Cronaca

casalanguida

Un anziano di Casalanguida rischia il processo per aver spostato tre salme dalla sua cappella senza autorizzazione del Comune e dei familiari dei defunti.

Quando morirà vorrebbe essere seppellito nel cimitero di Casalanguida e nella sua cappella di famiglia. Per ottenere questo un anziano di 89 anni ha deciso di far spostare da un’impresa locale altre tre tombe ospitate nella cappella in questione  Dopo ripetute richieste rivolte all’Amministrazione comunale e ai parenti dei defunti, L.D.R., non avendo ricevuto risposte, ha chiamato una ditta ed ha fatto estumulare le tre salme. Insieme a G.D.C., proprietario di una impresa edile, è finito davanti al gip del tribunale di Lanciano Marina Valente con l’accusa di violazione di sepolcri e di esercizio arbitrario delle proprie ragioni.

foto via xx sett

Potatura a metà lungo via XX settembre, ad Avezzano, dove un paio di mesi fa l'amministrazione De Angelis ha eseguito il taglio (in alcuni casi il massacro), delle piante sul lato dei numeri dispari, mentre sul versante dei civici pari tutto è rimasto com'era. Un nostro lettore, che come tanti ha notato l'anomalia, si chiede se l'amministrazione non abbia messo l'intervento in agenda per l'anno 2018 (quello dei numeri pari!).

piazzarisorgimento

All'assalto del centro di Avezzano (spoglio di negozi ma sempre preda di rumori d'ogni tipo, a tutte le ore e a tutte le stagioni), giovani e meno giovani che, all'approssimarsi delle festività natalizie (ma anche molto prima, visto che siamo a novembre), con materiale esplodente (i vari botti o petardi e raudi di fine anno), turbano, dalle 17,00 in poi, i residenti ma soprattutto i degenti della vicina clinica, che si affaccia quasi su piazza Risorgimento.

Ci si chiede: raudi e bombe esplodenti, saranno tutti legali? E poi, poiché a lanciarli e a farsi male sono spesso dei minorenni, i genitori quale ruolo hanno nell'impedire questo pericoloso divertimento che si traduce in un ripetuto fastidio per tutti? Un fastidio peraltro associato al rumore prodotto da auto e moto, ripetiamo, dal continuo rombare in questa zona.

Avezzano è una città che, da piazza Torlonia a piazza Risorgimento, anche a causa della presenza di stranieri che fanno dello spaccio di droga un modo di vita, si sta inselvatichendo, e ciò accade senza che le forze dell'ordine intervengano a sanare tali malesseri e pericoli. La problematica, protrattasi nel tempo, non nasce oggi, bensì concerne la città e i suoi residenti dalla giunta Floris in poi, passando per quella targata Di Pangrazio, fino all'attuale, che non è estranea a questa sorta di incuria.

celano comune e piazza rep 07

Violenta lite tra moglie e marito a Celano dove una discussione in casa è degenerata in un folle inseguimento per le vie della città. Alla fine la donna è finita in ospedale e il marito, G.F., di 49 anni,  è stato denunciato. Il litigio sarebbe cominciato durante la notte per questioni di gelosia da parte del marito. La discussione si sarebbe protratta per diverse ore. Prima delle 4 del mattino la moglie ha deciso di darsi alla fuga, forse per recarsi nella locale caserma dei carabinieri. Il marito ha preso la macchina e l’ha inseguita. Davanti alla caserma l’auto della donna è stata speronata. I carabinieri sono usciti mettendosi alla ricerca dell’uomo che nel frattempo era fuggito. La moglie è stata trasportata in ospedale. L’uomo è stato trovato in casa e denunciato per diversi reati.

canistro

Una mozione di sfiducia al sindaco di Canistro, Angelo Di Paolo, è stata presentata dal capogruppo della minoranza, Orlando Coco. Tutto è cominciato dopo che il Primo Cittadino è stato costretto a chiudere la casa di riposo diretta da sua moglie, Armanda Coco, a seguito di un’ispezione compiuta dai carabinieri del Nas di Pescara che avrebbe accertato l’assenza delle necessarie autorizzazioni.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

GUARDIA DI FINANZA ...

GUARDIA DI FINANZA L’AQUILA: ...

COMPIONO UN OMICIDIO: ...

A causa della droga assunta per ...

MISSIONE PER DONNE

Sabato 25 novembre, ad Avezzano, ...

LADRI A PROCESSO

Ladri seriali finiranno sotto ...

CAMERA DI COMMERCIO ...

L’ufficio decentrato di Avezzano ...

IL "CAMMINO DI ZEFFIRINO"

Domenica 3 dicembre  ad ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

MISSIONE PER DONNE

Sabato 25 novembre, ad ...

IL "CAMMINO DI ZEFFIRINO"

Domenica 3 dicembre  ...

"SE CHIUDI TI COMPRO"...

Lunedì 27 novembre, alle ...

RUBRICHE VARIE

MARSICA: NEBBIE

Un peggioramento delle condizioni ...

ABRUZZO: CLIMA INVERNALE

Si prevedono correnti d’aria a soffiare dai ...

SPORT

AVEZZANO: VITTORIA FUORI CASA

Vittoria fuori casa per ...

CALCIO - AVEZZANO – L'AQUILA: ...

1 – 1 per l'Avezzano: i ...