Cronaca

IL DG DELLA REGIONE ABRUZZO GERARDIS SULLA VICENDA SAGA-RYANAIR: NECESSARIA UNA SVOLTA CHE TENGA CONTO DI TRE ESIGENZE IMPRESCINDIBILI

L’annuncio di Ryanair rispetto ad un possibile disimpegno dall’aeroporto d’Abruzzo a partire dal 27 ottobre fa parte di una strategia di livello nazionale della compagnia irlandese, che ha comunicato anche la chiusura della base di Alghero e la sospensione di tutti i voli da Crotone.

Ci sono tutti i margini per “rivalutare le decisioni assunte” come dichiarato dal vettore low cost, ma una cosa deve essere chiara: la Regione Abruzzo ha un disavanzo di 538 milioni da colmare e la Saga perde annualmente circa 6 milioni. Dunque è necessaria una svolta che tenga conto di tre esigenze imprescindibili: di bilancio, di costituzionalità e delle normative comunitarie.

Altrove sono già scoppiati i problemi: nelle Marche, l’aeroporto di Ancona ha oltre 40 milioni di debiti; a Bari, la magistratura ha aperto un’inchiesta sul contratto sottoscritto da Aeroporti di Puglia con Ryanair, ipotizzando che ci sia stata un’infrazione alle leggi europee che vietano gli aiuti di Stato alle imprese.

La Giunta D’Alfonso sta lavorando alacremente insieme alla Saga per un rinnovamento nella conduzione dell’aeroporto d’Abruzzo e per trovare soluzioni sostenibili: è stata avviata la ricerca di vettori interessati a operare sul nostro scalo e ci sono già stati contatti e incontri in tal senso. Inoltre è in preparazione una rivoluzione a 360 gradi nel modo di proporre l’Abruzzo come destinazione turistica, e il 2016 sarà l’anno in cui verranno gettate le basi per un cambio di rotta deciso e decisivo.

Cristina Gerardis, direttore generale della Regione Abruzzo

pescaraponte

Pescara: sarà chiusa da giovedì 4 febbraio fino al 31 luglio la rampa d’uscita dell’asse attrezzato all’altezza delle Torri Camuzzi/via Aterno. Lo comunica l’Anas con un’apposita ordinanza.

Nulla cambia, invece, all’ingresso dell’asse attrezzato, in direzione Chieti, che resta aperto e praticabile.

La chiusura si rende necessaria per permettere di ultimare i lavori di costruzione del ponte nuovo sul fiume Pescara. Lo svincolo della SS 16 in direzione porto di Pescara resterà pertanto chiuso con deviazione del traffico consigliata in uscita su via Aterno.

carabinieridue

I Carabinieri della Stazione di Montereale hanno tratto in arresto, nella serata di ieri, M.P., 74 anni, di Montereale.

Vecchie ruggini con un vicino di terreno sono sfociate ieri pomeriggio in un'aggressione. L’arrestato, infatti, dopo lo scontro verbale con l’assalito, è passato alle vie di fatto con un coltello da cucina con lama di 25 cm. I carabinieri, avvisati, si sono portati in località “Collicchio”, dove sono accaduti i fatti. L’anziano, già noto ai militari per piccoli pregiudizi di polizia, è stato subito raggiunto in casa sua dai militari ed è stato tradotto nelle camere di sicurezza della Stazione dell’Aquila.

Il ferito è stato portato all’ospedale civile del capoluogo, dove è stato trattenuto dai sanitari in osservazione. Le ferite riportate, comunque, non sono gravi. Stamane l’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e rimesso in libertà il 74enne.

martinsicuro

Hanno usato le mazze per rompere la cassaforte di un negozio di abbigliamento di Martinsicuro e portare via poco più di 300 euro di bottino. Il furto è stato scoperto questa mattina all'apertura dell'esercizio commerciale, dagli addetti: i ladri molto probabilmente nelle prime ore della scorso notte hanno dapprima forzato l'ingresso del negozio e poi hanno puntato subito al forziere, forse credendo di potersi impadronire di un bottino più consistente. Sul colpo sono in corso indagini.

teramo palazzo provincia 110313 rep 09

Da questa sera, 1° febbraio, gli utenti che avranno necessità di rivolgersi alla Guardia medica di Teramo non dovranno più recarsi all'Ospedale Mazzini ma all'UCCP (Unità Operativa Complessa di Cure Primarie) del Distretto Sanitario di Base, in Circonvallazione Ragusa. La postazione della cosiddetta Continuità Assistenziale è stata infatti trasferita presso la nuova struttura e sarà operativa tutte le notti dalle 20 alle 8, nel sabato e prefestivi dalle 10 alle 20, alla domenica e nei festivi dalle 8 alle 20. Il Servizio di Guardia Medica garantisce l'assistenza medica di base per situazioni che rivestono carattere d'urgenza e che si verificano durante le ore e giorni sopra indicati. Si ricorda all’utenza che il numero telefonico unico di Continuità Assistenziale risponde allo 0861.440620.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

DROGA NEI CAMPI

Sono stati trovati con quasi un ...

SORTEGGIO PUBBLICO ...

Il gruppo di minoranza di ...

LADRI A LUCO

Era stata rubata nella Marsica ...

RESIDENTE ABUSIVO

E’ stato denunciato in stato di ...

FURTO IN CITTA'

Di nuovo un colpo messo a segno ...

NUOVO DOCUMENTO

Dal 15 gennaio, negli uffici ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

RUBRICHE VARIE

Cinquanta litri d'acqua ...

  Arriva il bonus acqua per le utenze ...

PIOGGE E VENTI FREDDI

Banchi di nubi cumuliformi funestano la ...