Cronaca

san salvo2

L’ordinanza di chiusura temporanea della chiesa di San Nicola Vescovo è un atto dettato dalle leggi, ma è anche stato suggerito dalla mia coscienza. Non potevo non firmare l’ordinanza, che va porre rimedio a un pericolo grave e imminente secondo quanto accertato dal sopralluogo eseguito dai Vigili del Fuoco. Una decisione presa con rammarico”. Lo ha dichiarato il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca questa mattina nel corso della conferenza stampa per illustrare l’ordinanza sindacale con la quale si è proceduto alla chiusura temporanea della chiesa di San Nicola.

celano

Sono iniziati, a Celano, i lavori di riqualificazione del quartiere Coste Aia.

Nelle scorse settimane i tecnici del Comune e del Cam avevano già effettuato una serie di rilievi per accertare sia l’entità delle opere che lo stato di manutenzione delle reti idriche e fognarie esistenti, le quali, poiché obsolete, saranno completamente sostituite per ovviare ai problemi igienico-sanitari che affliggono il quartiere.

Il primo intervento concerne via Coste Aia e via Gran Sasso e contemplerà anche i lavori di ripristino della pavimentazione e del manto stradale delle stesse vie.

nocciole

Alla presenza dell'amministrazione comunale di Celano e dei relatori della Ferrero, nella città castellana è stato illustrato il progetto per il recupero delle superfici a destinazione agricola che si trovano in stato di degrado ambientale o di abbandono. Il piano di riqualificazione delle superfici incolte, secondo i risultati di un primo monitoraggio, riguarderà circa 500 ettari da destinare alla coltivazione di noccioleti. Nel corso dell’incontro è stato evidenziato come il mercato italiano delle nocciole sia in forte crescita, con la previsione di un incremento atteso delle superfici del 30% e dei volumi almeno del 40%. E' probabile che, con il Gruppo Ferrero, venga avviata una collaborazione, magari con contratti quindicinali per il ritiro del prodotto ad un prezzo che possa garantire una buona situazione reddituale alle aziende locali.

caminetto

Diversi paesi europei si sono dati appuntamento a Collelongo in occasione dello Study Visit Abruzzo, la visita all’impianto per la produzione di energia termica a cippato di legna nel paese marsicano. Un impianto all’avanguardia nel settore, realizzato due anni fa con il cofinanziamento dell’Unione Europea.

Lo scopo dello scambio è l'arrivo alla formulazione di un programma europeo condiviso e finanziato. La centrale di Collelongo ha una potenza di 155 kilowatt ed è alimentata da cippato di legna vergine dei boschi dell’area comunale ed è situata poco distante dall’edificio scolastico al quale fornisce acqua calda sanitaria e per il riscaldamento e può servire anche le abitazioni private nelle vicinanze.

Questo Study Visit a livello europeo si è dimostrato importante soprattutto per i tanti paesi di montagna italiani come Collelongo, ricco di boschi quasi non sfruttati.

avezzano commissariato

Intensificata ulteriormente l’attività di prevenzione della Polizia di Stato nella provincia dell’Aquila, con un servizio straordinario di controllo del territorio, integrato dal complesso dispositivo del posto di blocco, disposto dal Questore Antonio Maiorano.

L’intera attività è stata messa in campo ad Avezzano, in via Sandro Pertini.

Sono stati fermati e controllati 31 veicoli ed identificate 42 persone. Una cittadina italiana è stata denunciata in stato di libertà perché non stava rispettando gli obblighi di una misura di prevenzione alla quale è sottoposta. La donna era in compagnia di due pregiudicati extracomunitari, uno dei quali irregolare sul territorio nazionale, poi espulso con ordine del Questore.