Politica

abruzzo provincie

Principali appuntamenti di Luciano D'Alfonso mercoledì 20 settembre:

- ore 10:00 a BUSSI, Piazzale Elettrochimica n. 1, inaugurazione del cantiere del nuovo impianto della Società Chimica Bussi SpA;

- ore 13:30 a ROMA, Piazza Colonna n. 366, incontro con il Presidente dell'INPS dr. Tito BOERI,  per le sedi territoriali Inps in Abruzzo;

- ore 16:30 a PESCARA, Sala Consiliare del Comune in Piazza Italia, convgno istituzionale con i vertici della Corte dei Conti, della Ragioneria Generale dello Stato e del Ministero della Coesione Territoriale e del Mezzogiorno per precisazioni normative relative al trasferimento delle risorse finanziarie per la ulteriore cantierizzazione delle azioni e degli interventi finanziati nel Masterplan Abruzzo. Sono stati invitati i vertici degli Enti "soggetti attuatori" degli interventi previsti nel Masterplan Abruzzo e i Direttori regionali competenti;

- ore 19:00 a PESCARA, sede TUA in via Luigi Orione, incontro con i dipendenti TUA per questioni relative all'organizzazione aziendale.

 

municipioavezzano

Alcuni cittadini, anche quelli che lo hanno votato alle ultime elezioni del 25 giugno, si domandano che fine abbia fatto il primo cittadino De Angelis, dopo 3 mesi dalla sua ascesa allo scranno di sindaco di Avezzano, malgrado che, durante la campagna elettorale, abbia sventolato ai "quattro venti", il suo programma di una "rivoluzione" della macchina amministrativa (di cui ha fatto parte, come assessore, per tre anni, con l'ex sindaco Di Pangrazio), sia nella composizione della giunta, che nella scelta dei collaboratori. Sull'esecutivo ci siamo già pronunciati: praticamente, ancora non pervenuto. Mentre, per i collaboratori, a parte il bando per l'assunzione di un addetto stampa, che sembrerebbe cucito su misura per "qualcuno", a Palazzo, anche se con orari insoliti, si rivede l'aquilano Piero Carducci, già consulente (e non si sa cosa abbia prodotto), per quattro anni nella precedente amministrazione, con circa 40 mila Euro annui di compenso. Cosa ormai acclarata: è certamente un grave abuso, il fatto che un privato cittadino (peraltro "straniero" e dipendente dell'azienda del sindaco) abbia accesso a dati sensibili in seno all'amministrazione... A meno che non sia stato contrattualizzato dall'amministrazione stessa. Intanto, il sindaco, è molto attivo a premiare i vari "centenari" avezzanesi mentre, l'opposizione, è ancora in vacanza...

caruso angelo

S.P. 479: PROVINCIA – COMUNI, ACCORDO DI PROGRAMMA E STANZIAMENTO DI € 120.000.

Si è svolta, presso la sede della Provincia dell’Aquila in Via Monte Cagno a L’Aquila, una riunione tra il Presidente Angelo Caruso e i sindaci dei comuni di Villetta Barrea (Giuseppina Colantoni), Scanno (Pietro Spacone), Villalago (Fernando Gatta), per la sistemazione e riapertura della S.P. 479 “Sannite” nel tratto Villetta Barrea – Passo Godi. L’incontro, condiviso e in collaborazione tra le amministrazioni comunali e la provincia, ha stabilito un accordo di programma che prevede la messa in sicurezza e il ripristino della viabilità sull’asse stradale, in questi ultimi giorni interessato da un ordinanza di chiusura per la presenza di  materiale pietroso sulla carreggiata. Soggetto attuatore dell’accordo sarà il comune di Villetta Barrea. Nel corso della riunione, al fine del superamento di situazioni di emergenza, è stato previsto, inoltre, per la prima volta, un protocollo di intesa tra i comuni e la provincia che prevede l’utilizzo di mezzi meccanici, a disposizione di ogni singola amministrazione, per il superamento tali occorrenze.

Il Presidente della Provincia dell’Aquila Angelo Caruso si è impegnato a inserire all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Provinciale, indetto per il giorno 22.09.2017, l’atto deliberativo inerente l’approvazione dell’accordo di programma e la concessione di un finanziamento per un importo di € 120.000, necessario alla riapertura della strada.

              

Ufficio Stampa

Presidenza della Provincia

dell'Aquila

Principali appuntamenti di Luciano D'Alfonso lunedì 18 settembre:

- ore 8:45 a TIRANA, Bektashi World Center, visita alla Santa Sede dei Bektashi, dove il Presidente D'Alfonso verrà accolto dal Segretario Generale, Syrja Xhelaj, e da altri esponenti della religione in rappresentanza del Capo Mondiale della Comunità, Baba Edmond Brahimaj;

- ore 11:00 a TIRANA, Rr. Ismail Qemali n. 27, incontro con dr. Silvio Pedrazzi, AD Banca Intesa San Paolo - Bank Albania;

- ore 12:20 a TIRANA, sede Consiglio dei Ministri, incontro con l'Ambasciatore d'Italia a Tirana, S.E. Alberto Cutillo, e con il Presidente della Regione di Tirana, Aldrin Dalipi;

- ore 12:30 a TIRANA, sede Consiglio dei Ministri, incontro con il Ministro di Stato per l'Imprenditoria, dr.ssa Sonila Qato;

- ore 17:00 a TIRANA, presso il Municipio, incontro ufficiale con il Sindaco della Città di Tirana Erion Veliaj, il Presidente della Regione di Tirana Aldrin Dalipi, e i rappresentanti delle amministrazioni locali. Nel corso dell'incontro sarà consegnata una speciale onorificenza civica "Chiave della Città" al Presidente della Regione Abruzzo;

- ore 18:30 visita della città di Tirana e, in particolare, della Piazza Scanderbeg;

- ore 19:15, TIRANA, visita al Museo della dittatura BunkArt.

