Cronaca

carabinieridue

Questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Avezzano hanno arrestato uno spacciatore, di origine marocchina, finito in manette stanotte per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: si tratta di M.A., immigrato 24enne, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa dimora.

I movimenti sospetti dello straniero, a piedi in località Cintarella, non sono sfuggiti ai militari, impegnati in uno specifico servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di droga. L'uomo, che stava cedendo una dose ad un soggetto a bordo di una Smart, ha tentato la fuga per i campi di Fucino ma dopo un breve inseguimento è stato bloccato. Durante una perquisizionee, è stato trovato in possesso di 9 dosi di cocaina occultate nelle scarpe ed è stato dichiarato in stato d’arresto. Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano, è trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Avezzano.

lolli giovanni 090714 rep 03Bando da 8 mln di euro della Regione Abruzzo: PENALIZZATE le PMI.

Avezzano, 13.11.2015 - La Confesercenti Provinciale dell’Aquila, guidata dal Presidente Domenico Venditti, critica la Regione per il Bando degli otto milioni di euro, che “dovrebbe” consentire alle piccole e medie imprese abruzzesi di presentare richieste di rimborso delle spese per progetti di investimento sostenuti nel 2015. “Dovrebbe”, attacca il Presidente Venditti, poiché con l’impostazione voluta dall’Assessore Lolli, in realtà si escludono le piccole imprese e, con questo Bando, ancora una volta, la Regione Abruzzo ha perso un’occasione per assecondare le esigenze di quei commercianti, artigiani e piccole attività che, sono realmente, ma nessuno sembra comprenderlo, la componente più vitale della nostra economia. 

La tempistica imposta dal Bando (pubblicazione il 6 novembre ed apertura dei termini per presentare le domande 24 ore dopo) e l’importo minimo di investimento (fissato ad euro 50.000,00), rappresentano certamente delle barriere insormontabili per le micro e piccole imprese abruzzesi. In un periodo come quello attuale, quante piccole aziende hanno speso, in attrezzature e macchinari un importo superiore a cinquantamila euro, al quale va aggiunta anche l’IVA? E non sono da considerare “eroi” anche quegli imprenditori che, con tanto sacrificio, hanno aperto e/o consolidato la propria attività, ma con un investimento di 30, 40 o 45 mila euro?

Insomma, prosegue Venditti, numeri a parte, la sensazione è quella di voler far pagare lo scotto delle problematiche politiche sempre e solo alle piccole e medie imprese. Il punto di domanda quale è: si e posto qualcuno l’idea che le attività produttive possono di decidere in blocco la loro chiusura? E con quali conseguenze per le istituzioni???

E certamente non ci convincono le motivazioni addotte per giustificare l’impostazione data al Bando: tempi stretti e contingentati dovuti al rischio che i fondi comunitari tornino all’Europa. Non sarà colpa di questa Giunta Regionale se a fine programmazione 2007/2013 dobbiamo ancora impegnare delle risorse, ma sicuramente non si può addossare questa responsabilità sulle imprese. I Commercianti e gli artigiani lavorano ogni giorno, tra mille difficoltà, e noi Associazioni di Categoria cerchiamo di essere lì, dove le imprese nascono, crescono, vivono e troppo spesso sopravvivono, dando loro tutto l’aiuto ed il sostegno possibile. Sollecitiamo costantemente una vicinanza ed il sostegno dalla politica che, troppo spesso sbandiera l’importanza delle piccole imprese ma poi concretamente non mette in campo azioni risolutive e non ci si spiega il motivo.

Domenico Venditti

Presidente Confesercenti della Provincia dell’Aquila

abruzzo regione logo

Questi i principali appuntamenti di Luciano D’Alfonso per venerdì 13 novembre:

- ore 10:30 a ROMA, in piazza della Croce Rossa, incontro di lavoro sull'iniziativa "Estate in treno sulla Costiera dei Trabocchi", in merito all'accordo sulla fermata nella stazione Vasto-San Salvo del Frecciabianca. Sono stati invitati: sindaco di Vasto Luciano Lapenna, il Consigliere comunale di Vasto Antonio Del Casale e il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca; Presidente DMC Costiera dei Trabocchi Luciano Nardellis; Responsabile commerciale Product Marketing Frecce Trenitalia Fabrizio Ruggiero; Consigliere Camillo D'Alessandro;

- ore 11:40 a ROMA, in via Michele Mercati, incontro con Ambasciatore di Israele in Italia SE Naor Gilon;

