Politica

municipio az 3

Dopo la "fumata nera" del consiglio comunale di Avezzano del 24 aprile scorso, riconvocato per sabato 28, in seconda convocazione, in queste ore si cerca di trovare una soluzione per risolvere la crisi scatenata dai quattro civici del nuovo gruppo (che alle ultime elezioni hanno sostenuto De Angelis), che richiedono due poltrone in giunta. Premesso che i quattro provengono anche da sensibilità politiche diverse, si sarebbero uniti, in seguito, contro il sindaco, solo per forzare il primo cittadino alle loro pretese. Le componenti civiche, sia a livello nazionale che regionale e locale (come Avezzano), hanno fallito la loro missione, considerato che ogni consigliere comunale si crede determinante e, come al "mercato delle vacche", aumenta il prezzo, senza tenere presente (com'è successo all'ultimo consiglio), gli interessi primari dei cittadini di Avezzano. Secondo i "rumors" dell'ultima ora, in attesa dell'incontro di De Angelis con i dissidenti, si fa più concreta la possibilità di un accordo con la componente dell'opposizione dell'ex sindaco Di Pangrazio, per superare lo stallo, dovuto alla presa di posizione dei civici.

consiglioregionale

I COMPONENTI DELLA GIUNTA PER LE ELEZIONI SULLA POSIZIONE DI D’ALFONSO

(ACRA) – L’Aquila 26 aprile – “In occasione della odierna Giunta per le elezioni, chiamata a valutare la posizione del Presidente Luciano D’Alfonso, recentemente eletto senatore, si è preso atto del contenuto della nota fatta pervenire all’attenzione della Giunta dal senatore D’Alfonso con la quale ha rappresentato il proprio diritto/facoltà di optare per una delle due cariche elettive nei termini previsti dal regolamento del Senato. La maggioranza dei capigruppo consiliari ha deliberato di demandare all’intero Consiglio regionale, ai sensi dell’articolo 20 comma 4 del regolamento interno di funzionamento del Consiglio, la decisione sul procedere o meno alla contestazione dell’incompatibilità. Si è ritenuto, infatti, che debba essere il plenum dell’aula a valutare se le condizioni di incompatibilità vengano ad esistere giuridicamente a seguito della proclamazione ovvero a seguito dell’avvenuta convalida dello stesso senatore nella carica, che avverrà ad opera della Giunta per le elezioni del Senato” è quanto dichiarano in una nota i consiglieri regionali e capigruppo presenti all'incontro, Sandro Mariani, Lucrezio Paolini, Maurizio Di Nicola e Lorenzo Berardinetti. (com/m.f.)

 
 

municipio az 3 

Il consiglio comunale, ad Avezzano, previsto per oggi, 24 aprile, è andato deserto per mancanza del numero legale. Infatti, oltre all'opposizione, ovvero la coalizione Di Pangrazio e M5S, non si sono presentati i quattro civici che hanno costituito il nuovo gruppo, in contrasto con il sindaco De Angelis. All'ordine del giorno del consiglio comunale, non c'era solo la mozione di sfiducia al presidente del consiglio comunale ma pure altri importanti punti, tipo: l'esercizio 2018, variazione di bilancio e la surroga dei nuovi consiglieri Marco Natale, Leonardo Rosa e Arianna Stati. Mentre l'opposizione ha fatto il proprio gioco, pretestuose le ragioni da parte dei 4 civici eletti con De Angelis, che, con la loro presa di posizione (la richiesta di due poltrone), di fatto, potrebbero dar luogo a problemi correlati alla mancata approvazione dell'esercizio 2018, anche se avrebbero potuto chiedere l'inversione dell'ordine del giorno nell'interesse dei cittadini avezzanesi. 

