Politica

de rosa marivera

Luco dei Marsi. Marivera De Rosa: “Propaganda diffamatoria, ne risponderanno i responsabili”

Il sindaco Marivera De Rosa tira dritto sulle illazioni che l'hanno vista protagonista negli ultimi giorni, respinge le accuse - che liquida di netto come "ridicole" - al mittente, e depreca le strumentalizzazioni in danno del paese. Il riferimento è alle notizie, diffuse attraverso la stampa e altri mezzi, circa presunte “promesse di posti di lavoro contro voti”, fatto che, sempre secondo fonti non ufficiali, sarebbe stato oggetto di un esposto.

"Sono serena. Continuerò con la mia squadra a lavorare per la rinascita del paese, come sto facendo da mesi, e a dare risposte concrete ai problemi e alle aspettative dei miei concittadini”, ha sottolineato il sindaco De Rosa, "Se ne faccia una ragione chi, non accettando l'esito delle urne, tenta di paralizzare l'attività amministrativa pur di raggiungere i propri fini, e non esita a ricorrere anche a certi mezzi. É chiaro che i responsabili di questa propaganda diffamatoria e menzognera saranno chiamati nelle sedi opportune a rispondere delle loro azioni e a rifondere i danni, e le somme saranno devolute a beneficio della collettività".

municipio az 3

Mentre a livello nazionale, in Parlamento e al Senato della Repubblica, c'è stata l'ultima seduta prima dello scioglimento delle camere per le elezioni previste il 4 marzo 2018, ad Avezzano, ieri, come abbiamo già riferito brevemente nel tg, si è tenuto l'ultimo consiglio comunale del 2017 che, tra i punti all'ordine del giorno, ha visto l'approvazione anche del bilancio di previsione, con il voto contrario di tutta la minoranza e tra le aspre polemiche intercorse tra il consigliere Boccia e l'assessore Mazzocchi. Coda finale, rappresentata dall'alzata di testa dell'assessore Crescenzo Presutti, che ha abbandonato il consiglio, in contrasto con il sindaco De Angelis, che gli ha impedito di prendere la parola. Sembrerebbe che Presutti abbia i giorni contati (tanto da far pensare che non debba mangiare il panettone per intero), anche perché, com'è noto, la sua presenza in giunta non è tollerata da una parte della maggioranza. A Natale, così com'è usuale, si diventa tutti più buoni e il primo cittadino, da tutti ritenuto un "accentratore" e poco incline al dialogo (che, in politica è basilare), dovrà risolvere ed attuare, nell'interesse della città di Avezzano, quanto promesso nel programma elettorale e, soprattutto, dovrà porre rimedio alla situazione dell'aquilano Piero Carducci e del giornalista Pierluigi Palladini (quest'ultimo cacciato dal sindaco dopo il grande lavoro svolto a sostegno della sua campagna elettorale), dovendo anche affrontare un'indagine, avviata dalla Procura della Repubblica di Avezzano, per la sostituzione delle chiavi degli uffici del sindaco uscente, prima della proclamazione dell'attuale primo cittadino. Intanto, Telesirio augura, al sindaco di Avezzano, De Angelis, (comunque) Buon Natale!

Principali appuntamenti di Luciano D'Alfonso sabato 23 dicembre:

- ore 9:30 a FOSSACESIA, Villaggio degli Studi in viale San Giovanni in Venere, Cerimonia di inaugurazione della nuova scuola dell'infanzia di Fossacesia;

- ore 11:00 a PESCARA, sede Regione Abruzzo in viale Bovio, Conferenza stampa sulle risorse assegnate dal CIPE per la ricostruzione post sisma 2009;

- ore 16:00 a L'AQUILA, Palazzo Silone, incontro con il Sindaco e gli Amministratori del Comune di Campotosto per affrontare questioni legate al territorio.

municipio az 3

Oggi, tra i punti all'ordine del giorno del consiglio comunale di Avezzano, era previsto il bilancio di previsione che è stato approvato con il voto contrario di tutta la minoranza. Nel bilancio programmatico, sono previste opere già inserite dalla precedente amministrazione; inoltre, sembrerebbe che non siano state sentite le organizzazioni di categoria ed associazioni varie. Insomma, un bilancio che fa acqua da tutte le parti. Durante l'assise civica ad Avezzano, del 22 dicembre, ha avuto luogo un lungo battibecco tra l'ex vice sindaco, il consigliere Nando Boccia e l'assessore al bilancio, Felicia Mazzocchi. Una annotazione: forse a monte una probabile rottura con l'assessore Crescenzo Presutti che è andato via prima della votazione finale, sembrerebbe perché non è stato fatto intervenire. Che sia l'inizio di una crisi?

abruzzo regione logo 
 
(ACRA) - E' ripreso nel pomeriggio di oggi il dibattito in Consiglio regionale sui due progetti di legge che riguardano le disposizioni finanziarie, legge di stabilità compresa, sul bilancio di previsione 2018-2020. Dopo gli interventi al mattino dell'Assessore al Bilancio Silvio Paolucci che ha illustrato la proposta di legge, sono intervenuti i consiglieri del M5S Pettinari, Marcozzi e Sospiri di Forza Italia. Alla ripresa dei lavori pomeridiani l'Assemblea presieduta da Giuseppe Di Pangrazio ha continuato l'esame della nuova manovra finanziaria che risente della "rigidità del sistema che limita fortemente sia il finanziamento delle politiche di spesa regionale, sia il reperimento di risorse da destinare agli investimenti" come ha spiegato l'assessore Paolucci. Al dibattito generale che ha preceduto la discussione sugli articoli del progetto di legge, non sono mancati gli interventi dei consiglieri di centrodestra (Febbo, Iampieri, Chiodi, Gatti, Di Dalmazio) critici nei confronti della maggioranza che "ha tradito le tante aspettative prodotte nei mesi scorsi dove agli annunci non sono poi seguite le realizzazioni, in considerazione anche della difficoltà di incidere sui processi economici". Anche il M5S non ha risparmiato critiche con il consigliere Ranieri soprattutto in tema di fiscalità esprimendo la propria contrarietà al doumento. Successivamente, la discussione per l'approvazione del documento economico-finanziario ha consentito al Presidente della Giunta D'Alfonso di spiegare le ragioni di un voto favorevole, dettato dalla necessità di continuare sul percorso intrapreso, liberando gli interventi dal populismo improduttivo.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

AVEZZANO: CORSA IN ROSA

Donne di corsa per ...

SPACCIO: UN ARRESTO

Avevano avviato una proficua ...

RINNOVO RSU ALLA ASL

La Uil Fpl si afferma nella Asl ...

"OFFICINE DELLA PAROLA"

Con il vescovo dei Marsi, Pietro ...

WEEKEND ... MITE

Persiste un campo anticiclonico ...

8 MILIONI GLI INCAPIENTI ...

Il Centro Giuridico del ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

AVEZZANO: CORSA IN ROSA

Donne di corsa per ...

"OFFICINE DELLA PAROLA"

Con il vescovo dei Marsi, ...

CHIETI: PREVENZIONE ...

Trovare il modo per fare ...

RUBRICHE VARIE

WEEKEND ... MITE

Persiste un campo anticiclonico sull'Europa ...

In Italia quasi otto ...

7,25 miliardi di detrazioni che non vengono ...

SPORT

PESCARA – SPEZIA: L'ARBITRO ...

Pescara Spezia: la partita ...

TAEKWONDO CELANO: UN SUCCESSO

Successo per il centro ...