTIMANA POLITICA

(ACRA) – L’Aquila, 16 maggio – La settimana politica dell’Emiciclo prevede la convocazione, per giovedì 19, della Commissione “Salute e Lavoro” chiamata a confrontarsi sui seguenti progetti di legge: “Istituzione e regolamentazione del “Codice Rosa” all’interno dei pronto soccorso abruzzesi”; “Valorizzazione del patrimonio culturale immateriale”; “Istituzione di un fondo sociale in favore delle famiglie con a carico un malato oncologico o soggetto trapiantato e abrogazione del Capo I (Provvidenze sociali a favore dei malati oncologici e dei soggetti trapiantati) della Legge Regionale 21 maggio 2014, n. 32”; “Istituzione dell’Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento ”. Inoltre, è prevista l’audizione del Sig. Giacomo Di Giustino Presidente MO.TU.CI.PA. (Movimento per la tutela della civiltà pastorale abruzzese) in merito alla giusta rivendicazione della razza del Cane Pastore Abruzzese, per diritto, alla Regione Abruzzo. In discussione anche quattro risoluzioni in materia di “Vita indipendente”, “Situazione casa lavoro di Vasto”, “Morte del ricercatore Giulio Regeni presso Giza in Egitto”, “Centro di Formazione Professionale di Tagliacozzo”. (ndl)

cai avezzano

FRANA SUL SIRENTE TRAVOLGE ESCURSIONISTI IN CORDATA, DIFFICILI I SOCCORSI  

Una frana si è staccata sul Monte Sirente, in una zona in cui si trovavano una quindicina di escursionisti in cordata che, stava percorrendo la "via dei Cinque" nella zona dei Canali Gemelli. Sorpresi dalla pioggia gli escursionisti, soci del Cai di Carsoli, sono stati travolti da un torrente di acqua e sassi e, uno di loro, un 47enne di Tagliacozzo,e' stato colpito in viso da una pietra ed è scivolato per circa 70 metri, bloccandosi su un punto roccioso. L'uomo è stato raggiunto a piedi, con molta difficoltà, dai tecnici del Cnsas tra i quali anche un medico che, riscontrati traumi e contusioni multiple, gli ha prestato i primi soccorsi. Sempre cosciente è stato poi trasportato in un punto più sicuro dove è stato prelevato dall'elisoccorso del 118. Tutte le operazioni si sono svolte mentre sulla zona, non molto distante da Ovindoli, a circa 2.200 metri di quota e caratterizzata da roccia friabile, cominciava a nevicare.

corecom

ISTANZE ON LINE

Sono stati 5300 i ricorsi pervenuti nel 2015, a fronte dei 4240  del 2014 e dei 3222 del 2013, dei quali l'84% conclusi con esito positivo per un totale di 3.473.400 euro di indennizzi alle famiglie e alle imprese abruzzesi.

  Questi i dati eccellenti registrati l'anno scorso, che pongono il Comitato regionale per le Comunicazioni abruzzese tra i primi quattro in Italia, in termini di efficacia ed efficienza nella risoluzione delle problematiche tra i cittadini utenti e le compagnie del settore delle telecomunicazioni, operanti sull'intero territorio nazionale con una crescita dal 2007 al 2015 del 313% delle istanze di conciliazione.

  E, dal 29 aprile scorso, il Corecom Abruzzo, come riportato sul sito, pone al servizio dell'utenza il modulo per la presentazione, anche on line, delle istanze per la risoluzione delle controversie circa i servizi di telefonia fissa, mobile e pay tv.

  Il Corecom, gratuitamente, come in tutti gli altri settori, è a disposizione di chi ne abbia necessità, ai numeri pubblicati nella sezione on line "Contatti" e si può cliccare su "concilia on line" per conoscere la data dell'udienza e per avere tutte le comunicazioni da parte del Corecom.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

WORKSHOP SU DATI ...

E’ previsto per martedì 24 alle ...

FIERA DEL 25 APRILE

Si avvicina la fiera del 25 ...

SOPPRESSIONE SERVIZIO ...

Chiuso l’ambulatorio ...

CARABINIERI: CAMBIO DI ...

A causa di alcune criticità ...

CONSULTORIO: CORSI ...

Tra le varie attività, al ...

CAI IN GITA

Per domenica 22 aprile, il CAI ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

CONSULTORIO: CORSI GRATUITI

Tra le varie attività, al ...

TERAMO: EDUCAZIONE STRADALE

L’Aci di Teramo ha ...

SAN GABRIELE: CONVEGNO DEI ...

Sabato 21 aprile il ...

RUBRICHE VARIE

CAI IN GITA

Per domenica 22 aprile, il CAI di Avezzano, ...

MARSICA: ACQUAZZONI ...

Giornate tipicamente primaverili si susseguono ...

SPORT

PESCARA – SPEZIA: L'ARBITRO ...

Pescara Spezia: la partita ...

TAEKWONDO CELANO: UN SUCCESSO

Successo per il centro ...