rubriche varie

abruzzo logo

Nasce RAW, l’associazione dei residenti d’Abruzzo nel mondo
La presentazione all’Expo con Gianluca Ginoble e Debora Sbei

Fare rete, coltivare talenti. Questo è il motto dell'associazione RAW-Residents of Abruzzo in the World
presentata domenica scorsa a Casa Abruzzo, uno spazio esclusivo in zona Brera a Milano che la Regione Abruzzo ha messo a disposizione come vetrina per le organizzazioni abruzzesi durante il periodo Expo. L'acronimo RAW in inglese ha un duplice significato: vuol dire schietto, rude, ma anche genuino, a conciliare le due anime dell'Abruzzo forte e gentile.
Come recita il motto, il primo intento è fare rete, ovvero mettere in contatto tra loro le personalità regionali che si distinguono per i ruoli di vertice ed i brillanti risultati raggiunti in diversi settori, dall'arte all'artigianato, all'ambito manageriale, allo sport e allo studio.
E il secondo obiettivo è coltivare talenti, ovvero favorire lo scambio di esperienze e competenze attraverso momenti di dialogo e confronto tra i soci, a beneficio soprattutto dei più giovani, al fine di instaurare relazioni professionali e di supportare le giovani leve nello sviluppo della propria carriera.
Il comune denominatore è l'amore per la propria regione che in molti, soci più o meno adulti, hanno dovuto lasciare per motivi di studio o lavoro, ma a cui tutti si sentono ancora molto legati.
“I valori comuni che condividiamo” ha dichiarato Fania Valeria Michelucci, ingegnere di Giulianova e presidente dell’associazione “sono l’onestà, la lealtà, il rispetto per la cultura e per le tradizioni regionali, l’ambizione nell'eccellere nel proprio settore, la solidarietà verso i soci più giovani”. Ha quindi consegnato a nome dell'associazione il titolo di socio onorario a Gianluca Ginoble del trio Il Volo, per eccellere in campo musicale a livello internazionale e per esprimere con la musica l'amore per la propria terra e i valori del RAW.
La campionessa Debora Sbei, 15 volte medaglia d’oro ai campionati mondiali di pattinaggio artistico a rotelle, ha mandato un video con un suo saluto e l’adesione all’associazione, augurando a tutti gli associati un forte in bocca al lupo.
Nel corso della giornata è stato presentato il logo del RAW, ideato gratuitamente dall'eco designer Gaudenzio Ciotti e che il maestro orafo Franco Coccopalmeri ha gratuitamente trasformato in un’opera esclusiva. Questo è un connubio lavorativo che si rinnova per i due professionisti pluripremiati.
La sede dell'associazione, che raccoglie abruzzesi da tutto il mondo, è a Roccaraso, al cui sindaco Francesco Di Donato, aggiunge la Michelucci, “va il ringraziamento per aver creduto nel progetto vedendo in RAW un’opportunità per i giovani del suo paese e di tutta la regione”.
Le adesioni sono aperte, ed è possibile farne richiesta sul sito web www.rawabruzzo.it

augustodibastiano

FARE LA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI

CONTROLLARE LA TEMPERATURA AMBIENTE

ATTENTI ALLE ORE DI ACCENSIONE

USARE I CRONOTERMOSTATI

APPLICARE VALVOLE TERMOSTATICHE

INSTALLARE PANNELLI RIFLETTENTI TRA MURO E TERMOSIFONE

SCHERMARE LE FINESTRE LA NOTTE

FARE IL CHECK UP ALLA PROPRIA CASA.

Queste le dieci regole d'oro per risparmiare riscaldandosi con il proprio impianto di riscaldamento.

L’isolamento termico su pareti e finestre dell’edificio è un aspetto da non trascurare: se la costruzione è stata fatta prima del 2008, probabilmente non rispetta le attuali normative sul contenimento dei consumi energetici e conviene valutare un intervento per isolare le pareti e sostituire le finestre. Con nuovi modelli che disperdono meno calore, il beneficio può essere doppio: si riducono i consumi di energia fino al 20% e si può usufruire dei cosiddetti ecobonus, la detrazione fiscale del 65%.

