Politica

consiglio regionale 220714 rep 02

LA SETTIMANA POLITICA ALL’EMICICLO

(ACRA) – L’Aquila 16 luglio - La settimana politica all’Emiciclo inizia martedì 17 luglio alle ore 10 con la Commissione Speciale per la “Modifica alla legge elettorale e Statuto” che procede all’elezione del Presidente, carica rimasta vacante a seguito delle dimissioni del Consigliere regionale Camillo D’Alessandro. Alle ore 11 è convocata la Commissione sui “Fenomeni immigratori” che ha all’ordine del giorno la discussione sul punto “Attività presenti sul territorio volte al coinvolgimento dei migranti” con le audizioni della consigliera straniera del comune dell’Aquila Edlira Banushaj, di Marco Fasciani (Ass. Dilettantistica Free Time L’Aquila) e Patrizia De Michelis (Associazione Rindertimi di Avezzano). Mercoledì 18 luglio alle ore 10, la Commissione di Vigilanza esamina la delibera di giunta sulla “Nomina del Commissario ad acta ATC Vomano” con le audizioni dell’ Assessore Regionale Dino Pepe, del Direttore Dipartimento Politiche dello Sviluppo Rurale e della Pesca Antonio Di Paolo e dell’ ingegnere Franco Porrini. A seguire il punto sulla delibera di giunta recante il “Recepimento dell’Intesa tra Governo, le Regioni e i Comuni concernente l'adozione del Regolamento Edilizio Tipo (RET), – Consiglio Regionale del Piemonte Deliberazione n. 289 del 21 giugno 2018 – Proposta di recepimento” con le audizioni di Bruno Celupica (Dirigente Servizio Governo del Territorio). Al terzo punto è prevista la discussione sull“Accordo Attuativo aziendale della ASL 2 Lanciano-Vasto-Chieti art. 7, comma 3, capo II vigente AIR di Medicina Generale” – Revoca”, con le audizioni dell’Assessore Regionale Silvio Paolucci , del Direttore Generale ASL 2 Pasquale Flacco e delle organizzazioni sindacali SMI, SIMET, FIMMG, SNAMI. Si prosegue con l’esame della delibera di giunta che reca “Approvazione Piano Programma del Commissario straordinario A.R.I.C. nominato con decreto presidenziale n. 5/2018” – Delucidazioni” in cui saranno auditi il Direttore Generale Vincenzo Rivera e il Commissario straordinario A.R.I.C, Carlo Montanino. Come ultimo punto la Vigilanza si occuperà delle “Prestazioni di Odontoiatria presso il Distretto sanitario di San Salvo” con le audizioni del Direttore Sanitario ASL 2 Vincenzo Orsatti e del Direttore Distretto Sanitario di San Salvo, Michelina Tascione. Sempre mercoledì 18 luglio ma alle ore 12 è convocata la Commissione Agricoltura che si esprime una serie di Pareri sulle seguenti delibere: delibera di giunta n. 401 del 12.06.2018 “Interventi di sostegno regionale alle imprese operanti nel settore del turismo” , delibera di giunta n. 416/P del 18.06.2018 recante “Norme in materia di raccolta, commercializzazione, tutela e valorizzazione dei tartufi in Abruzzo” – Art. 12 (Attività promozionali): Programma annuale di finanziamento”. A seguire la discussione è incentrata sull’esame dei seguenti progetti di legge “Disposizioni urgenti in materia di orari di apertura e chiusura delle attività di commercio al dettaglio”,  “Modifiche alla legge regionale 22 maggio 2018, n.9 per le Norme per la promozione e il sostegno delle pro loco”, “Legge regionale sul governo, la tutela e l’uso del territorio” . In coda l’esame della risoluzione sul “Piano di gestione forestale. Richiesta modifiche al PSR 2014-2020” che vede le audizioni dell’ Assessore Dino Pepe e del Direttore Antonio Di Paolo. La settimana si chiude giovedì 19 luglio alle ore 10 con la convocazione della Commissione Sanità che ha in programma la discussione sul punto “Accordo Integrativo Aziendale per la continuità assistenziale – Disciplina del comma 3, art. 7, Capo II del vigente AIR di Medicina Generale”. Nel merito sono previste le audizioni di Pasquale Flacco (Direttore Generale ASL 2), di Mariagrazia Capitoli (Direttore Governo dell’Assistenza Sanitaria di Base ASL Chieti), di Manuela Loffredo (Direttore Amministrativo e Sviluppo delle Risorse Umane), di Antonella Ferrati, della Dott.ssa Paola Marinelli e della Dott.ssa Antonella Matricardi. (com/m.f.)

