rubriche varie

lucodeimarsi

Dopo il sopralluogo effettuato a Luco dei Marsi giovedì 15 ottobre dai geologi per determinare i danni subiti e i potenziali punti soggetti a rischio idrogeologico, era atteso anche l’arrivo del presidente della regione Luciano D’Alfonso, sia in qualità di governatore d’Abruzzo che di commissario straordinario per il dissesto idrogeologico. Il mancato arrivo in paese di D’Alfonso, quindi, ha destato non poche polemiche da parte dell’amministrazione comunale di Luco.

montagnesera

Si trova tra le province di L’Aquila e Frosinone: si tratta del Monte Viglio, che è la vetta più alta dei Monti Cantari. Il panorama che si può apprezzare lungo tutto il cammino è imponente e spazia a 360 gradi sulle principali vette dell’Appennino centrale. Si parte da Meta, frazione di Civitella Roveto, per un’escursione da non perdere, prevista per il sabato 24 ottobre. L'impegnativa passeggiata durerà otto ore e il dislivello in salita sarà di circa 1100 metri. L'orgsnizzazione è di Ethnobrain.
Ci si ritrova alle 7,00 in piazza Cavour ad Avezzano; alle 8.00 partenza; il
rientro è previsto per le 16.30.

cani

Sembrava che il fenomeno si fosse attenuato e invece, ad Avezzano, pare siano tornati "all'assalto" i cani senza padrone, che si riuniscono in branchi e spaventano chi si incammina verso le aree periferiche, soprattutto.

Qualche assembramento di questi quattrozampe, affamati, sovente ringhiosi, probabilmente feroci, è stato avvistato anche in centro. Nella zona dell'ospedale e sulle vie che si dirigono da Avezzano a Luco dei Marsi (vedi via Trara e via Sandro Pertini), spesso ci si imbatte in branchi compatti e incontrollabili: una vera insidia per chi procede a piedi. Lo riferiamo alle Autorità di competenza.

cestino pieno

I piccoli cesti per l'immondizia che si trovano sul ciglio delle strade (come, ad esempio, ad Avezzano, su via Garibaldi), spesso sembrano esplodere perché più di qualcuno, vi infila, a forza, buste dell'immondizia stracolme, che poi si rompono lasciando cadere il proprio contenuto sul marciapiedi. Questo ultimo atto di indecenza non è un caso isolato, purtroppo, ma ripetuto e in più aree della città Capoluogo della Marsica. Questi piccoli contenitori sono atti ad essere riempiti solo da rifiuit di piccole dimensioni, come carte dei dolciumi e fazzoletti, ad esempio. Tutto il resto finisce con il degenerare in un altro scempio. Lo riferiamo a Chi di competenza.

avezzano arssa 170211 rep 01

Quando si scende da via Madonna del Passo, ad Avezzano, il cartello ci indica che, arrivati nel sottopassaggio di via Pagani, dobbiamo svoltare alla nostra destra (verso piazza Risorgimento), e non a sinistra (verso la Pineta cittadina). Eppure non è la prima volta che, a qualsiasi ora, qualcuno vada contro il codice della strada, svoltando dove non deve. Lo riferiamo alle Autorità preposte.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

TACCUINO ELETTORALE

Lunedì 19 febbraio, alle 17,00, ...

E... GLI "SPAZZINI"?

Prima si chiamavano, più ...

D'ALEMA AD AVEZZANO

Unica tappa abruzzese ad ...

TAR: SI AD ACCORPAMENTO ...

Il Tar dell’Aquila, con ...

SCIENTIFICO E LEGALITA'

Anche quest’anno i ragazzi del ...

IL CIELO DI DOMENICA

    Aumento deciso ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

SCIENTIFICO E LEGALITA'

Anche quest’anno i ragazzi ...

AMBASCIATORI DIGITALI ...

Il Consiglio Regionale ...

MANOPPELLO: CONVEGNO SUI ...

"Ambienti tartufigeni ...

RUBRICHE VARIE

LETTOMANOPPELLO: ...

  Nasce a Lettomanoppello uno sportello ...

L'AQUILA: APP DENUNCIA ...

Arriva anche all’Aquila ‘You Pol’, l’App che ...

SPORT

TORNEO MINI PALLANUOTO

Straordinaria tappa ad ...

SLALOM: CAMPIONE UNDICENNE

A 11 anni si piazza al ...