Politica

berlusconi 10

COMUNICATO STAMPA

ELEZIONI: MARTINO IN MARSICA E ALTO SANGRO, “OVUNQUE TROVO ASCOLTO,

COMPRENSIONE E INTESA, SI POTRA’ FARE UN GRAN LAVORO IN PARLAMENTO”

L’AQUILA, 8 feb - “Sto girando la provincia aquilana in lungo e in largo e ovunque trovo ascolto, comprensione, immediata intesa con gli interlocutori. Sono molto fiducioso per il 4 marzo e sicuro che in Parlamento si potrà fare un ottimo lavoro”.

Ne è sicuro Antonio Martino, candidato del centrodestra alle elezioni politiche 2018 nel collegio uninominale per la Camera numero 1 - L’Aquila, al termine di altri due intensi giorni di “tour” sul territorio di riferimento.

In Marsica c’è stato l’incontro con il consigliere regionale Emilio Iampieri e alcuni iscritti e simpatizzanti del partito. Inoltre, un vertice con gli altri partiti della coalizione per concordare le strategie della campagna.

Oggi è stato il turno dell’Alto Sangro, con visite a Castel di Sangro, dal sindaco Angelo Caruso, che è anche presidente della Provincia, e i sindaci di Roccaraso, Rivisondoli e il vice sindaco di Scontrone.

Domani il percorso proseguirà con nuove riunioni nel capoluogo e ad Avezzano.

quagliariello gaetano 

ELEZIONI ABRUZZO: SABATO A L’AQUILA APERTURA CAMPAGNA QUAGLIARIELLO – PARTICIPANO CAPILISTA PARTITI CENTRODESTRA E SINDACO DELLA CITTA’

Sabato 10 febbraio a L’Aquila, alle ore 10:30 presso l’Auditorium del Parco in via delle Medaglie d'oro, si terrà la manifestazione di apertura della campagna elettorale di Gaetano Quagliariello, candidato del centrodestra per il Senato nel collegio uninominale L’Aquila – Teramo. All’evento, oltre a Quagliariello, interverranno i capilista per il Senato delle quattro formazioni che compongono la coalizione: Alberto Bagnai per la Lega, Nazario Pagano per Forza Italia, Giulio Sottanelli per Noi con l’Italia – Udc, Antonio Tavani per Fratelli d’Italia. Presenzierà il sindaco de L’Aquila Pierluigi Biondi.

Locandina A4 LAquila web

anatra zoppa

Dopo i ricorsi presentati alla luce delle elezioni comunali della primavera 2017, il Consiglio di Stato entrerà nel merito. La seduta è iniziata stamattina, 8 febbraio, ed è terminata alle 13,00.

Il Tribunale amministrativo regionale aveva ribaltato totalmente la distribuzione dei seggi in consiglio comunale assegnati dalla commissione elettorale del tribunale di Avezzano e assegnando nove seggi all’attuale maggioranza guidata dal sindaco Gabriele De Angelis e 13 invece all’ex primo cittadino Gianni Di Pangrazio, decretando di fatto l’ingovernabilità della città. Ora però l’ultima parola spetterà al consiglio di Stato. Entro 24 / 48 ore, si saprà se i giudici accoglieranno la composizione del consiglio delineata dal Tar o se tutto resterà con l’attuale assetto. Secondo gli avvocati presenti oggi, la sentenza, di cui conosceremo l'esito probabilmente la prossima settimana, non dovrebbe essere ribaltata.

 

municipioavezzano

Anatra Zoppa: momenti decisivi per la città di Avezzano. Giovedì 8 febbraio si conoscerà il futuro dell’attuale amministrazione comunale. Il Consiglio di Stato terrà l’udienza di merito sul ricorso presentato dal sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, contro la sentenza del Tar dell’Aquila che il 12 ottobre scorso aveva accolto  l’istanza del centrosinistra cancellando quasi completamente la disposizione della Commissione elettorale e assegnando alla coalizione guidata dall’ex sindaco Giovanni Di Pangrazio ben 13 consiglieri. Un ribaltamento delle forze in consiglio comunale con una opposizione numericamente più forte della maggioranza. L’efficacia della decisione del tribunale amministrativo è stata sospesa in attesa del secondo grado di giudizio.

Nel caso che la sentenza del Tar fosse ribaltata, l’attuale amministrazione continuerebbe ad amministrare con la sua attuale maggioranza.

Nel caso invece che la sentenza del Tar fosse confermata, allora De Angelis avrebbe due possibilità.

La prima è quella delle dimissioni. Questa è la strada che il sindaco ha sempre sostenuto di voler percorrere. In tal caso arriverebbe un commissario prefettizio e la città sarebbe paralizzata fino alla primavera del 2019 quando si tornerebbe al voto.

La seconda possibilità, meno probabile,  è quella di trovare un nuovo assetto governativo per continuare ad amministrare. Per fare ciò è necessario il sostegno di tre consiglieri comunali della nuova ipotetica opposizione.

salvini matteo 050215

Il leader della Lega Matteo Salvini (nell'immagine), sarà in Abruzzo giovedì 8 febbraio per sostenere tutte le candidature del movimento sul territorio.

E’ previsto un evento unico in programma in Abruzzo , a Colonnella. Salvini ha ufficializzato sabato la data del suo appuntamento abruzzese nel corso della manifestazione organizzata a Bologna per incontrare tutti i candidati della Lega in Italia.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

TACCUINO ELETTORALE

Domenica 25 febbraio, alle ...

CITTA' METROPOLITANA: ...

Su iniziativa del presidente ...

QUAGLIARIELLO: MENO ...

“C’è un’Italia che funziona, che ...

NEVE SU A24 E A25

L’arrivo di un fronte di aria ...

TELESIRIO: NUOVO CANALE

Martedì 27 febbraio, alle 10,00, ...

MALTEMPO IN ABRUZZO: LE ...

In vista dell’ondata di maltempo ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

"LA SIRENETTA", FAVOLA AL ...

Domenica 25 febbraio, alle ...

PAZIENTI ONCOLOGICI: INCONTRO

Sabato 24 febbraio, dalle ...

NONNA AMELIA FA 108

San Giovanni Teatino: nonna ...

RUBRICHE VARIE

AVIS AVEZZANO: ASSEMBLEA

Convocata per il 24 febbraio alle 15.30 ...

LETTOMANOPPELLO: ...

  Nasce a Lettomanoppello uno sportello ...

SPORT

CALCIO: PESCARA – CREMONESE

Sabato 24 febbraio, allo ...

CALCIO, AVEZZANO: TERZO POSTO

4 i gol per l’Avezzano ...