Cronaca

tribunale avezzano due

Ha minacciato il proprietario di un circolo ricreativo brandendo una bottiglia di vetro per costringerlo a farsi consegnare 25 euro. Per questo motivo O.M., 31 anni, mrocchino, è stato accusato di tentata rapina e danneggiamento.

I fatti risalgono a qualche tempo fa.

L'uomo è stato denunciato ed è finito davanti al Gip del tribunale di Avezzano, Francesca Proietti, che ha disposto il giudizio immediato. L’imputato dovrà presentarsi il 24 gennaio del 2018 in Tribunale per l’inizio del processo.

tagliacozzo chiostro

Ha chiuso la piccola chiesa della piazza. È quella della Misericordia, sull’omonimo vicolo, quello che si immette sulla splendida piazza dell’Obelisco, a Tagliacozzo.

Tra le istituzioni qualcuno ha fatto i nomi dei ragazzini che già da tempo frequentano il centro fino a tarda notte, bevendo e dando luogo ad atti vandalici, che hanno coinvolto anche la chiesa della Misericordia, laddove strade, vicoli e piazze dovrebbero essere onorati per la loro portata storico – artistica.

collelongo comune 090611 rep 08

Con apposita ordinanza, la numero "26" del 7 agosto, il sindaco di Collelongo fa divieto assoluto di accendere fuochi, su tutto il territorio comunale, a partire da adesso e fino a revoca dell'atto. Il provvedimento si è reso necessario per via del protrarsi degli incendi che stanno arrecando seri problemi ad Abruzzo e Marsica e, in particolare, proprio a Collelongo. L'inosservanza del divieto sarà punita con sanzioni amministrative da 25,00 a 500,00 Euro.

marcinelle

Le associazioni delle famiglie delle vittime di Manoppello e l’associazione “Marcinelle per non dimenticare” oggi alla cerimonia in ricordo della tragedia.

Il sottosegretario agli Esteri Vincenzo Amendola, partecipando, in Belgio, alla cerimonia per il 61° anniversario della tragedia di Marcinelle, dove l’8 agosto del 1956 un incendio devastò la miniera Bois du Cazier provocando la morte di 262 minatori, di cui 136 italiani, e ci furono solo 12 i sopravvissuti, ha detto che nostre comunità all’estero non sono viste solo come destinatarie di servizi, ma anche e soprattutto come una componente essenziale della politica estera dell’Italia.

libritanti

Dal Lunedì al Venerdì (10-13, 15-18.30) presso Lo sPaz, in Via del Circuito 238, è attivo “Libri Liberi”, il mercatino studentesco del libro usato.

Per combattere il Caro Libri, ovvero il costo eccessivo dei libri scolastici, che arriva fino ed oltre 500€ annui per ogni studente, e per garantire il diritto allo studio e l’accesso alla cultura, il Collettivo Studentesco Pescara e Lo sPaz Pescara organizzano il Mercatino del Libri Usato “Libri Liberi”, senza scopo di lucro.