Cultura

d alfonso dirupoALLA PRESIDENZA E GARANTISCE DOTAZIONI LOGISTICHE E DI PERSONALE

“Recuperare i fondamenti culturali dell’Abruzzo rimettendo al centro dell’interesse e della divulgazione le figure di due grandi abruzzesi, padri del pensiero filosofico, politico, giuridico e amministrativo nella stagione risorgimentale: Silvio e Bertrando Spaventa”. Lo ha detto il Presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso a conclusione del primo incontro del tavolo di lavoro organizzato dalla Regione Abruzzo nella sala giunta della Provincia di Chieti per valorizzare e promuovere le attività della Fondazione intitolata ai fratelli Spaventa. Alla riunione hanno partecipato anche il presidente della Provincia di Chieti Mario Pupillo, il sindaco di Bomba, Donato Di Santo, l’ex segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, il rettore dell’Università di Teramo Luciano D’Amico, il docente di Diritto Costituzionale dell’Università di L’Aquila, Fabrizio Politi, il Soprintendente dei Beni Librari Francesco Tentarelli, il presidente uscente della Fondazione Spaventa Domenico Gentile e, in rappresentanza della Deputazione di Storia Patria, Franca De Leonardis.

Nel corso dell’incontro è stata formalizzata la volontà della Regione di imprimere alla Fondazione Spaventa un nuovo e più proficuo slancio che la renda parte attiva di un processo di valorizzazione delle sue competenze. “Per far questo – ha dichiarato D’Alfonso – la Regione troverà risorse in termini di dotazioni logistiche e di personale da convogliare nel progetto per rendere l’impegno assunto nei confronti della Fondazione un’attività continua e non intermittente”. Nel nuovo corso dell’ente saranno coinvolti anche altri soggetti come le tre fondazioni bancarie abruzzesi, la Svimez, i tre atenei abruzzesi e la Banca del Mezzogiorno.

Le redini della Fondazione saranno assunte da Raffaele Bonanni – anch’egli nativo di Bomba come i fratelli Spaventa – che succederà nella presidenza a Domenico Gentile; a quest’ultimo D’Alfonso ha espresso i più sentiti ringraziamenti per l’opera svolta fino ad oggi. “Le tre università abruzzesi – ha aggiunto D’Alfonso – potranno svolgere una parte attiva per divulgare il pensiero dei fratelli Spaventa incardinandolo nelle attività didattiche e di formazione, dedicando alla memoria dei due pensatori aule, biblioteche e sale studio, promuovendo specialità di formazione aperte ai dirigenti della Regione Abruzzo e di altri enti”. L’obiettivo è quello di porre al centro dell’identità culturale abruzzese le figure di Silvio e Bertrando Spaventa per capire in che modo le loro preziose eredità intellettuali possano essere ancora oggi fonte di ispirazione per il pensiero politico, filosofico e giuridico.

natale

Alla scuola “Collodi-Marini”, il Natale è all'insegna dello sport. Sono in programma, infatti, due giorni di attività sportive con percorsi polivalenti, staffette ed un torneo di calcio a cinque, con la supervisione del Prof. Carletto De Michelis, alla presenza dei genitori degli alunni. Appuntamento alla palestra dell'Istituto comprensivo “Collodi - Marini” di Avezzano, nelle mattinate dei giorni 22 e 23 dicembre.

abruzzo logo

DALLA GIUNTA REGIONALE 50MILA EURO A TRE MANIFESTAZIONI STORICHE

La Giunta regionale, su proposta del Presidente Luciano D’Alfonso, ha assegnato un contributo di 50mila euro ciascuna a tre manifestazioni svoltesi nell’anno corrente: Perdonanza Celestiniana a L’Aquila, rievocazione storica dell’investitura del Mastrogiurato a Lanciano e Giostra Cavalleresca a Sulmona.

I tre eventi sono stati riconosciuti meritevoli del finanziamento in quanto la legge regionale n. 35 del 30.10.2015 “Disposizioni a sostegno dei settori della Cultura e della Formazione” attribuisce alla Giunta la facoltà di concedere un sostegno economico alle manifestazione storiche di rilevante interesse culturale per il territorio regionale. Nelle more dell’istituzione del registro di cui all’articolo 7 della stessa legge, e per il solo esercizio dell’anno 2015, la Giunta regionale ha individuato come tali le tre feste, data la presenza di comprovate fonti documentali e storiche.

