rubriche varie

lucianodalfonso

Una dotazione finanziaria pari a 231.509.780 euro di cui il 50 per cento sul fondo Fesr (risorse comunitarie), il 35 per cento risorse statali e 15 per cento fondi regionali per favorire la crescita economica, sociale e territoriale dell’Abruzzo. La strategia del POR Abruzzo FESR 2014-2020 e’ stato al centro del Comitato di sorveglianza che si e’ tenuto oggi all’Aquila, a Palazzo Silone. Ieri e’ stata presa in considerazione la programmazione relativa al periodo 2007-2013 mentre oggi la programmazione 2014-2020. All’ordine del giorno, il regolamento del Comitato, la metodologia e i criteri di selezione delle operazioni per l’acquisizione delle eventuali osservazioni, l’informativa sul nuovo Piano Operativo e l’insediamento del nuovo Comitato di Sorveglianza. Presente anche il presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso (nella foto). Con questo POR la Regione Abruzzo persegue una forte concentrazione tematica in modo da evitare di disperdere le scarse risorse disponibili in un numero eccessivo di azioni.

augustodibastiano

I contenitori per raccolta panni vecchi sono ormai veicolo di sporcizia, dovunque in città  sono divenuti veicolo di sporcizia ed anche pericolosi, considerando che spesso vediamo persone che rovistano per cercare qualcosa di utile, rischiando di rimanere  incastrate o peggio, soffocate all'interno delle "campane" raccogli – panni. I contenitori degli indumenti usati diventano mini discariche diffuse in città, con abiti e scarpe ammassati per terra e, spesso, vicini ad altri rifiuti che non c'entrano niente con gli abiti. Ciò a testimonianza della triste realtà che ci è vicina, fatta di immagini che trasudano degrado, abbandono, incuria, inciviltà. Il Centro Giuridico del Cittadino, di Avezzano, presieduto da Augusto Di Bastiano (nella foto), coglie l'occasione per ricordare che non esistono "persone di serie A o di serie B".

Intanto i cassonetti vengono spostati di continuo ma il risultato non cambia: questo è un servizio che va totalmente rivisitato e ripensato.

l'aquila palazzo regione giunta 201208 rep 04

Saranno circa 300 gli Alpini di stanza in Abruzzo che, nei prossimi giorni, partiranno per il Libano nell’ambito dell’operazione internazionale denominata "Leonte". Un impegno che dovrebbe coinvolgere le penne nere dai tre ai sei mesi.

Il comandante regionale dell’Esercito, il generale di brigata Rino De Vito, ha rivolto il proprio saluto al personale del 9° Reggimento nella caserma Pasquali Campomizzi dell’Aquila.

Le tre compagnie di alpini inquadrati nella Brigata “Taurinense” subentreranno al personale della Brigata Aeromobile Friuli attualmente al comando dell’operazione. I militari saranno impiegati nell’ambito della missione internazionale di sicurezza e assistenza Unifil che opera su mandato delle Nazioni Unite e lavoreranno al fianco di colleghi provenienti da altre 12 nazioni.

ovindoli

Sciare in famiglia: Il Consorzio Skipass Alto Sangro inaugura la stagione invernale

Tante le agevolazioni e gli sconti per le famiglie abruzzesi

Roccaraso - 07/10/2015 - Un’iniziativa che vuole avvicinare sempre di più le famiglie e in particolare i ragazzi alla montagna e allo sci. E’ la nuova proposta del Consorzio Skipass Alto Sangro per la stagione invernale 2015/2016. Una promozione che darà la possibilità di acquistare un abbonamento stagionale a prezzi vantaggiosi per i residenti in Abruzzo da almeno 5 anni. Fino all’80% di sconto per gli under 14 ed ulteriori agevolazioni per i ragazzi fino ai 18 anni. Consistenti gli sconti anche per le tessere degli adulti, con riduzioni di oltre il 20% sul prezzo intero. L’Alto Sangro dispone di oltre 100 km di piste con innevamento programmato ed oltre 60 km ad anelli per gli appassionati dello sci nordico. “Vogliamo appassionare i piccoli sciatori di domani alla ricchezza delle nostre montagne - spiega il Presidente del Consorzio, Bonaventura Margadonna - all’opportunità imperdibile di viverla quotidianamente, avviarli alla pratica degli sport invernali e perfezionare la loro preparazione atletica: e tutto questo in famiglia, attraverso delle mirate agevolazioni volte proprio a superare ogni limite o impedimento economico”. Tante le piste presenti nel comprensorio, idonee a tutte le esigenze degli sciatori e molti i maestri qualificati che aiuteranno ad apprendere questo straordinario sport e perfezionare la propria tecnica. Ed inoltre: escursioni con le ciaspole, piste per bob, slittini o snowtubing e per i più piccoli mini-quad elettrici e i buggy panther. “ Invitiamo tutte le famiglie abruzzesi - continua il Presidente Margadonna - a vivere questa esperienza che offre un'ampia gamma di servizi per gli amanti degli sport invernali: impianti veloci, moderni e complessi sciistici che si susseguono valle dopo valle nel favoloso scenario naturalistico delle montagne della Majella”.

P.B.

in primo piano

  • Più Recenti
  • Più lette

TACCUINO ELETTORALE

Lunedì 19 febbraio, alle 17,00, ...

E... GLI "SPAZZINI"?

Prima si chiamavano, più ...

D'ALEMA AD AVEZZANO

Unica tappa abruzzese ad ...

TAR: SI AD ACCORPAMENTO ...

Il Tar dell’Aquila, con ...

SCIENTIFICO E LEGALITA'

Anche quest’anno i ragazzi del ...

IL CIELO DI DOMENICA

    Aumento deciso ...

ORANTE BELLANIMA IN ...

Il Coro “Schola Cantorum San ...

ABRUZZO: SCUOLE SICURE

“Ho intenzione di destinare l’1% ...

MUSICA SACRA AD AVEZZANO

Sabato 6 AGOSTO, alle 21,00 ...

TRASPARENZA: indaga ...

Di Germana D'Orazio L'ex ...

Un’azienda agricola come ...

Un’azienda agricola come ...

L’ Azienda Agricola ...

L’ Azienda Agricola  ...

CULTURA

SCIENTIFICO E LEGALITA'

Anche quest’anno i ragazzi ...

AMBASCIATORI DIGITALI ...

Il Consiglio Regionale ...

MANOPPELLO: CONVEGNO SUI ...

"Ambienti tartufigeni ...

RUBRICHE VARIE

LETTOMANOPPELLO: ...

  Nasce a Lettomanoppello uno sportello ...

L'AQUILA: APP DENUNCIA ...

Arriva anche all’Aquila ‘You Pol’, l’App che ...

SPORT

TORNEO MINI PALLANUOTO

Straordinaria tappa ad ...

SLALOM: CAMPIONE UNDICENNE

A 11 anni si piazza al ...