Cronaca

polizia stradale

Grave incidente sull’autostrada A 25, muore un bambino. Quattro feriti in ospedale

Incidente mortale sull’autostrada A25, sul territorio del Comune di Collarmele, poco dopo l’uscita della galleria di Cocullo.Un bambino ha perso la vita nello schianto.Era all’interno di un’auto, che stava procedendo in direzione Roma, uscita fuori strada e finita contro il guard rail.Presumibilmente le cause della perdita del controllo del mezzo sono da ricondurre o a un colpo di sonno del conducente oppure alla forte luce, all’uscita della galleria.Al momento, però, non è possibile dire con certezza di cosa si sia trattato.Lo scontro è stato violentissimo. Gravi anche le altre quattro persone nell’auto, le due sorelline del bambino che è morto e i suoi genitori. Al momento non si conoscono le generalità di nessuno di loro ma non dovrebbero essere della zona.Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118 partiti da Avezzano, i vigili del fuoco e l’eliambulanza.L’autostrada è stata chiusa per diverso tempo,per permettere l’intervento dei soccorritori.

pescara2 

 

Il porto di Pescara è insabbiato: fondali a rischio nonostante l’ultimo dragaggio. Nuovi rilievi batimetrici affidati all’Arta.

La zona dove il fenomeno è più evidente (il fondale sabbioso si vede a occhio nudo dalla terraferma) è a ridosso della banchina nord del porto canale. Per questa ragione la Capitaneria di Porto è tempestivamente intervenuta ed ha emanato l’ordinanza per consentire nuovi rilievi. A commissionarli è stata l’ARAP, stazione appaltante degli interventi per lo sfondamento della diga foranea. E’ proprio quest’ultimo l’intervento più atteso, che dovrebbe prendere il via dopo l’estate.

gioia dei marsi 110712 rep 01

"La legalità è come scudo che ci protegge”, è una delle frasi – simbolo lasciata, insieme con altre, su dei post-it dagli alunni dell’Istituto comprensivo “San Giovanni Bosco” di Gioia dei Marsi, finiti su un grande cartellone, che è stato donato al tribunale di Avezzano.

I ragazzi di Gioia, accompagnati dal sindaco Gianclemente Berardini hanno fatto visita al tribunale e sono stati accolti dal presidente Eugenio Forgillo, che già li aveva conosciuti nel loro paese, in occasione di una giornata dedicata al tema della legalità.

L’evento a Gioia era stato organizzato dall’amministrazione comunale. Un progetto pro tribunale, che prosegue anche oggi.

rifiuti

La ditta che si occupa della raccolta differenziata ad Avezzano fa sapere (poiché ancora non sono stati diffusi i calendari cartacei), che il ritiro dei rifiuti, porta a porta, non avverrà il giorno di lunedì in albis, 17 aprile, "Pasquetta", bensì sarà anticipato al 16, domenica di Pasqua. Per quanto riguarda il 25 aprile, martedì, anniversario della Liberazione, pur essendo giorno festivo, il servizio di ritiro verrà effettuato normalmente.

pasqua

La Settimana Santa è la settimana nella quale i Cristiani celebrano gli eventi della salvezza correlati agli ultimi giorni della vita di Gesù, e cioè la sua passione, morte e risurrezione. In tutto il mondo, i Cattolici chiamano Settimana Santa il periodo, dalla Domenica delle Palme al Sabato Santo, che precede la Pasqua, cioè la domenica in cui si ricorda la Risurrezione dai morti di Gesù Cristo. La Pasqua è la Solennità più grande per coloro che credono e ogni anno si celebra la prima domenica della luna nuova di primavera. I riti religiosi della Settimana Santa, sono celebrati con solennità in tutte le chiese del mondo cristiano. Questa ricorrenza non segna la fine della Quaresima che si conclude, invece, il Giovedì Santo, esattamente prima della Messa vespertina. Il Triduo Pasquale della passione, morte e risurrezione di Cristo inizia nel pomeriggio del giovedì santo. Di sera si celebra la Messa in Cena Domini, nella quale si ricorda l’ultima Cena di Gesù, l’istituzione del Sacramento dell’Eucarestia e del Sacerdozio ministeriale, e si ripete il gesto simbolico della lavanda dei piedi effettuato da Cristo proprio durante l’ultima Cena. Alla fine della Messa gli altari restano senza ornamenti, le croci velate e le campane silenti. Con tantissime tradizioni e suggestivi riti religiosi, è arrivata la Pasqua, attesa e sentita in tutto l'Abruzzo. I riti della Settimana Santa vedono succedersi, anche nella nostra regione, diverse funzioni e le suggestive processioni del Venerdì Santo in tutti i centri. Telesirio.it, Giornale Web augura a tutti una Pasqua e serena. Auguri!