Castel di Sangro la mostra con artisti internazionali

L'inaugurazione sabato 19 dicembre, presso la Pinacoteca Patiniana

18/12/2015

Castel di Sangro - Una mostra che, attraverso l'arte, ripercorre e descrive i sette vizi capitali. E' l'iniziaitiva ideata da Lino Alviani, in collaborazione con il Comune di Castel di Sangro, Provincia dell'Aquila e Aurum - Fabbrica delle Idee. La cerimonia di apertura si terrà sabato 19 dicembre alle ore 17.00, presso la Pinacoteca Patiniana di Palazzo De Petra a Castel di Sangro e rimarrà aperta fino al 14 febbraio 2016. La collettiva sarà poi riproposta a Pescara presso l'Ex Aurum, dal 4 al 13 marzo 2016. Gli artisti invitati interpreteranno, con i propri lavori, i sette vizi capitali. Ileana Colazzilli e Emilio Patrizio, l'avarizia. Ito Fukuschi e Mauro Rea, l'invidia. Yvonne Ekman e Gamal Meleka, la lussuria. Anna Donati e Giancarlo Costanzo, l'ira. Patrizia Franchi e Carlo Alari, la gola. Lea Contestabile e Monticelli Pagone, l'accidia. Barbara Birindelli e Mario Costantini, la superbia. La manifestazione vedrà la presenza, durante le date di Castel di Sangro, di ospiti, tra i quali Niko Romito, chef tre stelle Michelin, il 19 dicembre. Nunzio Marcelli e Birrificio Abruzzese, il 9 gennaio.

P.B.

Sulmonacinema: sabato 19 dicembre serata

tributo ad Amy

Winehouse

18/12/2015

Sulmona – Prosegue la rassegna cinematografica

che da tanti anni

porta a Sulmona registi e attori di fama nazionale e

internazionale.

Anche per questa XXXIII edizione, inaugurata

giovedì 17 dicembre,

verranno presentate diverse opere di autori italiani

e stranieri. Dopo le

proiezioni, nelle prime serate, di “La Terra dei

Santi” di Fernando

Muraca, “Anime Nere” di Francesco Munzi, David

di Donatello 2015,

Zac I fiori del Male di Massimo Denaro, 19 Drag

King Il Sogno di Giulia

di Claudio del Signore, sabato 19 sarà la volta di

una serata dedicata

interamente ad Amy Winehouse. Una delle voci

più interessanti del

panorama contemporaneo, prematuramente

scomparsa. Amy - The

Girl behind the name,il documentario di Asif

Capadia che aprirà la

terza giornata di proiezioni alle ore 18.00, presso lo

Spazio Sensoriale

Soul Kitchen. Il film include immagini e filmati

d'archivio inediti sulla

carismatica artista, scomparsa nel 2011 a soli 27

anni. L'opera si

sofferma su aspetti meno noti della vita della

cantante, raccontati

attraverso le sue stesse parole e la sua musica.

Fuori scena ripresi nei

momenti più disparati che restituiscono una

Winehousein tutta la sua

simpatia e semplicità di ragazza dal talento

smisurato. Alle 23.00 il

Festival continuerà con l'esibizione della tribute

band The Winehouse

Show, gruppo formato nel 2009, il primo in Italia a

proporre in tutta

Europa la musica e l'immortale talento di Amy, fin

dal debutto

internazionale sul palco del più grande Hard Rock

Café.

 

P.B.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

WORKSHOP SU DATI ...

E’ previsto per martedì 24 alle ...

FIERA DEL 25 APRILE

Si avvicina la fiera del 25 ...

SOPPRESSIONE SERVIZIO ...

Chiuso l’ambulatorio ...

CARABINIERI: CAMBIO DI ...

A causa di alcune criticità ...

CONSULTORIO: CORSI ...

Tra le varie attività, al ...

CAI IN GITA

Per domenica 22 aprile, il CAI ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

CONSULTORIO: CORSI GRATUITI

Tra le varie attività, al ...

TERAMO: EDUCAZIONE STRADALE

L’Aci di Teramo ha ...

SAN GABRIELE: CONVEGNO DEI ...

Sabato 21 aprile il ...

RUBRICHE VARIE

CAI IN GITA

Per domenica 22 aprile, il CAI di Avezzano, ...

MARSICA: ACQUAZZONI ...

Giornate tipicamente primaverili si susseguono ...

SPORT

PESCARA – SPEZIA: L'ARBITRO ...

Pescara Spezia: la partita ...

TAEKWONDO CELANO: UN SUCCESSO

Successo per il centro ...