Politica

d alfonsoSTRADA CINTARELLA, DOMANI LA FIRMA DELL’ACCORDO DI PROGRAMMA

STANZIATI 581MILA EURO PER UN PRIMO INTERVENTO DI MESSA IN SICUREZZA

Domani, giovedì 29 ottobre, alle ore 12 a nella Sala Giunta della Regione in viale G. Bovio 425 a Pescara verrà firmato l’accordo di programma per la messa in sicurezza della strada detta Cintarella, situata nell’area di Telespazio, per il tratto che si estende dalla Strada n.36 del Fucino fino all'incrocio con la Strada Provinciale S.P. n.20 “Marruviana”. I soggetti interessati all’accordo sono la Regione Abruzzo, la Provincia dell’Aquila, i Comuni di Trasacco, San Benedetto dei Marsi, Pescina e Ortucchio.

L’intervento – per il quale sono stati stanziati 581.423,23 euro – sarà effettuato utilizzando le economie derivanti dalle opere di cui al Piano Triennale della Viabilità Regionale 2008-2010, a disposizione della Provincia dell’Aquila; soggetto attuatore sarà il Comune di Trasacco, con il quale verrà sottoscritta apposita convenzione regolante la completa effettuazione dell’intervento. La strada in oggetto è stata funestata da numerosi incidenti, alcuni dei quali mortali.

 

d alfonso incontro 021015

Questi i principali appuntamenti di Luciano D’Alfonso per mercoledì 28 ottobre:

- ore 10:00 a ORTONA, sulla Fregata Militare “Maestrale” ormeggiata nel porto, “Il cammino della Macroregione Adriatico-Ionica sulle tracce dell'IPA Adriatic CBC”. Interverranno: il Presidente Regione Abruzzo L. D'Alfonso, il Presidente Regione Marche Ceriscioli, il Presidente Autorità Portuale di Civitavecchia Pasqualino Monti, il Vice Capo Missione Ambasciata Repubblica di Croazia a Roma Ilija Zelacic;

- ore 15:45 a PESCARA, nella sede della Regione di viale Bovio n. 425, incontro con dr. Daniele Zunica, Presidente Regionale Assoturismo Abruzzo;

- ore 16:00 a PESCARA, nella sede della Regione di viale Bovio n. 425, incontro di lavoro con il seguente o.d.g. "Piano industriale Abruzzo Engineering". Sono stati invitati G. Lolli, M. Mazzocca, C. Gerardis e i vertici di Abruzzo Engineering;

- ore 17:00 a PESCARA, nella sede della Regione di viale Bovio n. 425, incontro per problematiche inerenti Sviluppo Italia Abruzzo SpA - Sono stati invitati: Giovanni Lolli, Cristina Gerardis, Ernesto Grippo, Rinaldo Tordera, Manuel De Monte;

- ore 19:00 ad ALANNO, nel Municipio, convocazione, in seduta straordinaria del Consiglio comunale di Alanno avente ad oggetto "Deliberazione della Giunta Regionale Abruzzo n. 825 dell’08/10/2015 avente ad oggetto: “Decreto MIUR del 07/07/2015 relativo alla ripartizione delle risorse e definizione dei criteri per la costruzione di scuole innovative. Attuazione dell’art.1, comma 153 della legge 13/07/2015 n. 107. Individuazione interventi Regione Abruzzo da segnalare al MIUR”.

 
 
 
Fabrizio Santamaita
 
Regione Abruzzo
Giunta Regionale
Ufficio di diretta collaborazione del Presidente

abruzzo provincie

PROVINCE, Febbo: Anche la conferenza Capigruppo chiede la non attuazione del Protocollo di intesa

L’AQUILA 27/10/2015  - “Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio regionale avevo posto l’attenzione sulla Delibera di Giunta n.785 del 19 settembre 2015 con la quale è stato approvato un protocollo di intesa tra Regione e Province. Si tratta, come è stato sottolineato anche dai sindacati, di un provvedimento insensato, inapplicabile perché fuori dal perimetro della normativa vigente e che andava ritirato immediatamente”. E’ quanto dichiara il Presidente della Commissione di Vigilanza Mauro Febbo che spiega: “Il protocollo di intesa tra la Regione e le 4 Province prevede una collaborazione con finalità di reciproco interesse con il quale di fatto si vuole creare una lista per l’assegnazione temporanea di personale: in pratica una vera e propria chiamata diretta per personale e dirigenti”.