 

"""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""""

BerlusconiPagano e Martino a San Giuliano di Puglia

"Il lavoro svolto con Letta e Bertolaso è una delle attività più riuscite della nostra azione di governo. Sono convinto che il centrodestra possa vincere in Abruzzo solo se resta unito e leale al suo interno. Credo che l'eccezionalità della situazione politica nazionale non debba assolutamente compromettere la coesione della nostra coalizione in Abruzzo".

Così il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, che ha anche ringraziato il coordinatore regionale degli azzurri Nazario Pagano per i risultati elettorali raggiunti, intervenendo telefonicamente agli Stati generali abruzzesi di Forza Italia, all'ex Aurum di Pescara, dove si sono ritrovate centinaia di militanti, amministratori e dirigenti azzurri.

All'ex Aurum anche il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, da qualche giorno vice presidente nazionale di Forza Italia.

(Sopra: Berlusconi, Pagano, Martino, in una immagine di repertorio.)

municipio avezzano

10 giorni fa, precisamente il 2 luglio, Telesirio aveva annunciato l'adesione del consigliere Giovanni Luccitti al Gruppo Misto, nonché l'intenzione di altri consiglieri comunali di Avezzano, di abbandonare Di Pangrazio. Puntualmente ciò si è avverato. Un quotidiano locale (ridotto, ormai, ai minimi termini; a riguardo ricordiamo che è di oggi la notizia del "Televideo" RAI che conferma – fonte AGCOM – che la tv resta la prima fonte di informazione a carattere nazionale e regionale), riporta la notizia del passaggio di tre consiglieri, Gabriele Tudico, Sonia Di Stefano e Giovanni Luccitti, al Gruppo Misto. Secondo lo stesso quotidiano, quest'ultimo avrebbe smentito quanto avevamo annunciato, del passaggio al Gruppo Misto; ma, tale smentita, a detta dello stesso Luccitti, non è stata mai fatta e l'adesione al Gruppo Misto, puntualmente è avvenuta. Probabilmente, questi, non saranno gli ultimi "abbandoni" nei confronti della coalizione Di Pangrazio.

d alfonso

Si insedierà mercoledi prossimo, 11 luglio, la Giunta delle elezioni e per le immunità parlamentari, chiamata poi a convalidare l’elezione a  senatore di Luciano D’Alfonso, che a quel punto dovrà dimettersi da presidente della Regione, ponendo fine al doppio incarico, con conseguenti elezioni in Abruzzo da convocare entro 120 giorni.

Saranno però determinanti le tempistiche della convalida, per sapere se si andrà alle urne in autunno, come vuole il centrodestra e il Movimento 5 stelle, o a maggio 2019, assieme alle elezioni Europee, come preferisce il centrosinistra, ancora provato dalla sconfitta pesante delle politiche del 4 marzo.

TURISMO: MARTINO (FI), PROPOSTA INTEGRATA MARE MONTI

CON MODELLO INNOVATIVO ABRUZZO

L’AQUILA, 2 luglio - “Stiamo lavorando ad una proposta turistica regionale, basata su un modello innovativo e integrato, capace di contemplare sia la montagna con la creazione di uno skipass unico, che la costa adriatica, in un'offerta a 360 gradi e per 365 giorni l'anno. Abbiamo iniziato oggi ascoltando gli operatori delle stazioni invernali".
Così il deputato di Forza Italia eletto nel collegio dell’Aquila Antonio Martino, al termine della prima riunione del tavolo di lavoro che si è svolto all’Aquila tra gli operatori abruzzesi della montagna.

