Cronaca

alba adriatica

Inizieranno a breve i lavori di ripascimento del tratto di arenile del Comune di Alba Adriatica. In totale sono previsti interventi su 800 metri di costa lineare.

Un lavoro importante per garantire una stagione turistica meno sofferta, almeno in alcuni punti della riviera dove il fenomeno erosivo negli anni si è fatto sentire maggiormente. Un lavoro che i titolari di concessioni balneari di Alba Adriatica attendono, con ansia, l’avvio dei lavori di riporto della sabbia, attraverso una draga.

vasto

Dalla balconata della Loggia Amblingh, alle abitazioni Ater di Punta Penna, fino al quartiere Santa Lucia. A Vasto torna la paura per le frane.

Parliamo di zone già interessate da movimenti franosi nel 2015, oggetto di diversi sopralluoghi tra cui quello dell’allora capo della Protezione Civile Franco Gabrielli. Tuttavia nessun intervento è stato fatto e le ultime precipitazioni hanno reso il quadro della situazione nuovamente preoccupante. Un segnale forte è stato lanciato dai residenti della zona.

popoli

Situazione insostenibile”, a Popoli, secondo alcuni consiglieri comunali, che chiedono all’Anas lo sblocco del lungo iter burocratico dell’appalto che interessa il tratto stradale che conduce a Corfinio, per l’eliminazione delle curve pericolose all’altezza della centrale “Enel".

erba infestante

Ci auguriamo di non dover attendere il 10 giugno per tagliare le erbacce infestanti cresciute nelle aiuole”. Usano l’arma del sarcasmo gli attivisti del comitato “Cittadini per il centro”, che manifestano il proprio malessere per la mancanza di cura degli spazi pubblici in viale della Vittoria, ad Alba Adriatica.

Nel corso delle ultime settimane, e le foto sono emblematiche, nelle aiuole presenti sui marciapiedi del viale più antico di Alba Adriatica, le erbe infestanti sono cresciute a dismisura.

augustodibastiano

Il centro giuridico del cittadino di Avezzano, tramite il presidente, Augusto Di Bastiano (nella foto), ha rivolto di nuovo un appello al sindaco, chiedendo di riqualificare quanto prima la zona della stazione. “Grazie alla Dmc Marsica si torna a parlare del restyling della stazione di Avezzano”, ha spiegato Di Bastiano, che aggiunge: “la nostra stazione va resa accogliente: da tempo gli utenti segnalano anche che i bagni di servizio, in quest'ambito, sono chiusi”.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

LA SETTIMANA POLITICA ...

LA SETTIMANA POLITICA ...

TEATRO ROMANO RACCOLTE

GRANDE ...

AVEZZANO: CORSA IN ROSA

Donne di corsa per ...

SPACCIO: UN ARRESTO

Avevano avviato una proficua ...

RINNOVO RSU ALLA ASL

La Uil Fpl si afferma nella Asl ...

"OFFICINE DELLA PAROLA"

Con il vescovo dei Marsi, Pietro ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

RUBRICHE VARIE

WEEKEND ... MITE

Persiste un campo anticiclonico sull'Europa ...

In Italia quasi otto ...

7,25 miliardi di detrazioni che non vengono ...