“La Giunta, per volontà del vice presidente Lolli si era impegnata a fare tutte le opportune valutazioni affrontate questa mattina nel corso della Conferenza dei Capigruppo. Il sottoscritto – sottolinea Febbo – così come Ranieri a nome delle OO.SS., aveva chiesto di ritirare la Delibera ma Lolli ha sottolineato come fosse stata superata dalla Legge sul riordino delle Province. La Conferenza, all’unanimità, ha dato mandato al Presidente del Consiglio Di Pangrazio di portare avanti un’attività di monitoraggio della corretta applicazione della Legge regionale e di conseguenza la non attuazione del provvedimento varato dalla Giunta”.

consiglio regionale 220714 rep 05ENERGIE: CONSIGLIO ABRUZZO APPROVA RISOLUZIONE PER RIDUZIONE CO2

(ACRA) – L’Aquila, 27 ottobre – Programmazione energetica, sostenibilità dei trasporti, miglioramento della qualità dell’aria e riduzione delle emissioni di CO2. E’ il contenuto della risoluzione approvata all’unanimità dal Consiglio regionale, in vista della Conferenza delle “Parti degli Stati Membri della Convenzione Quadro sul cambiamento climatico”, COP 21, che si terrà a Parigi nel dicembre prossimo. La risoluzione è stata promossa dalla Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative regionali e delle Province autonome. “Il cambiamento climatico in atto rappresenta una gravissima minaccia per il Pianeta e per i suoi ecosistemi – spiega il Presidente del Consiglio regionale, Giuseppe Di Pangrazio, primo firmatario della risoluzione –. Il nostro provvedimento politico approvato oggi in Aula persegue l’obiettivo di azzerare l’uso di combustibili fossili, a partire dallo stop agli impianti più inquinanti, attivare nuove strategie integrate in campo energetico, l’uso razionale delle risorse basate sulle energie rinnovabili, favorendo il risparmio e l’efficienza energetica nell’edilizia pubblica e privata. Ci batteremo, poi – conclude Di Pangrazio – anche a programmare nuove politiche di pianificazione del territorio, del paesaggio e dei trasporti, promuovendo le modalità di trasporto meno inquinanti, attraverso l’ammodernamento e il potenziamento delle infrastrutture esistenti”.    

abruzzo regione logo

I principali appuntamenti di Luciano D’Alfonso per martedì 27 ottobre:

- ore 10:00 a ROMA, a Palazzo Montecitorio, presentazione del Rapporto SVIMEZ 2015 sull'Economia del Mezzogiorno - Saluto introduttivo di Laura Boldrini; presentazione del Rapporto Svimez di Riccardo Padovani Direttore Svimez; relazione di Adriano Giannola, Presidente Svimez; interventi di: Mons. Filippo Santoro, Arcivescovo di Taranto; Maria Ludovica Agrò, Direttore Agenzia Coesione Territoriale; Giuseppe Farina della CISL; Alessandro Laterza, Vice Presidente Confindustria con delega al Mezzogiorno;

- ore 12:45 a ROMA, in piazza di Pietra, incontro con Fabio Perugia, portavoce della Comunità ebraica di Roma;

- ore 15:00 a L’AQUILA, al Palazzo dell’Emiciclo, seduta di Consiglio Regionale; a seguire, Giunta Regionale.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

Scoperta maxi evasone ...

GUARDIA DI FINANZA: Scoperta ...

MORTE IN CULLA: ...

“Questa mattina ho depositato in ...

WEEKEND DA... BRIVIDO

Farà freddo nel fine settimana, ...

SERVIZIO MANUTENZIONE ASL

“Con l’aggiudicazione della ...

LAVORI CONDUTTURE

Alcune opere sulle condutture ...

LAVORI CONDUTTURE

Alcune opere sulle condutture ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

RUBRICHE VARIE

WEEKEND DA... BRIVIDO

Farà freddo nel fine settimana, ove sarà ...

TAGLIACOZZO SENZA ...

Comune di Tagliacozzo e un nuovo progetto, ...