Il 42enne capogruppo azzurro nella Commissione Finanze-Tesoro della Camera dei Deputati, alla prima elezione in Parlamento, ha invitato gli imprenditori delle località sciistiche abruzzesi, che hanno apprezzato l'iniziativa volta “a creare un'offerta integrata non solo per il turismo della neve, ma anche nell'ottica della stretta sinergia con quello balneare, culturale e sportivo, e che ha tra i suoi elementi qualificanti lo skipass unico per tutte le piste abruzzesi”.


Presenti tra gli altri al primo appuntamento, Luca Lallini, amministratore delegato degli impianti sciistici di Campo Felice, Fabrizio di Muzio, gestore degli impianti di Passo Lanciano, Fausto Tatone direttore tecnico degli impianti di Pescocostanzo, Venanzio Lagatta, direttore di Majelletta We food, Luigi Faccia, membro del consiglio direttivo dell'albo professionale dei Maestri di sci abruzzesi. "L'obiettivo che mi sono proposto - ha spiegato ancora Martino - è quello di dare seguito agli impegni presi in campagna elettorale, e di essere utile al territorio in tutti i modi possibili. Oggi è stata la volta degli operatori delle località sciistiche, una voce economica importante. Sono soddisfatti del clima di collaborazione che si è creato, quello dello skipass unico è solo una delle strade da intraprendere per creare un’offerta all'altezza delle nostre ambizioni. Ho parlato da esponente politico, ma anche da imprenditore. I risultati, in termini di proposte e motivazione, sono già lusinghieri".


Assenti “giustificati” i rappresentanti degli impianti di Ovindoli e Roccararaso, e Dino Pignatelli, in rappresentanza del Centro turistico del Gran Sasso, che ha preferito non prendere parte all'iniziativa, in attesa che venga formalizzata nell'assemblea dei soci del 5 luglio, la sua nomina ad amministratore unico della spa partecipata del Comune dell'Aquila che gestisce gli impianti di Campo Imperatore. Tutti coloro che non sono intervenuti, hanno però inviato un messaggio di piena adesione all'iniziativa, garantendo che parteciperanno al prossimo tavolo. “Uno degli argomenti del confronto - ha spiegato Martino - è stata l'introduzione dello skipass unico, per tutte le piste da sci, e non solo: potrebbe dare la possibilità di accedere anche alle località di mare, di godere di convenzioni per entrare nei musei, di fruire di una pluralità di servizi, mettendo così a sistema tutte le potenzialità del territorio"


Al centro del confronto anche la necessità di consolidare la destagionalizzazione dell'offerta turistica delle località sciistiche abruzzesi. "Le imprese che operano in montagna- ha concluso il giovane deputato - non possono concentrare la loro attività cinque mesi l'anno, va creata un'offerta competitiva e diversificata che copra l'intero arco dell'anno".

 

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

AVEZZANO: SERATA ROCK

Serata rock, domenica sera, 22 ...

TAGLIACOZZO: INCIDENTE ...

Si Schianta contro un muro ...

SCURCOLA: SPRECO D'ACQUA

Un fiume d’acqua esce ogni ...

SAN BENEDETTO E NEO ...

“Venerdì 20 luglio, i ragazzi ...

MARIJUANA: INDAGINI ...

La Polizia di Stato di Vibo ...

SCHIANTO AD AVEZZANO

Finisce in prognosi riservata a ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

AVEZZANO: SERATA ROCK

Serata rock, domenica sera, ...

FOSSACESIA: DI SCENA LINO ...

Domenica 22 luglio, alle ...

AVEZZANO: "SERATA SWING"

"I Marsi Django Manouche" ...

RUBRICHE VARIE

ESCURSIONE A CAPISTRELLO

Sabato 21 luglio: ormai è diventata una ...

ABRUZZO: ANCORA CALDO

Temporali in agguato dalla Pianura Padana, ...

SPORT

CELANO CALCIO: RIPARTIAMO DAI ...

"La nostra idea è quella di ...

AVEZZANO RUGBY: NUOVO ...

Il nuovo allenatore ...