municipio avezzano

Questo è il leit motiv delle ultime settimane, al comune di Avezzano, dopo la sentenza dell'Anatra Zoppa, che ha sostituito sei consiglieri dell'ex maggioranza, mandando di fatto in minoranza la coalizione del sindaco De Angelis. Con il sostegno dell'Udc e della Lega, dovuto principalmente, a posizioni politiche di centrodestra e quindi, contemplando assessorati ai due partiti politici, alcuni consiglieri civici che hanno sostenuto il sindaco alle elezioni, non hanno accettato di buon grado la costituzione della nuova maggioranza e di conseguenza, la nuova giunta. Noi di Telesirio, com'è noto, abbiamo più volte criticato l'amministrazione De Angelis per le scelte effettuate in questi mesi. Come è ormai da prassi, sia con amministrazione di centrosinistra, che di centrodestra, ogni consigliere comunale si sente indispensabile e le "pretese" aumentano. Non sappiamo quali siano i veri motivi dei consiglieri civici del comune di Avezzano che li spingono a contestare il sindaco per le opzioni fatte, ma riteniamo che questo "balletto" ad personam sia deleterio, e per gli stessi attori e, soprattutto, per la città di Avezzano; o forse si dovrebbe ampliare la giunta comunale a 15 assessori. Intanto i civici minacciano di sfiduciare il Presidente del Consiglio.

consiglioregionale

LA SETTIMANA POLITICA ALL’EMICICLO

(ACRA) – L’Aquila, 23 aprile – La settimana politica all’Emiciclo si apre con i lavori della Commissione Bilancio, convocata per giovedì 26 aprile 2018, alle ore 9,30, per esaminare il provvedimento che riguarda la “Partecipazione del Consiglio regionale alla costituzione dell’associazione denominata “L’Abruzzo in Europa”. La Commissione verrà sospesa alle ore 10, o comunque all’inizio della Commissione Salute (convocata per le ore 10 dello stesso giorno) per poi riprendere alle ore 15 con altri due punti all’ordine del giorno: “Abruzzo 2019 - Una legge per L'Aquila Capoluogo: attraverso una ricostruzione, la costruzione di un modello di sviluppo sul concetto di Benessere Equo e Sostenibile (BES)” e “Disposizioni per l’istituzione del Comune di Nuova Pescara”. L'ordine del giorno della Commissione Salute, convocata alle ore 10, prevede l’audizione del Presidente del Comitato Inps Pescara, Davide Pace, in relazione alle Commissioni Mediche Integrate Asl e l’esame di due provvedimenti: “Modifiche alla Legge organica in materia di sport ed impiantistica sportiva” e “Disposizioni urgenti in materia finanziaria per esigenze indifferibili”. Alle ore 11.30 è convocata la Conferenza dei Capigruppo, costituita in Giunta per le elezioni, le ineleggibilità, le incompatibilità e le immunità con due punti all'ordine del giorno: le dimissioni del Consigliere Camillo D’Alessandro e l'elezione del Presidente Luciano D’Alfonso a Senatore della Repubblica. Alle ore 13, e comunque a seguire la riunione della Giunta per le elezioni, è in programma la Conferenza dei Capigruppo che discuterà l’ordine del giorno della prossima seduta del Consiglio regionale. (red)

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

SETTIMANA POLITICA ...

SETTIMANA POLITICA ALL'EMICICLO ...

SETTIMANA POLITICA ...

SETTIMANA POLITICA ALL'EMICICLO ...

AVEZZANO: SERATA ROCK

Serata rock, domenica sera, 22 ...

TAGLIACOZZO: INCIDENTE ...

Si Schianta contro un muro ...

SCURCOLA: SPRECO D'ACQUA

Un fiume d’acqua esce ogni ...

SAN BENEDETTO E NEO ...

“Venerdì 20 luglio, i ragazzi ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

AVEZZANO: SERATA ROCK

Serata rock, domenica sera, ...

FOSSACESIA: DI SCENA LINO ...

Domenica 22 luglio, alle ...

AVEZZANO: "SERATA SWING"

"I Marsi Django Manouche" ...

RUBRICHE VARIE

ESCURSIONE A CAPISTRELLO

Sabato 21 luglio: ormai è diventata una ...

ABRUZZO: ANCORA CALDO

Temporali in agguato dalla Pianura Padana, ...

SPORT

CELANO CALCIO: RIPARTIAMO DAI ...

"La nostra idea è quella di ...

AVEZZANO RUGBY: NUOVO ...

Il nuovo allenatore ...