Sport

ciclismo femminileDOMINIO MADE IN USA A MADONNA DELLA GUARDIA

Vittoria di Evelyn Stevens al termine di una spettacolare tappa con arrivo in salita al Santuario della Madonna della Guardia di Alassio, con la connazionale Megan Guarnier che torna a vestirsi di rosa.

E' stata una frazione ricca di emozioni: Katarzyna Niewiadoma è stata protagonista di una lunga fuga nella prima parte della tappa, caratterizzata dalle tre salite del Passo del Ginestro, del Colle di Nava e del Passo di Caprauna. E' qui che la Maglia Rosa Mara Abbott insieme ad Evelyn Stevens vanno a riprendere la polacca del Team Rabo-Liv, formando dunque un terzetto di spicco. Le prime 8 inseguitrici tra cui Guderzo e Cecchini, accelerano in discesa e nei pressi di Albenga raggiungono le fuggitive. La Cecchini perde terreno ma torna in testa poco prima della salita finale. Verso Madonna della Guardia Abbott fa il forcing e tenta un paio di attacchi per scremare il gruppo e le resistono solo Van der Breggen, Stevens, Lichtenberg e anche Tatiana Guderzo, che però deve arrendersi nei due chilometri finali. Ai -1500 metri lo scatto decisivo della Stevens fa crollare la Abbott e si lancia da sola verso l'arrivo, facendo due su due negli arrivi in salita di questo Giro Rosa. A pochi secondi arriva la sua compagna di squadra e connazionale Megan Guarnier, che diventa la nuova leader assoluta del Giro a tre tappe dal termine, con la cronometro di domani a Varazze che allineerà in maniera quasi definitiva la classifica generale. Nel frattempo il podio della generale è tutto Made in Usa, con Guarnier, Abbott e Stevens!

Le dichiarazioni di Evelyn Stevens: "Una sensazione splendida vincere due tappe al Giro, con due arrivi in salita. Non me l'aspettavo e sono felice per diversi motivi. Abbiamo anche la Maglia Rosa con Megan ed è bellissimo. La dedica va alla nostra compagna Karol-Ann Canuel che ha fatto uno splendido lavoro".

ORDINE DI ARRIVO 6° TAPPA (ANDORA - ALASSIO/MADONNA DELLA GUARDIA, 118.6 KM):

1. Evelyn Stevens (Boels Dolmans)          3:47'42''
2. Megan Guarnier (Boels Dolmans)                +6''
3. Anna Van der Breggen (Rabo-Liv)               +19''

CLASSIFICA GENERALE DOPO LA 6° TAPPA: 

1. Megan Guarnier (Boels Dolmans)         16:50'41''
2. Mara Abbott (Wiggle High5)                        +46''
3. Evelyn Stevens (Boels Dolmans)              +1'03''

LE MAGLIE DEL 27° GIRO ROSA DOPO LA 6° TAPPA:

Maglia Rosa COLNAGO - Classifica Generale: Megan Guarnier (Boels Dolmans)
Maglia Ciclamino SELLE SMP - Classifica a punti: Megan Guarnier (Boels Dolmans)
Maglia Verde MORTIROLO - Classifica GPM: Elisa Longo Borghini (Wiggle High5)
Maglia Bianca COLNAGO - Classifica Giovani: Katarzyna Niewiadoma (Rabo-Liv)
Maglia Blu GIESSEGI - Classifica Italiane: Tatiana Guderzo (Hitec Products)

teramo duomo 110313 rep 06 

Il pm Stefano Giovagnoni, a quasi un anno dalla firma dell’avviso di conclusione delle indagini, nell’ambito dell’inchiesta sui rapporti tra la Teramo basket e le società satellite, chiede l’archiviazione di tutte le accuse contestate sia all’ex presidente della società Carlo Antonetti, indagato per dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti, che agli ex dirigenti rappresentanti delle divisioni di atletica leggera (la “Costante Bernardini” e la “Tiberio Cianciotta”), indagati per emissione di fatture per operazioni inesistenti.

avezzano cycling team

L’Avezzano Cycling Team ha messo a segno due importanti risultati che vanno ad impreziosire ulteriormente la stagione del sodalizio marsicano grazie al suo valido organico di atleti. La Marathon di Castel del Monte articolata su un percorso di 44 chilometri e 1680 metri di dislivello ha premiato fino in fondo l’impegno di Stefano Rossi e Luigi Sorgi che hanno conquistato con merito la maglia di campione regionale marathon FCI Abruzzo, rispettivamente nelle categorie master 4 e master 5.

boxe femminile

Myriam El Mekki, atleta dell’ A.S.D. Sauli Boxe,  è stata  convocata da Emanuele Renzini, Head Coach Italia Boxing Team Nazionali Femminili, per il ritiro Junior-Youth in programma in Ucraina dal 5 al 17 Luglio. Successivamente Myriamrappresenterà la cat. 70 Kg qualifica Junior della nazionale italiana di pugilato in un Dual Match contro le pari età ucraine.

Un risultato clamoroso per la società marsicana, se si considera che nel giro di tre anni sono stati convocati tre diversi atleti in nazionale: per primo Amedeo Sauli, poi Eleonora Alfano ed infine Myriam El Mekki.

piscina

Porte aperte al Centro Federale di Ostia per gli atleti dell'Unipol Blu Stadium e dell'Avezzano Nuoto, che hanno assistito agli allenamenti della Nazionale di nuoto.
I più grandi nuotatori d'Italia in partenza per Rio de Janeiro sono concentrati sulla preparazione per le prossime Olimpiadi, ma non hanno esitato a dispensare sorrisi e autografi ai loro sostenitori e tifosi. I nostri atleti avezzanesi hanno potuto desumere tantissimo dagli insegnamenti degli amici della Nazionale di Nuoto.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

AVEZZANO: SERATA ROCK

Serata rock, domenica sera, 22 ...

TAGLIACOZZO: INCIDENTE ...

Si Schianta contro un muro ...

SCURCOLA: SPRECO D'ACQUA

Un fiume d’acqua esce ogni ...

SAN BENEDETTO E NEO ...

“Venerdì 20 luglio, i ragazzi ...

MARIJUANA: INDAGINI ...

La Polizia di Stato di Vibo ...

SCHIANTO AD AVEZZANO

Finisce in prognosi riservata a ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

RUBRICHE VARIE

ESCURSIONE A CAPISTRELLO

Sabato 21 luglio: ormai è diventata una ...

ABRUZZO: ANCORA CALDO

Temporali in agguato dalla Pianura Padana, ...