Politica

municipio az 3

É stata formalizzata la mozione di sfiducia nei confronti della presidente del Consiglio comunale di Avezzano, Iride Cosimati. Il documento, con cui si chiede la revoca alla stessa dell’incarico di Presidente del Consiglio, è stato firmato da Giovanni Di Pangrazio (Io sto con Avezzano), Cristian Carpineta (Avezzano Giovane), Giovanni Luccitti (Abruzzo Civico),  Gabriele Tudico (Iosto con Avezzano), Roberto Verdecchia (PD), Domenico Di Berardino (PD),  Sonia Di Stefano (Io sto con Avezzano), Ferdinando Boccia(Abruzzo al Centro),  Gianfranco Gallese(Per Avezzano), Francesco Eligi (Movimento 5 Stelle). “I lavori dell’Ente sono praticamente fermi”, spiegano i  Firmatari, “Da oltre due mesi infatti la presidente Iride Cosimati non convoca le Commissioni. Violando l’articolo 98, comma 3, del Regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale, la Presidente non ha provveduto, tantomeno nei termini di legge, alla convocazione della Prima, Seconda e Quarta Commissione Consiliare, oltre alla Commissione Speciale per la revisione dello Statuto e dei Regolamenti, per eleggere i nuovi presidenti, tenuto conto che Cipollone Annalisa, Di Stefano Pierluigi,  Di Benedetto Mauro Colucci Chiara sono cessati e non sono più consiglieri comunali. Inoltre, la presidente Cosimati, nel corso del Consiglio comunale del 10/03/2018 per la convalida dei sei nuovi consiglieri eletti,  ha omesso di comunicare al Consiglio la Nota 13149 del 9/03/2018 con la quale il Prefetto ha rimesso alle determinazioni dell’Ente affinché la composizione del Consiglio medesimo fosse resa coerente con la proclamazione degli eletti e con il risultato elettorale. Lo abbiamo appreso solo 11 giorni dopo, e via mail”. 

 

consiglio regionale 220714 rep 02

LA SETTIMANA POLITICA ALL’EMICICLO

(ACRA) – L’Aquila, 9 aprile – La settimana politica all’Emiciclo si apre martedì 10 aprile 2018, alle ore 10, con la seduta della Commissione Bilancio che esaminerà i seguenti provvedimenti: “Riconoscimento debiti fuori Bilancio derivanti da sentenze del Tribunale civile di L’Aquila”; “Riconoscimento debiti fuori Bilancio derivanti da sentenza della Corte d’Appello di L’Aquila”; “Azienda per il diritto agli Studi Universitari di Teramo - Bilancio di previsione 2016-2018 e 2017-2019”; “Norme integrative per la valutazione della posizione economica equivalente delle famiglie – istituzione del fattore famiglia abruzzese”; “Partecipazione del Consiglio regionale alla costituzione dell’associazione denominata “L’Abruzzo in Europa”; inoltre la Commissione sarà chiamata a esprimere un parere sull’emendamento n. 1 al Progetto di legge sull'Istituzione del Garante regionale dell’Infanzia e l’Adolescenza. Alle ore 10.30, e comunque a seguire i lavori della Commissione Bilancio, è in programma la seduta straordinaria della Commissione Salute che esaminerà la Legge organica in materia di sport e impiantistica sportiva. A seguire si svolgerà la seduta straordinaria della Commissione Territorio chiamata a esprimersi sul provvedimento riguardante le “Modifiche alla legge regionale 30 agosto 2017, n.49 (Norme per il sostegno alle piccole imprese operanti nei territori della Regione interessati dagli eventi sismici del 2016 e 2017) e altre disposizioni di carattere finanziario”. Dalle ore 15 è in programma il Consiglio regionale. Mercoledì 11 aprile, alle ore 10, si svolgerà la seduta della Commissione di Vigilanza nel corso della quale si procederà ad alcune audizioni per affrontare i seguenti temi: l’esame dei verbali sottoscritti dalle organizzazioni sindacali e dalla Regione Abruzzo in materia di trasporto pubblico, la campagna di comunicazione istituzionale; l’atto di indirizzo per l’adozione di misure a sostegno del Comune di Campotosto per la facilitazione realizzativa della gestione post sisma 2017”; la mancata pubblicazione delle delibere di novembre e dicembre 2017 e gennaio e febbraio 2018 del Consorzio di Bonifica Sud-Vasto”. Nella stessa giornata di mercoledì 11 aprile, alle ore 9.30, all’Aurum di Pescara, è in programma la tavola rotonda sul tema “Doppia preferenza. Unica democrazia” organizzata dalla Commissione regionale Pari Opportunità in vista del rinnovo del Consiglio regionale(red)

 

martino antonio
FORZA ITALIA: MARTINO, SENTO GRANDE RESPONSABILITÀ PER IL DELICATO RUOLO.

IL DEPUTATO COMMENTA LA NOMINA A SEGRETARIO ORGANIZZATIVO IN ABRUZZO.