 

(a cura del Centro Giuridico del Cittadino, presieduto da Augusto Di Bastiano - nella foto.)

avezzano

Getta oggi, getta domani, qualcuno è riuscito a farlo diventare una discarica: il "Pratone" di via Sirente, appezzamento di dimensioni considerevoli, incolto e per questo ricolmo di erbacce, annovera adesso, tra gli altri difetti, anche materassi, reti, vecchie (e vuote) lattine d'olio, cartoni, bicchieri e bottiglie, cocci vari, televisori. Un orrore per la vista e per l'odorato, un ammasso olezzante nonostante gli odori si propaghino con difficoltà, con il freddo. Segnaliamo a chi di competenza questo scempio, che si verifica quasi al centro Città e che ha luogo di fronte ad un supermercato che smercia soprattutto generi alimentari....

avezzano

Deiezioni e non solo... Molte persone, ad Avezzano come in altri centri della Marsica, hanno la triste consuetudine di dare da mangiare a cani e gatti per la strada. Cosa assai sconveniente perché poco igienica e, naturalmente, anche brutta a vedersi.

Le strade anche centrali di Avezzano, spesso rivelano piccoli ammassi di cibarie indistinte, sovente avanzi di pasti umani senza un contenitore, gettati in un angolo fin troppo visibile, esposti alle intemperie, poco edificanti a vedersi e maleodoranti, a disposizione di cani e gatti.

Quando piove, poi, questa triste visione si trasforma ancora in.... Qualcosa di ben peggiore. Si fa appello alla civiltà dei residenti e alla severità, pure in questo caso, di Chi è preposto.

avezzano

Vi si accede da via XX Settembre, ma non dalla perpendicolare via Del Commercio: parliamo dell'ultimo tratto di via Cataldi, ad Avezzano, contrassegnato dalle strisce blu a terra, che ricongiunge, toccandola, l'area di piazza del Mercato con via Xx Settembre. Sovente in molti sono stati visti svoltare, da via Del Commercio, a sinistra, proprio per raggiungere velocemente l'arteria più grande (via XX Settembre), mentre si può, in quel punto, girare solo a destra (i cartelli parlano chiaro!). Chi invece può girare verso via XX Settembre (alla propria destra), è chi procede su via Benedetto Croce (altra via che tocca piazza del Mercato). Non poche volte, per queste manovre azzardate, si è sfiorato l'incidente. Si raccomanda prudenza e rispetto dei segnali a tutti e si chiede, a Chi di competenza, più capillari verifiche, anche di mattina presto.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

CAMPO ROM SGOMBERATO

Continua il problema degli ...

VIA CORRADINI CAMBIA

Migliorare la qualità della vita ...

ALBERI IN CITTA': ALTRI ...

Gli arbusti in piazza Torlonia, ...

AVEZZANO: ASSEGNI PER ...

L’amministrazione comunale di ...

"NONNO ASCOLTAMI"

Parte in tutta Italia la nona ...

RESTAURO PALAZZO DEI ...

Martedì 25 settembre alle 11.30 ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

ABRUZZO: ARTIGIANATO ...

Sono 1.390 gli occupati ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

CORO "LE COLLANELLE": IL ...

Il cd del coro “Le Collanelle”, ...

CULTURA

"NONNO ASCOLTAMI"

Parte in tutta Italia la ...

RESTAURO PALAZZO DEI ...

Martedì 25 settembre alle ...

"FIABA DAY"

Conferenza Stampa di ...

RUBRICHE VARIE

ESCURSIONE CON ETHNOBRAIN

Sabato 15 settembre sul Monte Marsicano, uno ...

Arte in Giardino 16 ...

Arte in Giardino 16 settembre 2019 Avezzano ...

SPORT

PESCARA CALCIO: AL VIA GLI ...

I biancazzurri riprendono ...

L'ANGIZIA BATTE IL TOSSICIA

L’Angizia Luco parte bene ...