rubriche varie

expo 2015 casa abruzzoALIMENTARE LA MISERICORDIA:

NUTRIMENTO PER LA PACE E LA SICUREZZA, ENERGIA PER LA VITA

Evento dedicato alla Storia del Giubileo, a partire dal primo indetto da

Celestino V con la Perdonanza dell'Aquila che si celebra dal 1294.

Giovedì 29 Ottobre ore 11.00

Punto Touring di Roma

P.za SS Apostoli

Alla chiusura di Expo e prossimi al Giubileo della Misericordia, nuovo incontro stavolta a Roma presso il Punto Touring del ciclo “Sicurezza fatta ad arte” promosso dalla Scuola internazionale di Etica e Sicurezza con cui la One Group dell'Aquila collabora da tempo come è avvenuto nell'evento “Il Perdono nutre il Mondo” del 18 settembre scorso a “Casa Abruzzo” a Milano sempre nell'ambito dell'Expo.

Misericordia, Pace e Sicurezza le parole chiave della riflessione. L’evento è dedicato alla storia del Giubileo, partendo dal primo Giubileo della storia, la Perdonanza di Celestino V, svoltasi a L’Aquila nel 1294 e che, dopo 721 edizioni, potrebbe ottenere a giorni il riconoscimento UNESCO di Patrimonio immateriale dell'Umanità, e alla nascita delle Collezioni d’arte pontificie. Arte come ispirazione e come espressione dello spirito, nutrimento per l’anima ed energia per la creazione.

Da questo valore condiviso, che mette in evidenza la centralità della persona l’importanza del perdono, della misericordia e del dialogo come base per la pace e sicurezza, valori centrali dell'universale messaggio celestiniano, la Scuola internazionale Etica & Sicurezza dell’Aquila ha voluto creare un momento di riflessione intellettuale e culturale sull’idea dell’arte come manifestazione di vita, di cambiamento e di rinascita.

Interverranno: Dott.ssa Emanuela Ferraro, Responsabile Libreria Touring Club Roma, Prof. Padre Franco Imoda P.J., Presidente onorario Fondazione “La Gregoriana”, Dott.ssa Paola Guerra Anfossi, Direttore Scuola Etica & Sicurezza de L’Aquila, Dott. Angelo De Nicola, scrittore e autore del testo “30 anni di Perdonanza” edizione One Group, Dott.ssa Martina Gatti, museologa e storica dell’arte, guida e operatore didattico SCV.

La Scuola, promotrice dell’evento, da anni opera in ambito italiano a livello internazionale, con l’obiettivo della crescita professionale attraverso formazione, aggiornamento, ricerca e sviluppo. In questi anni l'impegno è stato proprio quello di “costruire” percorsi formativi professionali volti alla crescita umana, partendo da un territorio provato da una catastrofe. L’Aquila è insieme testimonianza, laboratorio e luogo ispiratore.

Con una profonda condivisione dell'importanza della centralità della PERSONA, il Touring Club Italiano, che da oltre cento anni si impegna nella salvaguardia e diffusione del patrimonio culturale, ha deciso di ospitare l’evento nella sua nuova sede di P.za SS Apostoli. L’imminente inizio del Giubileo vuole essere un ulteriore spunto di riflessione per un nuovo modello di turismo culturale, che faccia riflettere sull’insostituibilità del patrimonio artistico, sull’importanza della tutela per le generazioni future, per diffondere uno spirito di reciproca comprensione e rispetto fra i popoli.

Nel pomeriggio la Scuola internazionale Etica & Sicurezza de L’Aquila offrirà a coloro che si accrediteranno per l’incontro una visita guidata all’interno dei Musei Vaticani. La visita inizierà alle ore 15 e terminerà verso le 17.30.

