Cronaca

chieti città 010613 rep 04

Si parte con i primi rimborsi forfait delle obbligazioni subordinate azzerate con il salvataggio di Banca Etruria, Banca Marche, Carife e Carichieti. Da lunedì, annuncia Salvatore Paterna, vice direttore generale del Fondo interbancario, saranno infatti liquidate le prime pratiche. Al momento sono circa 600 le domande inviate al Fitd in gran parte da singoli risparmiatori. Di queste “alcune decine” sono già pronte per essere liquidate, una “percentuale rilevante” deve essere integrata mentre solo 3 sono state già rigettate.

teramo municipio 110313 rep 01

Sporcizia, precarie condizioni igieniche e giochi in disuso alla Villa Comunale di Teramo.

Purtroppo è questo lo spettacolo della Villa situata nel cuore della città in cui domina l’incuria e la sporcizia di ogni genere. Specie se consideriamo il fatto che i genitori ci portano i propri figli. Rifiuti a terra nonostante ci siano numerosi cestini, spazzatura sparsa sulle piante e sui prati che circondano le giostre. Il pessimo spettacolo che offre la Villa Comunale è contornato dai ratti che girano liberamente e indisturbati per il parco. Insomma, lo scempio totale. Alcuni telespettatori teramani, si dicono disperati a riguardo.

chieti città 010613 rep 10

Chieti: domani, giovedì 15 settembre, rubinetti chiusi dalle 8.00 alle 14.00 per lavori alla condotta idrica da parte dei tecnici del Comune. le vie interessate sono queste:

Via Colle dell’Ara; Via Solferino; Strada dell’Acquedotto; Via Monte Grappa; Via Montello; Strada degli Uliveti; Strada Selvaiezzi. Gli interventi sulla condotta idrica dovrebbero, comunque, completarsi nel giro di qualche ora.

chieti città 010613 rep 05

Lunghe code al Cup, il centro unico di prenotazione, dell’ospedale di Chieti dove i millecinquecento assistiti del medico di base Marcello La Rovere, andato in pensione per limiti di età, devono decidere il suo sostituto. Solo quaranta nuclei familiari ogni giorno possono ottenere l’autorizzazione e quindi al Cup del vecchio “Santissima Annunziata” si formano lunghe code e i pazienti è il caso di dire, in fila per ore, perdono la pazienza e si lamentano.

scafa

Un provvedimento obbligato quello del sindaco di Scafa Maurizio Giancola a seguito dei sopralluoghi sugli edifici scolastici, tenuto conto dei lavori di ristrutturazione sulla struttura di Corso Primo Maggio ed il progetto di realizzazione di un nuovo plesso per i bambini della Primaria. Una soluzione momentanea, a detta del sindaco, quella di trasferire a Decontra i piccoli della Materna in un edificio dichiarato perfettamente agibile; mentre per quanto concerne i ragazzi di Elementari e Medie soluzione un po' più complicata ma nell’arco di un tempo più breve, quella di trasferirsi per il momento nell’edificio di Turrivalignani, dove è stato già raggiunto un accordo con il sindaco Luigi Canzano, con turni anche pomeridiani.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

"SULLA MIA PELLE"

“Sulla mie pelle”, pellicola ...

"UDITO INFORMA"

Controlli gratuiti e tecnici ...

CONSIGLIO COMUNALE: ...

Grande attesa per il consiglio ...

PRIMA NEVE A PRATI DI ...

Con l’abbassamento delle ...

SCUOLE CHIUSE A PESCARA

Ordinanza di chiusura delle ...

CACCIA ABUSIVA A ...

Caccia abusiva e uccisione di un ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CULTURA

"SULLA MIA PELLE"

“Sulla mie pelle”, ...

"UDITO INFORMA"

Controlli gratuiti e ...

CITTA' DI CASTELLI: GUIDA

Il Comune di Castelli ...

RUBRICHE VARIE

Scommesse sportive ...

Scommesse sportive online: come avvicinarsi al ...

Scommesse sportive ...

Scommesse sportive online: come avvicinarsi al ...

SPORT

RUGBY: L'AVEZZANO SCONFITTO

Un minuto di troppo. Tanto ...

CALCIO: ANGIZIA VINCE

La squadra marsicana si è ...