Cultura

tagliacozzo piazza

Un’opportunità di vetrina per la Marsica più artistica ed antica. “Sarà Tagliacozzo a ospitare, venerdì 13 e sabato 14 novembre, l’assemblea plenaria del Cram, consiglio regionale degli abruzzesi nel mondo”.

Ad annunciarlo è il consigliere regionale Lorenzo Berardinetti, componente dell’assemblea, che aggiunge: “questa scelta è stata fortemente sostenuta e voluta da me e dall’assessore regionale Donato Di Matteo, considerando che la città vanta un patrimonio storico, artistico e religioso che la rende il capoluogo culturale del territorio marsicano”.

L’importante appuntamento permetterà a Tagliacozzo di evidenziare tutte le sue bellezze.

vino castagne

Vino e castagne”: è questo il nome della quarta edizione del torneo autunnale organizzato dalla Old Avezzano Rugby per il prossimo sabato 14 novembre. A partire dalle ore 15, sul campo di via dei Gladioli ad Avezzano, si affronteranno in un girone le rappresentative Old Avezzano Rugby, Old Rugby Primitivi Puglia, Falisci/Partenopei, Old Rugby Amatori Anzio, Cus Roma Rugby Old.

zucche

L’Avis comunale di Capistrello organizza per sabato 7 novembre la tradizionale “Festa della cococcia” in piazza Risorgimento. La manifestazione, giunta alla ventunesima edizione, nasce con l’intento di sensibilizzare tutti i cittadini sull’importanza della donazione del sangue. L’evento aprirà i battenti alle 15 con la registrazione delle zucche. Ogni anno si registrano circa duecento zucche e un’ampia partecipazione di pubblico. Il concorso si articolerà in due sezioni: cococce tradizionali e cococce creative. 

piazza risorgimento

Continua con successo l'attività dell'associazione culturale Avezzan'Europa. Sabato 7 novembre, a partire dalle 11, i soci con i loro familiari  visiteranno la Biblioteca del Convento di "Santa Maria in Valleverde" di Celano. Cicerone d'eccezione il direttore padre Osvaldo Lenne, conferenziere Sergio Iacoboni, cultore di storia locale. La visita alla Biblioteca "Valleverde" è stata organizzata assieme al Comitato per il Centenario del Terremoto e della Grande Guerra di Celano. L'associazione  Avezzan'Europa ha in programma un altro evento per venerdì 20 novembre (ore 17,30), per ricordare i 750 anni dalla nascita di Dante Alighieri.

Pasquale Simone terrà una conferenza sulla Divina Commedia insieme al noto attore Sergio Meogrossi, che declamerà alcuni brani della grande opera del Sommo Poeta.

sospiri lorenzo 010715GRUPPO REGIONALE FORZA ITALIA

Comunicato del capogruppo Forza Italia (Regione Abruzzo) Sospiri su legge istituzione Parco Marino anti-Ombrina

La legge istitutiva del Parco marino anti-Ombrina, così come confezionata dal Governo D’Alfonso, suona come una presa in giro nei confronti dei cittadini, delle Associazioni e delle popolazioni, una legge che andava emendata, seguendo le indicazioni dell’Ufficio legislativo, e che invece sarà sicuramente impugnata dal Governo in quanto incostituzionale. Ma il Pd lo sa e sul Pd ricadrà per intero la responsabilità di Ombrina”. Lo ha detto il Capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri nel suo intervento in aula sull’approvazione della legge istitutiva del Parco marino.

Oggi comprendo l’imbarazzo del Pd in aula – ha detto il Capogruppo Sospiri – perché ho il sospetto che per questa legge, per come non l’avete emendata, il vostro obiettivo è quello di far ricadere la colpa sul cattivo Renzi che ve la impugnerà. La verità è che se oggi fosse stata in vigore la legge Prestigiacomo, Ombrina non si sarebbe mai fatta. E che la legge è fatta male lo dice l’Ufficio Legislativo che, nel proprio parere, indica le tre cose da fare per blindare quella norma: ovvero, individuare e vincolare un’area protetta per la sua flora e fauna con un provvedimento del Dirigente del settore ambiente; il provvedimento di un membro della giunta che doveva convocare in maniera formale i Comuni interessati e far loro esprimere un parere di merito; infine il terzo imbarazzante punto, ovvero l’adozione da parte della giunta regionale del relativo dispositivo di legge. Tre indicazioni chiare e tutte puntualmente disattese dal Governo D’Alfonso, che pure ha avuto più di un mese di tempo per attivarsi e adeguarsi, al fine di mandare a Roma una norma inoppugnabile, intoccabile. E allora, diciamo la verità ai cittadini: la legge che approviamo oggi, così com’è scritta, bloccherà Ombrina? Io ritengo che non accadrà, piuttosto la legge sarà impugnata e sarà fatta decadere. La legge odierna serve solo al Pd per imputare la responsabilità di Ombrina al cattivo Governo Renzi, ma in realtà il Pd è un partito unico e su di voi ricadrà la responsabilità di Ombrina che ricadrà interamente sulla vostra coscienza”.

Pescara, 05.11.2015

Capogruppo Forza Italia

Regione Abruzzo

Lorenzo Sospiri

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

LIONS E... DIABETE

Il Lions Club, in occasione ...

MORINO: VERTICE A ROMA

Oggi pomeriggio, a Roma, ...

COMUNITA' MONTANA: ...

La Comunità montana Montagna ...

TAGLIACOZZO CONTRO ...

Il Comune di Tagliacozzo celebra ...

GUIDAVA DROGATO

Nei giorni scorsi, una pattuglia ...

CONFAGRICOLTURA SU ...

"Dal 20 novembre è scattata la ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

RUBRICHE VARIE

MARSICA: NEBBIE

Un peggioramento delle condizioni ...

ABRUZZO: CLIMA INVERNALE

Si prevedono correnti d’aria a soffiare dai ...