 

gallese 2

Gallese: “Piano di Emergenza all'avanguardia e Gruppo di élite ad Avezzano, De Angelis pensi a fare bene il suo”

Il “Piano di Emergenza Comunale”, con l’individuazione di 23 aree di attesa, più due aree di emergenza da utilizzare anche per la sosta di mezzi e il montaggio di tende, l'apposizione di adeguata segnaletica, la contestuale campagna di informazione che ha portato nelle case degli avezzanesi il materiale informativo utile per affrontare le emergenze, la predisposizione di un'innovativa App composta di varie utilità, operatori preparati e nuovi mezzi. É questa l'eredità lasciata al signor De Angelis dalla vecchia amministrazione, ma non solo: lo spostamento del COC nella sede della Vivenza era già stato stabilito dall'amministrazione Di Pangrazio, che quella scuola ha ricostruito”. La precisazione arriva da Gianfranco Gallese, consigliere delegato alla Protezione civile del Comune di Avezzano nell'amministrazione Di Pangrazio, già  presidente regionale del corpo nazionale del soccorso alpino e speleologico, in cui presta servizio da volontario da 29 anni, e membro della scuola nazionale medica del soccorso alpino, all'indomani delle dichiarazioni rese dal primo cittadino avezzanese sulle attività di Protezione civile. “La crescita e il potenziamento del Gruppo di Protezione civile di Avezzano sono stati un fiore all'occhiello per l'Amministrazione Di Pangrazio, che in quattro anni ha operato per la la formazione e il consolidamento di una Squadra di altissima professionalità e competenza, tanto da ottenerne l'inclusione  nell’élite del soccorso regionale - la ristretta cerchia di associazioni abruzzesi in linea con i requisiti stabiliti dalla delibera di giunta regionale n. 140 del 3/3/14 – cosa che ha certificato il salto di qualità per la Protezione civile cittadina e ha permesso anche il potenziamento del parco mezzi di soccorso. Parliamo dello stesso Gruppo che ha ricevuto l’encomio dal sindaco di Farindola per lo straordinario intervento a Rigopiano e della stessa organizzazione della gestione emergenze con cui abbiamo affrontato l’emergenza neve dello scorso inverno pulendo e mettendo in sicurezza 50 km di viabilità primaria  in tempi record, tanto che i disagi e i problemi alla circolazione ad Avezzano sono stati pressoché inesistenti. Abbiamo lavorato, a titolo pienamente gratuito, per formare una squadra di professionisti in grado di gestire le situazioni ordinarie e quelle d'emergenza, consolidando lo sviluppo e l’aggiornamento delle competenze anche dei tanti nuovi volontari che hanno voluto mettersi al servizio della comunità. Dunque il sindaco De Angelis, che pare affetto da “campagnite elettorale” cronica, si sforzi di non insultare quanti hanno operato per il bene della Città, visto che al più, nelle aree di attesa individuate dall'amministrazione precedente, dovrà tagliare l'erba che è ricresciuta e fare ordinaria manutenzione, mentre le disposizioni nell'organizzazione della Protezione civile e il Piano risultano immutati e altamente funzionali – conclude Gallese -  e pensi invece a fare altrettanto, se ne è capace. Dopo mesi dal suo insediamento non abbiamo avuto ancora notizia di una sola iniziativa di rilievo per Avezzano che non fosse stata progettata e avviata dalla passata amministrazione, se non per alcune, discutibili, che non starò qui a rammentare, mentre non perde occasione per cercare di arrogarsi meriti non suoi con l'aggravante della bugia e dell'insulto costante ai danni di chi ha lavorato veramente”.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

VALANGA TRAVOLGE SCIATORI

Provengono dalla Campania i due ...

PALAZZO TORLONIA ...

L’ex Arssa nel degrado: a ...

DIFFERENZIATA ED ISOLE ...

Incrementare la raccolta ...

CIMITERO: FOLLI CORSE

Con l'acceleratore a tavoletta, ...

... E LA DISTANZA DI ...

All'interno dei centri abitati ...

WEEKEND DI SOLE E VENTO

Inizia un weekend soleggiato e ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

"AMATRICE SIAMO NOI"

Il terremoto del 24 agosto ...

GIANNI LETTA A CHIETI

Sabato 20 gennaio, sarà ...

FESTA DI SAN SEBASTIANO

Sabato 20 gennaio, dalle ...

RUBRICHE VARIE

WEEKEND DI SOLE E VENTO

Inizia un weekend soleggiato e secco con meteo ...

WEEKEND DA... BRIVIDO

Farà freddo nel fine settimana, ove sarà ...

SPORT

SACCHI ARBITRO PER FOGGIA – ...

Sarà Juan Luca Sacchi di ...

JUDO: CAMPIONATI PER NUNZIATO

Si è qualificato per il ...