Sport

ANDREA MIANI È UN GIOCATORE DELL’ANGOLANA

La Renato Curi Angolana comunica, ufficialmente, di aver acquistato le prestazioni, per la stagione 2015/2016, di Andrea Miani. L’attaccante, classe 1988, ha già vestito la maglia nerazzura dal 2005 al 2007, collezionando diciotto marcature nella prima stagione (2005-2006).

corsa

Ottimi risultati, quelli ottenuti gli atleti della Runners Avezzano alla Maratona di Firenze.  Quattro di essi hanno portato a termine gli oltre 42 chilometri sotto le tre ore: Gabriele Lisciani , Carmine Silvagni, Luca Piccinini, Gabriele Piccolini.

Ottimo esordio per Gianluca Muliere che ha chiuso sotto le tre ore e trenta minuti.

L’unica donna della spedizione, Rosalba Truocchio, è stata capace di un tempo di tutto rispetto.

giulianova panoramica citta 080313 rep 05

La presidentessa dell'Università della Terza età Nadia Potenza rende noto il calendario delle lezioni, che si terranno dalle ore 16 alle 17 nell'Aula magna della scuola media "Bindi" di via Ippolito Nievo, nonché delle attività per il mese di dicembre.
I primi appuntamenti ci saranno il 3 dicembre, con Roberto Ripani: L'ipertensione arteriosa, una patologia ancora sottovalutata e il 4, a Teramo, al Teatro Comunale, con "Penso che un sogno così...", con Giuseppe Fiorello.

municipio avezzano

Il Premio Panathlon Avezzano 2015 è stato assegnato alla pluricampionessa
mondiale di pattinaggio artistico a rotelle, Debora Sbei, di Giulianova.
La fuoriclasse abruzzese, nei suoi anni di carriera, ha vinto 15 volte la
medaglia d'oro ai campionati del Mondo.
Alla cerimonia di premiazione erano presenti il papà di Debora, Delfino, il governatore della VII Area del Panathlon Internazionale, Pierluigi Palmieri, numerosi soci e familiari del club avezzanese.

angolana fotoCUPELLO vs RENATO CURI ANGOLANA 3-1

Tredicesima giornata del campionato di eccellenza Abruzzo. L’Angolana subisce la quinta sconfitta stagionale contro il Cupello. Nerazzurri deficitari di Di Camillo squalificato e Lalli infortunato. Termina tre reti a una in favore dei padroni di casa. La cronaca del match parte al 6’ di gioco. Retropassaggio sbagliato di Del Bonifro, recupera la sfera La Selva che salta il portiere ma calcia sopra la traversa. È sempre l’Angolana a fare la gara. 19’ minuto, sponda in area di Remigio, calcia Farindolini ma è lesto Tascione a sventare. Sulla ribattuta, a porta vuota, De Luca viene anticipato al momento del dunque. il Cupello si vede solo al 42’ con una punizione dalla distanza calciata da Quintiliani, Agresta è costretto a deviare in corner. Nella riprese i nerazzurri passano in vantaggio al minuto 50’. Sviluppi di un corner, Remigio lasciato solo in area deve solo allargare il piantone trafiggendo Tascione. Al 63’ arriva il pareggio dei rossoblu. Galasso, secondo Mazzarà di Palermo, atterra fallosamente D’Antonio. Calcio di rigore per il Cupello prontamente trasformato da Maio. Passa in vantaggio il Cupello all’81’ minuto. Cross dalla destra, Quintiliani da solo in area deve solo coordinarsi e calciare battendo Agresta. Angolana in dieci uomini dal minuto 86’ con Mazzarà che estrai il cartellino rosso ai danni di La Selva. L’espulsione del giocatore nerazzurro, però, non trova spiegazione. Al 94’ minuto il Cupello triplica il vantaggio. Miracolo di Agresta su Maio, sulla ribattuta arriva D’Antonio che prima salta Remigio e poi calcia calando il tris casalingo. Angolana alla quinta sconfitta stagionale mentre il Cupello trova nuovamente i tre punti che regalano morale e classifica all’undici di Di Francesco.

TABELLINO

CUPELLO: Tascione, Antenucci, Del Bonifro (54’ Maio), D’Adamo, Martelli, Benedetti, D’Antonio, Quintiliani, Monachetti, Avantaggiato, Berardi (73’ Tucci).

A disposizione: Marconato, Fiore, Marzocchetti, Bruno, Marchioli, Tucci, Maio.

All. Giuseppe Di Francesco

R.C. ANGOLANA: Agresta, Galasso (85’ Agnellini), Carpegna, Cipressi, Mottola, Remigio, Dragani, Sichetti, De Luca (68’ Bordoni), La Selva, Farindolini.

A disposizione: Berardi, Celli, Ricci, Agnellini, Bordoni, Balzano, Angelozzi L.

All. Alessandro Tatomir

Arbitro: Lorenzo Mazzarrà (Palermo)

Assistenti: Alessio Miccoli (Lanciano); Fabio Dell’arciprete (Vasto)

Ammoniti: D’Antonio (C); Avantaggiato (C); Mottola (A) Remigio (A) Galasso (A) La Selva (A) Farindolini (A) Sichetti (A)

Espulso La Selva al minuto 86’

Reti: 50’ Remigio (A); 63’ Maio (C); 81’ Quintilian (C) D’Antonio (C)

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

MORTE IN CULLA: ...

“Questa mattina ho depositato in ...

WEEKEND DA... BRIVIDO

Farà freddo nel fine settimana, ...

SERVIZIO MANUTENZIONE ASL

“Con l’aggiudicazione della ...

LAVORI CONDUTTURE

Alcune opere sulle condutture ...

LAVORI CONDUTTURE

Alcune opere sulle condutture ...

PERICOLI SU CIRCONFUCENSE

Ci ritorniamo: la Strada ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

GIANNI LETTA A CHIETI

Sabato 20 gennaio, sarà ...

FESTA DI SAN SEBASTIANO

Sabato 20 gennaio, dalle ...

BALSORANO: SEMINARIO SUI ...

La Valle Roveto ed i suoi ...

RUBRICHE VARIE

WEEKEND DA... BRIVIDO

Farà freddo nel fine settimana, ove sarà ...

TAGLIACOZZO SENZA ...

Comune di Tagliacozzo e un nuovo progetto, ...

SPORT

SACCHI ARBITRO PER FOGGIA – ...

Sarà Juan Luca Sacchi di ...

JUDO: CAMPIONATI PER NUNZIATO

Si è qualificato per il ...