Cultura

bellanima orante

Il cd del coro “Le Collanelle”, il cui titolo è “Quando San Pelino canta Vol. V – Canti del Fucino tra lotta e tradizioni”, sarà presentato domenica 22 ottobre, alle 17, al teatro parrocchiale di San Pelino. Obiettivo di questa perla di cultura musicale e storica è quello di cercare di lasciare traccia dei canti del Fucino, eseguiti durante le lotte contadine per l’assegnazione delle terre e contro il Principe Torlonia. Il maestro Orante Bellanima (nella foto) che, lo ricordiamo, è tra le eccellenze del nostro territorio riconoscibili anche all'estero, ha effettuato una ricerca presso gli anziani della Marsica per riuscire a carpire gli ultimi ricordi, per poi musicarli. Hanno partecipato alla realizzazione del Cd i maestri Carla Polce, soprano, e Vincenzino Raglione, chitarra. Sarà presente anche Vincenzo Di Renzo, presidente Coro “ Le Collanelle”.

civitella roveto comune e carabinieri 110712 rep 05

Civitella Roveto si prepara ad ospitare la diciassettesima edizione di “Lungo le antiche rue”, una tre giorni dedicata alla tradizione enogastronomica locale per la riscoperta degli antichi sapori di un tempo. L'appuntamento è per venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 ottobre. La manifestazione è a cura della Pro Loco di Civitella Roveto, in collaborazione con il Comune e con il patrocinio della Provincia dell’Aquila e della Regione Abruzzo.

libritanti

Ho incontrato Caino. Pentiti. Storie e tormenti di vite confiscate alle mafie” si intitola così il libro di Don Marcello Cozzi, vicepresidente nazionale di Libera, che venerdì 20 ottobre, alle 17, verrà presentato ad Avezzano nella Sala Irti (ex Montessori) in via Fontana.

seno 

Tumore al seno in Abruzzo e carenze dello screening mammografico al centro del convegno in programma a Chieti il 20 ottobre.

Nel mese della prevenzione del tumore al seno in Abruzzo, per risolvere le carenze dello screening mammografico, le donne chiedono provvedimenti concreti alle Istituzioni. Il 20 ottobre a Chieti, in occasione del convegno organizzato da Europa Donna Italia, le associazioni di volontariato abruzzesi incontreranno l’assessore regionale alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci e le autorità sanitarie regionali per fare il punto sulla situazione dello screening e dei percorsi di cura.

taccone vito

Dieci anni fa moriva Vito Taccone (nella foto), celebre ciclista avezzanese degli anni ’60. Soprannominato “Camoscio d’Abruzzo” per le sue doti di scalatore ma anche per il suo temperamento, Taccone morì nella sua casa di Avezzano il 15 ottobre del 2007. Il Comune di Avezzano gli dedicò un monumento sul Salviano. Nel giugno del 2014 il simulacro venne distrutto e da quel giorno non è più ritornato al suo posto. La statua di bronzo realizzata dall’artista Bruno Morelli venne ritrovata dopo pochi giorni e si parlò subito di un imminente restauro. Ma poi non si seppe più nulla. Che fine avrà fatto? Se lo chiede Augusto Di Bastiano, del Centro Giuridico del Cittadino.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

TERAMO: RIMOZIONE ALBERO

Sono cominciati in mattinata i ...

SILVI: 82ENNE INTOSSICATO

Un uomo di 82 anni residente a ...

ORTONA: RIFIUTI E SCUOLE

Del mirino del neo-segretario ...

TERAMO: STRADE KILLER

Il tragico incidente sulla ...

PESCARA: TAGLIO DIGA ...

Pescara, al via il taglio della ...

TRUFFA: MARSICANI NEI ...

Avrebbero simulato un incidente ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

RUBRICHE VARIE

ABRUZZO: CLIMA INVERNALE

Si prevedono correnti d’aria a soffiare dai ...

METEO: FINE SETTIMANA ...

Domenica 19 novembre, cielo parzialmente ...