Cronaca

ospedale

Era sulla sua Mercedes e procedeva sulla Superstrada del Liri quando, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo della vettura e si è ribaltato al centro della carreggiata.

Protagonista dell’incidente, avvenuto all’altezza di Morino, è C. L., di Avezzano. Secondo una prima ricostruzione l’auto ha prima sbattuto in galleria e poi si è ribaltata.

Sul posto i Carabinieri della stazione di Civitella Roveto e di Tagliacozzo: l'uomo, leggermente ferito, è stato trasportato in ospedale per i dovuti accertamenti.

salvini avezzano 050215 01

Andrò personalmente a liberare la casa occupata dai rom abusivi per restituirla ai legittimi proprietari! Basta illegalità, basta soprusi. E per questa gente solo una parola: ruspe!”. Questo il commento di Matteo Salvini (nella foto), segretario della Lega Nord, sull’occupazione avvenuta nei giorni scorsi da una famiglia rom in una casa assegnata a una famiglia con tre figli. “La vicenda in provincia dell’Aquila”, ha continuato, “denunciata da alcuni quotidiani sull’occupazione abusiva di un appartamento da parte di alcuni rom mentre i proprietari erano fuori”. Salvini il prossimo 23 marzo sarà in Abruzzo per un tour già previsto con Noi con Salvini e, probabilmente, verrà ad Avezzano.

piazzatorlonia

E’ stata consegnata stamattina la petizione per la ristrutturazione del parco giochi presente all’interno di Piazza Torlonia. Raccolte diverse centinaia di firme a sostegno dell’istanza in cui si chiede: una pavimentazione adeguata dell’area, la sistemazione di buche, fango e radici esposte degli alberi, la messa in sicurezza dei giochi, ma soprattutto la riparazione di quelli rotti. Sono diversi, infatti, i giochi fuori uso, tra tutti le altalene, le palestre multiattività e i giochi a molla. Le numerose firme raccolte e consegnate all’Amministrazione Comunale evidenziano che non si tratta di un problema rilevato solo da pochi cittadini, ma da parecchi genitori che frequentano il parco di Villa Torlonia che attraverso questa sollevazione popolare chiedono un intervento tempestivo affinché uno dei parchi più frequentati della città torni a essere fruibile e accogliente come un tempo, come più volte ribadito da "Telesirio".

manoppelloCRONOPROGRAMMA DEI LAVORI

E' stato consegnato in mattinata alla procura di Pescara il

cronoprogramma di interventi messo a punto dall'Aca per far fronte

alle emergenze che si sono determinate col sequestro degli impianti di

depurazione a Manoppello, Lettomanoppello e Tocco da Casauria.

Già lunedì mattina i tecnici Aca provvederanno a chiudere in via

definitiva la condotta del Comune di Manoppello, che è stata portata

alla luce durante l'accertamento del 19 gennaio scorso e di cui si

ignorava l'esistenza: la condotta infatti risultava collegata con due

pozzetti dismessi già al momento del passaggio di consegne tra

Comune e Aca nel 2012.

Per l'impianto di Lettomanoppello, l'Aca procederà in due step: prima

avvierà interventi immediati di disinfezione, pulizia completa e spurgo

delle vasche. Poi, al fine di alleggerire il carico di depurazione,

provvederà dal lunedì al venerdì a trasferire con le autobotti circa 30

mc al giorno di reflui fognari. E tutto ciò per permettere all'impianto il

raggiungimento di una migliore resa depurativa. Il trasferimento con

autobotti verrà assicurato fino al completamento dei lavori (già

appaltati dall' Aca e che ora verranno consegnati con procedura

d'urgenza), che prevedono l'adeguamento dell'impianto di Fosso

Gauterio e la realizzazione di un nuovo collettore fognario.

Anche per Tocco da Casauria i lavori sono stati già aggiudicati e si

procederà ad accelerare la procedura di consegna, previa Conferenza

dei servizi per verificare aspetti tecnici.

Pescara, 19 marzo 2016

Comunicazione Aca

Lilli Mandara

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

avezzano

Scomparso per un malore Lorenzo Beccarini, ispettore del commissariato di Avezzano responsabile della polizia giudiziaria per molti anni. L’anziano, classe 1927, si è sentito male mentre si trovava nella cucina della sua abitazione ed è caduto a terra. A trovarlo è stata la badante con i vigili del fuoco che entrando nella casa di via Garibaldi lo hanno visto accasciato con una ferita alla testa e del sangue. All'orgine del decesso ci sarebbe un infarto. Inutili i tentativi di soccorso, l’uomo quando sono riusciti a entrare era già morto. In città in molti ricordano Beccarini per il suo impegno nel commissariato di Avezzano negli anni '90.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

ASL 1: NUOVI RECAPITI ...

Oggi iniziano le ...

SISTEMA LETTURA TARGHE

A San Giovanni Teatino, la ...

MERCATO DEL SABATO: ...

Si sperava che ciò avvenisse per ...

CARSOLI: BANDO PER ASILO

Gara per l’affidamento del nido ...

AVEZZANO: CONSIGLIO ...

La presidentessa Iride Cosimati ...

TRUFFA TERCAS: DI MATTEO ...

Tutti assolti i 28 imputati ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CULTURA

"NOTTE ROMANTICA" A ...

Torna a Tagliacozzo, il ...

"LIONS": NUOVO PRESIDENTE

Annunziata Morgani nuovo ...

SOLSTIZIO IN FESTA

L'esperienza di ...

RUBRICHE VARIE

SOLE TRA LE NUBI...

Giugno instabile sul territorio Marsicano: ciò ...

AVEZZANO: GIORNATA ...

Tutto pronto ad Avezzano per la ...

SPORT

PALLAVOLO: 35° TROFEO DELLE ...

Per la prima volta approda ...

PALLAVOLO: LA MARSICA C'E'

L'alzatrice ...