Cronaca

san salvo2

Incidente stradale avvenuto a San Salvo sulla statale 16: dopo lo scontro tra un’auto e una moto, il motociclista è stato trasferito in codice rosso in eliambulanza all’ospedale di Chieti.

Il centauro, un commerciante di San Salvo di 49 anni, si è scontrato sulla SS "16", con una Lancia Delta su cui viaggiava una famiglia con due bambini.

Le cause del sinistro sono al vaglio della polizia stradale. Il traffico è stato bloccato per agevolare i soccorsi e solo poco prima delle 13 la viabilità è tornata scorrevole.

 miglianico

Brutto incidente ieri nelle campagne di Miglianico, dove un 69 enne del posto (A.N.) è precipitato in un fossato mentre lavorava nei campi con un trattore. Dalla prima ricostruzione sembra che l'uomo abbia perso l’equilibrio precipitando nel vuoto da tre metri di altezza. A dare l’allarme sono stati alcuni testimoni: è giunta una eliambulanza che ha trasportato il malcapitato all’ospedale di Pescara, dov’è ricoverato in gravi condizioni per i traumi riportati.

carabinieridue

Due strutture operanti nel settore delle carni in provincia di Pescara e in quella dell’Aquila ispezionate dai carabinieri del Nas, nell’ambito dei controlli incessanti sulla filiera delle carni.
In provincia dell’Aquila gli uomini dell’Arma sono stati all’interno di una azienda dove veniva macellata e detenuta carne ovina, destinata in particolare agli arrosticini, senza documentazione sulla tracciabilità. Gli ambienti, secondo i carabinieri, erano privi dei requisiti minimi dal punto di vista igienico sanitario e strutturale. La documentazione sanitaria è stata sequestrata e circa 5 tonnellate e mezzo di carne avviate a distruzione.

teramo palazzo provincia 110313 rep 04 

Oggi nuovo sciopero nazionale degli addetti all’igiene ambientale.

Sit-in dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali presso la sede di Carapollo della Te.Am. Uno sciopero nazionale al quale hanno aderito il 100% dei dipendenti. Ma il problema della Teramo Ambiente è anche quello degli esuberi; l’incontro di ieri purtroppo si è chiuso con un mancato accordo  tra i vertici aziendali della Te.Am. e i sindacati. Prossimo passo l’incontro istituzionale in Provincia lunedì 20 giugno, anche se parrebbero esserci poche possibilità per salvare i posti di lavoro in esubero.

tribunale

Sono stati condannati dal tribunale di Avezzano in sei, nell’ambito dell’operazione Casablanca per un traffico di droga dal Marocco, fino in Italia, passando per il porto di Genova fino a tutto il territorio marsicano dove la droga veniva spacciata grazie a una fitta rete di pusher. Le pene che vanno da sei a quattro anni, mentre quattro di loro sono stati assolti. Sette persone invece hanno scelto il rito ordinario. L’operazione Casablanca, così denominata perché coinvolgeva tutti cittadini di nazionalità marocchina, aveva portato i carabinieri a numerosi arresti. Tutto era scaturito da un’indagine avviata nel 2009 dopo il sequestro a Genova, nel mese di ottobre dello stesso anno, di 20 chili di hashish e il 15 marzo 2010 di altri 17.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

LE STELLE SOPRA AIELLI

Al “Borgo delle Stelle” di ...

TORNA "JE FATTAPPOSTA"

Per "Eventi Estate Avezzano ...

CHE TEMPO FA?

Presenza di precipitazioni, da ...

21° PREMIO ...

Il Premio, divenuto ...

ABRUZZO: PONTI A RISCHIO

"Strada dei Parchi attende con ...

BALSORANO: TAR BOCCIA ...

Il Tar dell'Aquila, accogliendo ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

RUBRICHE VARIE

CHE TEMPO FA?

Presenza di precipitazioni, da isolate a ...

TEMPO DI MEZZA ESTATE

Dalle previsioni meteo per l’Abruzzo, nel fine ...