Cronaca

giulianova panoramica citta 080313 rep 10

Ieri, a Giulianova, settimo exploit contro il commercio abusivo.

La Polizia municipale, i Carabinieri, la Polfer e la Guardia Costiera sono stati infatti impegnati in un’operazione contro l’abusivismo commerciale nelle zone della stazione e della spiaggia di Giulianova. L’intervento, il settimo dal mese di luglio, era finalizzato alla prevenzione e al contrasto dell’abusivismo commerciale nel periodo estivo, principalmente in spiaggia. L’operazione si inserisce in un sistema di verifiche coordinate a livello provinciale dalla Questura destinate a far emergere anche la contraffazione di marchi destinata al commercio ambulante estivo. Molti gli stranieri identificati ed è pure stato sequestrato un grosso quantitativo di merce.

uva botte

Per le attuali condizioni del tempo, i bianchi, sia per la qualità che per la quantità, e parliamo di vini abruzzesi, andranno benissimo. Secondo gli esperti meno bene i rossi, tuttavia la riuscita del Montepulciano d’Abruzzo dipenderà molto dalle condizioni climatiche della seconda e terza decade di settembre. L’anticiclone delle Azzorre pare resti anche sull'Abruzzo ancora per un po’, se poi dopo il 10 settembre ci saranno piogge abbondanti, si potrà avere una situazione più difficile per il Montepulciano, ma fare previsioni ora è troppo presto. Discorso a parte per le zone lungo il Tirino, interessate dalle gelate che, purtroppo, hanno compromesso gran parte dei vitigni.

gissi

La Forestale di Gissi ha posto sotto sequestro un’area in territorio di San Buono, per sradicamento alberi abusivo.

Il personale del Corpo Forestale dello Stato del Comando Stazione di Gissi, su disposizione del GIP del Tribunale di Vasto, ha sequestrato un’area di circa due ettari, di cui quasi un ettaro di proprietà pubblica, situata in Contrada Sodere, prossima al Torrente Cena, in agro del Comune di San Buono, nella quale sono stati eseguiti lavori abusivi di sradicamento di alberi e dissodamento di terreno. Tagliate piante di salici, pioppi ed olmi su una fascia di circa 600 metri, con riconoscimento di danneggiamento e furto al patrimonio dello Stato.

Precisazioni ad un articolo apparso in prima pagina sul quotidiano “il Centro” del

19.08.2016 sulla revisione degli autobus TUA

In riferimento alla notizia apparsa in prima pagina sul quotidiano Il Centro nell’edizione del 19 agosto 2016, ritengo doveroso riferire ai cittadini abruzzesi che tutti gli autobus di TUA circolano nel pieno rispetto delle norme di revisione annuale, inclusi i due autobus verificati della giornata del 18 agosto al terminal bus della stazione centrale di Pescara, ed oggetto di contestazione di violazione del codice della strada.

In quest’ultimo caso, gli autobus, a seguito dell’avvenuta fusione societaria che ha dato vita a TUA, sono stati oggetto di nuova immatricolazione in capo alla neonata società e sottoposti, ai sensi dell’art. 75 del Codice della Strada, alla verifica e prova dei requisiti di idoneità alla circolazione che ne implicano la contestuale revisione (con validità annuale nei casi di specie rispettivamente fino al I° ottobre 2016 e 4 novembre 2016), così come riportato in modo chiaro ed inequivocabile sulle carte di circolazione.

Pertanto, nel rassicurare i passeggeri di TUA, mi permetto di invitare la polizia municipale ad un più approfondito esame nel pieno e rigoroso rispetto del codice della strada ed il giornalista autore dell’articolo “Se anche i bus di TUA circolano senza revisione” a verificare le notizie ed, in tal senso, confermo la piena disponibilità dell’azienda a fornire ogni

informazione che dovesse risultare utile.

Peraltro, nello stesso articolo si dichiara che “se salire su un autobus pubblico sembra essere diventato un’autentica avventura” , e si afferma circa la “la condizione miserevole del parco macchine”, concludendo circa la qualità generale del servizio definita sconcertante.

A sostegno di tali informazioni viene citata la “cannibalizzazione” di alcuni autobus, pratica che è stata utilizzata in passato sia nei casi di mezzi da radiare, evitando di sostenere inutili ulteriori costi e sfruttare l’investimento fino all’ultimo chilometro possibile, sia nel caso di riparazioni urgenti che vengono effettuate prelevando su mezzi già fermi pezzi di ricambio temporaneamente mancanti in magazzino. Tale pratica consente di ridurre i costi e di mantenere in efficienza la flotta e non si comprende per quale motivo debba essere censurata.

Più in generale, in merito alla flotta aziendale, fa piacere ricordare l’anzianità media pari a 12,4 anni rispetto al valore nazionale in Italia che è pari a 13 anni; non a caso l’efficienza della flotta consente all’azienda di raggiungere una valore pari a 99,5 % di cosiddetto “effettuato” su circa 4.800 corse giornaliere, principale indicatore di efficienza del servizio che si ottiene verificando quante corse programmate sono state effettivamente erogate. Su questo indicatore TUA non teme confronti.

Da ultimo, in merito alla qualità generale del servizio, si cita il caso dei servizi igienici di una delle 110 residenze aziendali (presumibilmente Penne), lamentandone la qualità, facendo riferimento probabilmente alla rottura di uno scaldabagno che è stato riparato nei mesi scorsi.

Pescara, 19 agosto 2016

Il Presidente

Luciano D’Amico

vasto tribunale 271213 rep 02

Sembra essere sparita nel nulla da mercoledì scorso, una 45 enne di Vasto.

La donna, Maria Menna, residente in città si è allontanata dalla propria casa e da allora non si hanno più notizie. Dalla Protezione Civile Vasto fanno che sapere che la donna si è allontanata a bordo di una Renault Clio di colore azzurro. Chiunque abbia notizie può contattare le forze dell’ordine. Chi l’ha incontrata, prima della scomparsa, racconta che fosse pensierosa. In serata, Maria, non è rientrata a casa e il fratello ha provato a contattarla telefonicamente più volte, ma senza esito, ed ha allertato le forze di polizia.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

CHIETI: ORDINANZA

Per lavori di ripristino del ...

BANCA: SOLDI SEQUESTRATI

E’ mistero circa una importante ...

TRISTE SCENARIO IN CITTA'

Un segno forte di inciviltà è ...

CARSOLI: MARIJUANA IN ...

I militari di Carsoli, ...

TAGLIACOZZO: MORTO EX ...

Ieri, 20 settembre, è scomparso ...

INCIDENTE SU VIA MARCONI

Un'auto è finita sulla pista ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

CELANO: PREVENZIONE

Il progetto “Ti Proteggo” ...

"SAPORI E SAPERI" A ROSCIOLO

La due giorni dedicata alla ...

ECCELLENZE OTOLOGICHE A ...

I massimi esperti ...

RUBRICHE VARIE

IN VETTA SUL VIGLIO

Sabato 22 settembre, tutti insieme sul monte ...

ESCURSIONE CON ETHNOBRAIN

Sabato 15 settembre sul Monte Marsicano, uno ...

SPORT

CENTRO ITALIA NUOTO: TROFEO ...

Ilaria Angelozzi e Denise ...

PESCARA CALCIO: AL VIA GLI ...

I biancazzurri riprendono ...