Cronaca

terremoto laquila

All'Aquila sono 124 in tutto gli alloggi del progetto Case da sgomberare a Cese di Preturo, Arischia e Sassa nucleo industriale, così come disposto da un’ordinanza firmata dal sindaco Massimo Cialente.

A rendere necessario il provvedimento sono stati motivi di pubblica incolumità, legati alla tenuta dei balconi, come si legge nel testo dell’ordinanza. Le piastre interessate sono le numero 14, 20 e 21 del quartiere Case di Cese di Preturo; le 6, 8 e 16 del quartiere Case di Sassa nucleo industriale e le piastre 1, 2 e 3 del quartiere Case di Arischia.

Gli sgomberi verranno effettuati a 30 giorni dalla notifica dell’ordinanza a Cese di Preturo, entro 45 giorni a Sassa nucleo industriale, entro 60 giorni ad Arischia.

Nell’ordinanza si ricorda il crollo del balcone avvenuto il 2 settembre del 2014 in un appartamento del quartiere Case di Cese di Preturo.

terremoto laquila 060409 07

Il processo ai 7 componenti della commissione Grandi rischi nel marzo 2009 arriverà in Cassazione il prossimo 19 novembre per il terzo grado di giudizio.

Sarà la quarta sezione penale della Corte suprema a ripercorrere le fasi della riunione del 31 marzo, tenuta a cinque giorni dal devastante terremoto del successivo 6 aprile e durante la quale gli esperti della Cgr, riuniti all’Aquila dal capo dipartimento della Protezione civileGuido Bertolaso, secondo le accuse confermate in primo grado ma smentite in Appello con 6 assoluzioni e una condanna ridotta, diedero false rassicurazioni ai cittadini, generando comportamenti e decisioni che hanno portato molti alla morte.

Tra un po' il processo e l’associazione Ilaria Rambaldi Onlus di Lanciano, presieduta dall’avvocato Maria Grazia Piccinini, mamma di Ilaria Rambaldi, una delle vittime del sisma aquilano, ha organizzato per il prossimo 13 novembre, a Roma, il convegno dibattito “Verso la Cassazione”.

L’appuntamento si terrà nella Casa internazionale delle donne, in via della Lungara, dalle 15.30.

Il 19 novembre, invece, prima dell’inizio del processo, alle 10, in piazza Cavour a Roma, ci sarà il flash mob ”Bianco innocenza, un fiore per la giustizia!”.

pescara citta 200812 rep 08

Partiranno oggi 9 novembre ed andranno avanti fino al 9 dicembre i lavori per il rifacimento delle condotte sulle golene del fiume, che interesseranno l'area del Ponte della Libertà, dove scatta il divieto di transito sulla corsia lato mare.

L'amministrazione comunale infatti ha firmato l'ordinanza che prevede oltre al divieto di transito su quella corsia, il un senso unico direzione via Aterno-via del Circuito per il traffico in uscita dall’asse attrezzato sulla corsia lato mare del Ponte, nonché il doppio senso di marcia nella corsia lato monte del Ponte della Libertà nel tratto fra via del Circuito e via Aterno.

Le modifiche alla viabilità potrebbero causare disagi e rallentamenti soprattutto durante le ore di punta.

pescara municipio 110812 rep 01

L’Attiva, la società del Comune di Pescara che si occupa della raccolta dei rifiuti, ha emanato un bando per l’assunzione a tempo indeterminato di 61 operatori ecologici.

Gli incarichi sono ad orario full e part-time, Si pubblica l’avviso di selezione relativo all’assunzione a tempo indeterminato di n° 61 OPERATORI ECOLOGICI con orario full-time o part-time da impiegare nell’area operativo-funzionale raccolta, spazzamento, tutela e decoro del territorio.

I contratti di assunzione, a tempo indeterminato, sono da riferirsi al Ccnl Imprese e Società esercenti servizi ambientali – Fise Assoambiente, Livello di inquadramento 2B.

E’ possibile iscriversi per visionare l’avviso di selezione e presentare la propria candidatura, entro il 26 novembre, sul sito www.attiva-spa.it .

celano castello rep 09

I carabinieri delle stazioni di Gioia dei Marsi, Ortucchio e Luco dei Marsi hanno tratto in arresto un cittadino marocchino per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E' M.E., immigrato 25enne, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora. L’uomo era su un'auto con un connazionale ed è stato colto in flagranza di reato dai militari mentre consegnava una dose di cocaina ad un marsicano. Di fronte ai carabinieri, i due hanno tentato la fuga e, dopo un breve inseguimento a piedi, è stato fermato solo M.E., il quale, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 3 dosi di cocaina nascoste tra gli abiti. L’uomo è stato arrestato e condotto al carcere di Avezzano, su disposizione della procura della Repubblica presso il tribunale del Capoluogo della Marsica.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

LIONS E... DIABETE

Il Lions Club, in occasione ...

MORINO: VERTICE A ROMA

Oggi pomeriggio, a Roma, ...

COMUNITA' MONTANA: ...

La Comunità montana Montagna ...

TAGLIACOZZO CONTRO ...

Il Comune di Tagliacozzo celebra ...

GUIDAVA DROGATO

Nei giorni scorsi, una pattuglia ...

CONFAGRICOLTURA SU ...

"Dal 20 novembre è scattata la ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

LIONS E... DIABETE

Il Lions Club, in occasione ...

PER RICORDARE ANTONIO VIOLA

Anche quest'anno il Coro ...

NOCCIANO E PESCARA: "NOTTE ...

I più importanti ...

RUBRICHE VARIE

MARSICA: NEBBIE

Un peggioramento delle condizioni ...

ABRUZZO: CLIMA INVERNALE

Si prevedono correnti d’aria a soffiare dai ...

SPORT

AVEZZANO: VITTORIA FUORI CASA

Vittoria fuori casa per ...

CALCIO - AVEZZANO – L'AQUILA: ...

1 – 1 per l'Avezzano: i ...