elezioni 2017

FURTI E SPACCIO DI STUPEFACENTI

SCEGLIAMO UNA CITTA’ VERAMENTE SICURA

Avezzano deve tornare una città sicura. Non a proclami ma nei fatti. Gli ultimi episodi, dal furto in pieno giorno in casa di un’imprenditrice della città, fino ai continui arresti operati dalle forze dell’ordine riguardo al fenomeno droga, pongono interrogativi molto seri.

I cittadini di Avezzano, checché ne dicano gli attuali amministratori, percepiscono una città insicura, dove gli anziani hanno paura di essere derubati per strada o in casa, dove i furti proseguono senza sosta a tutte le ore e dove sono troppi i giovani sui due fronti del problema droga, ovvero spaccio e consumo. Anche i commercianti, oltre ai problemi noti della difficile congiuntura, alle tasse locali troppo alte e ad una recessione che li sta colpendo pesantemente, lamentano un problema sicurezza.

Il candidato Sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis e la coalizione INSIEME, una volta al comando dell’Amministrazione, vareranno con priorità un piano per riqualificare le zone degradate, rivedere l’illuminazione e realizzare un sistema di videosorveglianza adeguato, moderno e soprattutto efficiente al servizio di tutte le forze dell’ordine della città con le quali si creerà un raccordo attraverso la Polizia Municipale. Inutile dire che anche la battaglia per il Tribunale e per un carcere moderno, rieducativo e riabilitativo, saranno pilastri di un’azione complessiva che dovrà fare di Avezzano La Città Bella che Gabriele De Angelis ha in mente.

Avezzano lì, 16 Giugno 2017

                                              Il Responsabile della Comunicazione

                                                                         Pierluigi Palladini

silveri giancarlo 090211 rep 01

COMUNICATO STAMPA

L’assemblea dei soci del movimento Riscatto Popolare, edotta sui contenuti dell’incontro avuto fra i suoi rappresentanti ed il candidato sindaco della coalizione di centro destra, Pierluigi Biondi, dopo ampia ed articolata discussione ha deciso, all’unanimità, di ricercare una intesa sugli aspetti di carattere programmatico e politico che possano portare, cosi come previsto dalla Legge elettorale, la lista di Riscatto Popolare ad un formale apparentamento con la coalizione di centro destra. In tal senso il Movimento è pronto ad impegnarsi fortemente per ottenere il massimo consenso elettorale che possa consentire la vittoria.   

elezioni

L'AQUILA 72,52%

AVEZZANO 74,68%

BALSORANO 68,12%

BARREA 67,77%

CAMPO DI GIOVE 73,09%

CAPORCIANO 54,31%

CAPPADOCIA 85,08%

LECCE NEI MARSI 85,43%

LUCO 70,36%

MONTEREALE 76,65%

MORINO 54,83%

PESCASSEROLI 70,36%

PRATA D'ANSIDONIA 51,62%

PRATOLA PELIGNA 62,62%

ROCCA DI MEZZO 59,98%

SANT'EUSANIO FORCONESE 54,36%

SCOPPITO 81,77%

TRASACCO 80,42%

VILLAVALLELONGA 72,06%

ALLARME CRIMINALITÀ A ORTONA, DI NARDO: “SICUREZZA SIA PRIORITÀ”

ORTONA, 7 giugno"Apprendo con allarme e preoccupazione le notizie delle ultime settimane, che segnalano un incremento dei reati nel territorio di Ortona e dunque la necessità di implementare le politiche sulla sicurezza, come da me sempre evidenziato nel corso di questa campagna elettorale". Così Angelo Di Nardo, candidato del centrodestra a sindaco di Ortona, alla guida della coalizione formata da Fratelli d'Italia, Noi con Salvini e lista civica Libertà e Bene Comune per Ortona.

"Soltanto poche ore fa un anziano è stato rapinato in un autolavaggio della nostra città e negli ultimi tempi si sono susseguiti furti e rapine nelle nostre abitazioni, soprattutto nelle aree più periferiche e isolate - ha aggiunto Di Nardo -. Ritengo che il primo atto che il nuovo Consiglio comunale dovrà compiere, un minuto dopo essersi insediato, debba essere quello di prendere in esame il problema sicurezza, dando immediata attuazione a tutte quelle misure utili a garantire l'incolumità di beni e persone, sull'intero territorio comunale di Ortona".

avezzano piazza risorgimento 2

Agenda fitta per il sindaco candidato Di Pangrazio e domani incontro con i cittadini in piazza Risorgimento

Entusiasmo e partecipazione hanno siglato gli incontri tenuti nelle scorse settimane dal sindaco candidato al secondo mandato Giovanni Di Pangrazio, che si prepara a incontrare i cittadini in piazza Risorgimento per illustrare i punti salienti del programma per il prossimo quinquennio, sulla linea di quanto realizzato nel corso del suo primo mandato. L’appuntamento è per domani, 7 giugno, alle 18.30, in piazza Risorgimento. Tutti sono invitati a partecipare.