Per informazioni e adesioni:

Punto Touring: Piazza Santi Apostoli, 59 - Roma

tel. 06-36005281 fax 06-36005342

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scuola Internazionale Etica & Sicurezza de L’Aquila – tel. 0862 19 56 141 – email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

abruzzo cartina 2

I dati Infocamere, il Sistema informativo delle Camere di Commercio, relativi al III trimestre 2015 confermano quanto già rilevato dal CRESA nelle proprie analisi congiunturali dell’industria, del commercio e dell’edilizia: anche sotto il profilo della nati-mortalità d’impresa, il sistema economico regionale lancia nel complesso i primi segnali di ripresa, che, se confermati nei prossimi mesi, porteranno a concludere che la fase di recessione è ormai finita. L’artigianato, come peraltro già evidenziato nell’indagine CRESA sull’andamento del settore, mostra ancora forti difficoltà.
Il numero di imprese registrate in Abruzzo al 30 settembre ammonta a 148.495 unità, che, al netto delle cessazioni d’ufficio, indica 530 imprese in più rispetto alla fine del II trimestre 2015.

INFN

Corsi online per formare professionisti e addetti delle imprese abruzzesi: li organizzano i Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS) dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) nell’ambito
dei progetti di alta formazione e trasferimento delle conoscenze a giovani e mondo produttivo.
I corsi, gratuiti, sono inseriti nel progetto “Sistema Sapere e Crescita”. Sono oltre 458 i lavoratori e oltre 300 le aziende abruzzesi che hanno partecipato alle precedenti edizioni. Come per il passato
i corsi sono allestiti in collaborazione con il Consortium GARR, la rete italiana dell’Universita’ e della Ricerca.
Sono aperte le iscrizioni e i corsi inizieranno il prossimo 26 ottobre.

pescara citta

Un telespettatore ha scritto a "Telesirio" per segnalare come a Rancitelli, nella zona della Tiburtina, spesso vengano abbandonate siringhe usate da tossicodipendenti. Questi "reperti" si rinvengono facilmente in strada, nelle aiuole o addirittura attaccati agli alberi.

Il problema, segnala il telespettatore, riguarda soprattutto la zona in prossimità del supermercato zonale, al confine con Portanuova. Questo fatto, ribadisce inoltre, non è una novità.

cepagatti

Sì della Giunta Comunale di Cepagatti, alla realizzazione del Biocampus a Villareia. La giunta, presieduta dal sindaco Rapattoni, ha infatti approvato una delibera per sostenere il progetto della Regione con un investimento pari a 6,5 milioni di euro.

Per la Giunta, il progetto sostiene e tutela l'Istituto professionale statale servizi per l'Agricoltura e lo Sviluppo Rurale di Villareia, aggiungendo che il Biocampus non prevede la chiusura di alcun istituto scolastico esistente mettendo a disposizione degli istituti scolastici e dell'Università D'Annunzio spazi per l'attività didattica.

Il Biocampus, secondo l'Amministrazione Comunale, si candiderebbe ad essere un centro di eccellenza per tutta la regione per l'ampiezza degli spazi a disposizione (8 ettari di terreno), per la vicinanza all'uscita dell'autostrada A25 e a una delle uscite del raccordo autostradale Chieti – Pescara.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

TAGLIACOZZO SENZA ...

Comune di Tagliacozzo e un nuovo ...

STRADA PROVINCIALE ...

Come segnalato da alcuni ...

IN RICORDO DI MADRE ...

Domenica 21 gennaio, alle 18.30, ...

SCURCOLA: ORIENTAMENTO ...

Venerdì 26 gennaio, dalle 10 ...

LE VIE DEL BAROCCO

"Le vie del barocco in Abruzzo", ...

PREMIO STUDENTESCO A LUCO

Torna, a Luco dei Marsi, ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

IN RICORDO DI MADRE CUCCHIARI

Domenica 21 gennaio, alle ...

SCURCOLA: ORIENTAMENTO ...

Venerdì 26 gennaio, dalle ...

LE VIE DEL BAROCCO

"Le vie del barocco in ...

RUBRICHE VARIE

TAGLIACOZZO SENZA ...

Comune di Tagliacozzo e un nuovo progetto, ...

IN GITA AL RIFUGIO ...

Domenica 21 gennaio, il CAI e "Noi, la ...

SPORT

JUDO: CAMPIONATI PER NUNZIATO

Si è qualificato per il ...

CALCIO: L'AVEZZANO VINCE

Grande partita quella ...