L’Aquila, 7 aprile - ”Sono onorato della nomina e sono cosciente della grande responsabilità che questo delicato ruolo mi attribuisce. Sono certo che la organizzazione passa per il lavoro e il sacrificio, in questo senso come imprenditore, con umiltà, sono convinto di poter dare il mio contributo sempre rispettando quanto fatto finora in Forza Italia in Abruzzo".

Così Antonio Martino, il deputato abruzzese di Forza Italia eletto nel collegio uninominale dell'Aquila, commentando la sua nomina a segretario organizzativo regionale di Forza Italia. Martino alle elezioni politiche del 4 marzo scorso ha vinto con il 42 per cento dei consensi distanziando del 10,80 per cento il candidato del M5S Giorgio Fedele.

quagliariello gaetano due

ABRUZZO: QUAGLIARIELLO (IDEA), D’ALFONSO METTA FINE A INCOMPATIBILITA’

“Noi crediamo fermamente nella certezza del diritto. Il diritto postula la presunzione di innocenza e dunque auguriamo a Luciano D’Alfonso una rapida risoluzione della vicenda di cui parlano le cronache odierne. Lo stesso diritto prescrive però l’incompatibilità tra la carica di senatore e quella di presidente della Regione Abruzzo, pertanto gli rinnoviamo l’invito a porre fine a questa situazione di evidente illegalità sancita da molteplici fonti giuridiche a cominciare dallo stesso regolamento regionale. D’Alfonso ha chiesto 1.600 ore di lavoro, e cioè 100 giorni, prima di lasciare la Regione. Ne avrebbe avute a disposizione molte di più se non avesse preferito la grande fuga verso Roma. Ora che la scelta è compiuta, ne tragga le conseguenze”. Lo dichiara il senatore Gaetano Quagliariello, leader di ‘Idea’.

d alfonso

D’ALFONSO SU PROCEDIMENTO PER VILLA DELLE ROSE A LANCIANO

La rilettura dell’azione politica e degli atti della Pubblica amministrazione da parte di un giudice terzo è un dato di fatto positivo che certifica alla fine del suo percorso la correttezza e la compiutezza dell’impegno istituzionale a cui chi ha responsabilità guarda senza timore.

In queste ore ho avuto contezza di un procedimento da parte della Procura della Repubblica di Pescara riguardante un atto della Giunta regionale – la delibera n. 367 del 3 giugno 2016 – con il quale si dava indirizzo alla struttura tecnica della Regione di esplorare le possibilità di individuare risorse da destinare alla riqualificazione di un bene pubblico di grande valore culturale e ambientale quale quello di Villa delle Rose a Lanciano.

L’assunzione di quell’atto è avvenuta - come si dimostrerà per tabulas - in una giornata di intenso lavoro coincidente con la responsabilità istituzionale che mi vedeva impegnato nel corso della mattinata a Roma, a Palazzo Chigi e presso l’ambasciata americana, nel primissimo pomeriggio in un impegno elettorale a Collecorvino e, a seguire, lo svolgimento istituzionale della Giunta regionale per l’approvazione della delibera citata, per poi riprendere un percorso politico-istituzionale incontrando amministratori e cittadini a Francavilla, Lanciano e Manoppello.

L’ipotesi di lavoro della Procura pescarese pertanto mi vedrà impegnato a favorire e far acquisire ogni utile informazione e documentazione che permetta alla magistratura di pervenire alla verità incontrastata certificante l’assoluta correttezza e liceità delle attività svolte anche in questo caso dal sottoscritto, dai componenti della Giunta e dai collaboratori interessati dal procedimento.

Luciano D’Alfonso, presidente della Regione Abruzzo

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

Presentazione XXI Premio ...

Di Germana D'Orazio Maria ...

LEGA: LA SITUAZIONE IN ...

La somma di due dichiarazioni, ...

MARTINO: "CORREREMO DA ...

“Basta con i veti, basati su ...

CALCIO: ORDINANZA CHIETI

Per motivi di ordine pubblico e ...

MARSICA: EVENTI D'AGOSTO

A San Benedetto dei Marsi, ...

FERRAGOSTO: RACCOLTA ...

Mercoledì 15 agosto, giorno di ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

MARSICA: EVENTI D'AGOSTO

A San Benedetto dei Marsi, ...

MANIFESTAZIONI A TAGLIACOZZO

“Una sera qualunque” è il ...

"NOTTI DEI DESIDERI" IN ...

L’Abruzzo sotto le ...

RUBRICHE VARIE

TEMPO DI MEZZA ESTATE

Dalle previsioni meteo per l’Abruzzo, nel fine ...

TEMPORALI IMPROVVISI

Un campo di alta pressione di matrice ...

SPORT

SILVI MARINA: TRIATHLON

Grande attesa: domenica 12 ...

NUOVA LEVA DELL'ANGIZIA

Ci sarà ...