Politica

de angelis gabriele 3

CONSIGLIO DI STATO: MENO 6

Mancano 6 giorni al pronunciamento sul ricorso presentato dal comune di Avezzano e dai consiglieri che sarebbero esclusi se il consiglio di stato confermasse quanto già sentenziato dal TAR. E' nostra impressione che, comunque, qualsiasi sia il pronunciamento, questa amministrazione che, in campagna elettorale aveva promesso mari e monti, sia destinata, per la sua composizione e per i vari personaggi che la sostengono, ad avere una vita molto difficile, a danno, soprattutto della città di Avezzano, considerato che, in questi oltre 4 mesi, poco o niente ha fatto, anzi, sembra un'amministrazione senza capo ne' coda, insomma, allo sbando... Probabilmente chi ne fa parte pensa agli effetti eventuali del 9 novembre quando, tra l'altro, il sindaco, in caso di sentenza sfavorevole, come da egli stesso affermato più volte, si dimetterà.

Sembrerebbe, però, che De Angelis stia da tempo “lavorando” ad una sua….........Candidatura alle prossime elezioni Politiche, in barba ad amici e sostenitori!!!!!!!!!!

 

 

 

caruso angelo

 

Continua il "tour" della Provincia nei Comuni per conoscere meglio i problemi del territorio e condividere concrete soluzioni. Ieri, tappa a Villavallelonga dove il Consigliere delegato alla viabilità, edilizia scolastica e rapporti con il Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise Gianluca Alfonsi è stato ricevuto dal Sindaco Leonardo Lippa, dal Vicesindaco Vittoria Di Ponzio, dall'Assessore Francesco Bianchi e dal Consigliere Francesca Ricci. ""Abbiamo affrontato, dichiara il Consigliere Alfonsi, con il realismo di chi vive il "fronte" della politica, a continuo contatto con le esigenze dei cittadini, in primis i problemi della viabilità dellla vallelonga, il piano neve e alcune progettualita' di sviluppo del turismo naturalistico. Ringrazio il Sindaco e gli amministratori comunali, ha concluso Alfonsi, per l'accoglienza e la disponibilita' manifestata a collaborare per dare, immediate, concrete risposte alle problematiche individuate""

municipio az 3

Ormai è quasi certo: nella nuova amministrazione di Avezzano esisterebbe (così si rumoreggia) un "sindaco – ombra", cioè, colui che di fatto deciderebbe sui problemi più importanti, e non solo, della città di Avezzano, nella persona del dottor Claudio Paciotti (capo di gabinetto dell'attuale sindaco) che subito dopo la vittoria al ballottaggio di De Angelis, è rientrato dal consiglio regionale dove era stato "spedito" dall'ex sindaco Di Pangrazio. Infatti, a Paciotti si attribuisce anche (oltre ad aver sostenuto, legittimamente, De Angelis con la candidatura del fratello Francesco), la scesa in campo di De Angelis come candidato a sindaco di Avezzano. Come abbiamo più volte ricordato nei mesi scorsi, l'amministrazione De Angelis si è presentata nel peggiore dei modi (ricordiamo il triste esordio con la plateale sostituzione delle chiavi degli uffici del sindaco e di quelli dei collaboratori di Di Pangrazio, ancor prima della proclamazione) e, soprattutto, la ristrutturazione (così dicono), della struttura del personale del comune. Certamente, cambiamenti effettuati con lo zampino dello stesso dottor Claudio Paciotti.

municipioavezzano

Non comincia nel migliore dei modi il nuovo coordinatore di Forza Italia, Aureliano Giffi, nominato dal suo omologo regionale, Nazario Pagano: infatti, in un suo post, il consigliere comunale Giancarlo Cipollone, eletto nelle liste di Forza Avezzano, ha comunicato (oltre agli auguri di buon lavoro a Giffi) che rimarrà nella lista (dove è stato eletto) e non confluirebbe in un eventuale gruppo di Forza Italia. Ricordiamo che in caso di sentenza sfavorevole, da parte del Consiglio di Stato, alla coalizione De Angelis, la lista "Forza Avezzano" rimarrebbe composta da un solo consigliere, cioè Giancarlo Cipollone.

mastromauro francesco foto 140912 rep 1

COMUNICATO CONGIUNTO DEL TAVOLO PER L’OSPEDALE DI GIULIANOVA

Si è tenuto oggi pomeriggio a Pescara il tavolo di confronto sulla proposta di istituire un ospedale di primo livello costiero da ubicare a Giulianova. Erano presenti il presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, il sindaco di Giulianova Francesco Mastromauro, il direttore generale della ASL di Teramo Roberto Fagnano, il direttore dell’ASR Abruzzo Alfonso Mascitelli e i componenti del gruppo di lavoro del Comune di Giulianova.

In un clima sereno e costruttivo si è deciso di dare incarico al direttore Roberto Fagnano affinché formuli entro il prossimo 30 novembre una proposta motivata per l’adeguamento della rete ospedaliera provinciale, alla luce della soluzione prospettata dal consiglio comunale di Giulianova, partendo dalla situazione attuale.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

TERAMO: RIMOZIONE ALBERO

Sono cominciati in mattinata i ...

SILVI: 82ENNE INTOSSICATO

Un uomo di 82 anni residente a ...

ORTONA: RIFIUTI E SCUOLE

Del mirino del neo-segretario ...

TERAMO: STRADE KILLER

Il tragico incidente sulla ...

PESCARA: TAGLIO DIGA ...

Pescara, al via il taglio della ...

TRUFFA: MARSICANI NEI ...

Avrebbero simulato un incidente ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

TENORE MARIANI: ANCORA ...

Il tenore marsicano ...

AUGURI: 100 ANNI A TREMONTI

E' nata a Tremonti, ...

FIACCOLATA PER RIGOPIANO

Torna la tradizionale ...

RUBRICHE VARIE

ABRUZZO: CLIMA INVERNALE

Si prevedono correnti d’aria a soffiare dai ...

METEO: FINE SETTIMANA ...

Domenica 19 novembre, cielo parzialmente ...

SPORT

AVEZZANO: VITTORIA FUORI CASA

Vittoria fuori casa per ...

CALCIO - AVEZZANO – L'AQUILA: ...

1 – 1 per l'Avezzano: i ...