- ore 12:30 a ROMA, in via della Mercede n. 9, riunione avente ad oggetto: rimessione del procedimento amministrativo di "AUTORIZZAZIONE ALLA COSTRUZIONE ED ESERCIZIO DELL'OPERA DENOMINATA "CENTRALE DI COMPRESSIONE GAS DI SULMONA E DELLE QUATTRO LINEE DI COLLEGAMENTO ALLA RETE SNAM RETE GAS ESISTENTE AI SENSI DELL'ART. 14 QUATER, COMMA 3, PARTE SECONDA DELLA LEGGE 241/90- LAVORI TERZA RIUNIONE" - Convocazione del Dipartimento per il Coordinamento Amministrativo della Presidenza del Consiglio dei Ministri;

- ore 17:30 a MONTEFINO, inaugurazione Sala Polifunzionale di Montefino (opera completata con il contributo della Regione Abruzzo PSR 2007/2013);

- ore 18:00 a MONTEFINO, nella sala Polifunzionale, Consiglio comunale congiunto Comuni Val Fino. Presiedono i Sindaci di Montefino, Arsita, Bisenti, Castiglione M.R., Castilenti, Elice. Intervengono Luciano Monticelli, Andrea Gerolosimo, Dino Pepe, Domenico Di Sabatino, Antonio Di Marco, conclusioni di Luciano D'Alfonso; modera Evelina Frisa giornalista.

 

l'aquila palazzo regione giunta 201208 rep 04

Il primo stop al Referendum consultivo per uscire dai confini del parco nazionale del Gran Sasso arriva dal Consiglio superiore della magistratura, che non ha dato il permesso a un giudice di entrare a far parte del comitato dei garanti, necessario per rendere ammissibile l’azione referendaria.

Il comitato – che non intende fermarsi e anzi denuncia la volontà politica di affossare il referendum e di non voler realizzare il masterplan regionale per lo sviluppo del Gran Sasso.

Ora la palla passa di nuovo al Comune dell'Aquila, che dovrà redigere un nuovo statuto per il comitato referendario nel più breve tempo possibile.

di pangrazio giovanni 281213 rep 04

Sono trecentocinquanta le firme a favore del doppio senso su via Roma consegnate nelle mani del sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio (nella foto), da un folto gruppo di residenti e titolari di attività produttive della zona. Ai tempi dell'amministrazione Floris, si era già costituito un comitato, guidato da Mario Mei per denunciare i gravi disagi e le forti penalizzazioni subite dalla popolazione, a seguito dell'adozione del quadrilatero.

“Una volta ripristinata la viabilità su via XX settembre, via Montello e via Monte Velino, il prossimo obiettivo è il ritorno al doppio senso su Via Roma – ha dichiarato con decisione il sindaco – in più occasioni avevo ascoltato le preoccupazioni dei cittadini sui disagi creati dall'anello. Così, avevo già incaricato il personale degli uffici ad effettuare uno studio tecnico. Mi hanno assicurato che entro il prossimo Natale, avremo le ipotesi progettuali che individueranno la soluzione migliore – continua Di Pangrazio – tenendo conto che via Roma è un'arteria stradale strategica per Avezzano perché collega la città ad un quartiere molto popoloso come quello di Borgo Angizia, motivo per cui non può continuare ad essere a scorrimento veloce. Inoltre, fa parte della statale Tiburtina che attraversa il restante territorio della Marsica. Saranno di certo necessari dei piccoli interventi mirati ad agevolare la fluidità del traffico ed è probabile che inizialmente ci vorrà un po' di tempo per abituarsi ai cambiamenti, ma siamo certi che anche in questo caso faremo gli interessi della popolazione, mossi dall'obiettivo comune di migliorare la qualità della vita di tutti, rimediando agli errori del passato”. 

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

VALANGA TRAVOLGE SCIATORI

Provengono dalla Campania i due ...

PALAZZO TORLONIA ...

L’ex Arssa nel degrado: a ...

DIFFERENZIATA ED ISOLE ...

Incrementare la raccolta ...

CIMITERO: FOLLI CORSE

Con l'acceleratore a tavoletta, ...

... E LA DISTANZA DI ...

All'interno dei centri abitati ...

WEEKEND DI SOLE E VENTO

Inizia un weekend soleggiato e ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

"AMATRICE SIAMO NOI"

Il terremoto del 24 agosto ...

GIANNI LETTA A CHIETI

Sabato 20 gennaio, sarà ...

FESTA DI SAN SEBASTIANO

Sabato 20 gennaio, dalle ...

RUBRICHE VARIE

WEEKEND DI SOLE E VENTO

Inizia un weekend soleggiato e secco con meteo ...

WEEKEND DA... BRIVIDO

Farà freddo nel fine settimana, ove sarà ...

SPORT

SACCHI ARBITRO PER FOGGIA – ...

Sarà Juan Luca Sacchi di ...

JUDO: CAMPIONATI PER NUNZIATO

Si è qualificato per il ...